Pronti al riscatto!

E’ arrivata a Milano nel tardo pomeriggio di ieri la comitiva gialloblu sostenendo poi un breve seduta di allenamento per assaggiare il terreno di gioco. Stamani prima dell’ultimo allenamento la squadra è apparsa tranquilla e pronta alla sfida con i padroni di casa del capitano Insalata.
“Dopo la brutta sconfitta di domenica scorsa ci siamo guardati negli occhi e parlati con tutta tranquillità ed a viso aperto – dichiara il mister castellanese Giovanni D’Onghiaabbiamo affrontato ciascuno le nostre responsabilità e credo che tutti quanti ci siamo compattati per il bene comune che deve essere la nostra priorità. Credo anche che l’episodio con Pineto ci ha fatto capire quale non deve essere il nostro approccio alle partite. Siamo qui a Milano per giocarci la partita, sappiamo che non sarà facile ma allo stesso tempo potrà essere esaltante ottenere un risultato positivo.
Il campionato è ancora agli inizi
– prosegue ancora D’Onghia – ed il risultato finale naturalmente tutto da definire.”
Questo era il segnale che la società attendeva da parte della squadra, un segnale di reazione a quello che si ritiene possa essere stata soltanto una giornata storta. Dal PalaLido dunque riparte il campionato della Materdomini Volley che dopo appena quattro giorni dovrà ospitare, in anticipo per consentire la diretta Sky, il Modugno-Noicattaro dei suoi ex Nuzzo, Meriggioli e Lamoise.
Due gare da uomini veri per lasciarsi dietro le spalle una brutta domenica di passione.

La partita Sparkling Milano – Materdomini Volley.it potrà essere seguita sul sito www.materdominivolley.it in real time con commenti alle azioni in diretta da Milano.

Nella foto Giovanni D’Onghia

Ufficio Stampa
Pier Paolo Lorizio
3478422675
ufficiostampa@materdominivolley.it