Di Franco e Messana, primi bilanci

Messo alle spalle il girone d’andata, portato a casa l’ingresso alla Final Eight di Coppa Italia (Treviso-Perugia si giocherà il 25 gennaio, luogo ancora da ufficializzare), la Rpa Caffè Maxim fa un primo bilancio di questo fine anno.
“Il primo obiettivo l’abbiamo raggiunto – commenta Max Di Franco – ci siamo qualificati per la Coppa Italia nonostante il girone d’andata non sia andato nel migliore dei modi. Senza dimenticare che partecipare alla Champions League giocando una partita dietro l’altra porta via tante energie”.
Entusiasmo condiviso anche in seconda linea. “Finalmente siamo riusciti a vincere in campionato qui al PalaEvangelisti – ci fa notare Dario Messana – In passato avevamo perso diverse partite giocando bene. Ma stavolta i tre punti erano troppo importanti e l’abbiamo ottenuti. In questi giorni c’è stato un grande spirito di gruppo tra di noi. Non è facile passare il Natale in palestra ma l’ingresso in Coppa Italia ci ripaga dei sacrifici”.
Giornata di riposo oggi per i ragazzi di Massimo Caponeri, che da domani torneranno ad allenarsi in vista di un inizio 2006 a ritmi altissimi. Da preparare due sfide casalinghe: il 5 gennaio in coppa contro Podgoricka e l’8 in campionato contro Cuneo.

Eleonora Cozzari
Addetto stampa
Perugia Volley

www.perugiavolley.it