Adesso bisogna difendere il quarto posto

“Dopo la sconfitta di Crema il terzo posto è diventato un miraggio: adesso dobbiamo stare attenti a non farci soffiare il quarto”.
Flavio Gulinelli, coach del Südtirol Alto Adige Volley, è realista. La pesante sconfitta incassata dai biancorossi in terra lombarda, aggiunta alla vittoria da due punti di Loreto a Cagliari, hanno fatto sì che il distacco dalla terza posizione, detenuta dai marchigiani, sia salito a otto lunghezze. Decisamente troppe a cinque giornate dal termine della regular season.
“A questo punto non dobbiamo più pensare al terzo posto, che ci avrebbe fatto saltare il primo turno dei playoff, ma invece cercare di mantenere almeno la quarta posizione, che ci consente di giocare due partite su tre in casa nel quarto di finale contro la settima”. Tra l’altro, se il campionato finisse oggi, la squadra altoatesina si ritroverebbe di fronte proprio Crema, mentre Bassano (quinta) e Ferrara (sesta) si affronterebbero nell’altro quarto. Le due vincenti giocherebbero poi in semifinale – sempre stando alla classifica odierna – contro Cagliari e Loreto, attualmente seconda e terza.
Intanto domenica al Palaresia arriva l’Ermolli Castelnuovo, che salirà a Bolzano a caccia di punti playoff: i veronesi infatti sono a tre soli punti dal settimo posto occupato da Crema. “Noi non abbiamo alternative alla vittoria – dice Gulinelli – anche perché Bassano e Ferrara ci inseguono a due e tre lunghezze, per cui non possiamo rischiare di farci raggiungere. Spero che per domenica Heikkinen sia ristabilito: da qualche giorno ha male alla schiena per via del nervo sciatico e per motivi vari non ha potuto essere curato come si deve”.
Intanto ieri sera la squadra biancorossa ha incontrato le formazioni giovanili del Volley Team San Giacomo, giunte al Palaresia al gran completo per assistere ad un allenamento, al termine del quale Monopoli e compagni sono stati “assaliti” dalle giovani fans a caccia di foto ricordo e autografi.

Nella foto: il centrale finlandese Janne Heikkinen

Ufficio stampa Südtirol AA Volley – resp. Paolo Florio 339 4367156