La voce del Presidente

Prima seduta di allenamento ieri dopo la festività natalizia ancora a ranghi ridotti per la compagine gialloblu. Un problema gastroenterico ha bloccato infatti De Mori e Di Noia, Meriggioli deve vedersela con una botta alla schiena e continua a preoccupare Lamoise che ha riaccusato il problema agli addominali. Nonostante la maledizione sembra non essere passata, in casa Mater non si può non essere soddisfatti, come sottolinea il Presidente Michele Miccolis.
“Siamo contenti di quanto realizzato nell’anno che sta per concludersi, nonostante le ultime due sconfitte non ci sono assolutamente i margini essere delusi. Il mio pensiero mira solo a far comprendere che quel pizzico in piu’ che potevamo fare e’ stato vanificato da una serie negativa di eventi contrari. Non ci si puo’ allenare per tanto tempo a ranghi ridotti, specie con la serie di partite infrasettimanali e con giocatori che, anche se in campo avevano problemi fisici a parte gli assenti infortunati. Detto questo saremo sicuramente pronti a ripartire e dare le giuste soddisfazioni a tutti coloro che credono fortemente in questa squadra e tutto cio’ che li circonda. La pausa natalizia ci restituira’ il giusto vigore per regalarci ancora spettacolo e risultati, viva l’ottimismo. Oltre al risultato, nelle trasferte di Bassano e Crema, mi e’ dispiaciuto per la delusione dei soliti ”pazzi” tifosi al seguito, ma come si sa si deve essere pronti anche a questo quando si segue la squadra del cuore. Vorrei lo sapessero anche le societa’ ospitanti, per noi non servono tante forze dell’ordine, SONO SPESE INUTILI PER LO STATO.”
Oggi e domani doppia seduta di allenamento per i ragazzi di Mister D’Onghia in vista dell’amichevole di venerdì 30 col Taviano nell’ambito del Memorial “Cesari” che si disputerà a Cutrofiano.

Pier Paolo Lorizio
3478422675
ufficiostampa@materdominivolley.it