Comunicato Stampa della Lega Pallavolo Serie A

IL TIM ALL STAR VOLLEY PRESENTA I SUOI TEMI

 

Questa mattina, presso la Sala del Consiglio del Comune di Monza, sono stati svelati i temi della diciassettesima edizione del TIM All Star Volley.

A condurre la conferenza stampa Lorenzo Dallari, vice direttore di Sky Sport, che ha presentato le caratteristiche tecniche delle due formazioni che daranno vita all’evento in programma al PalaCandy di Monza il prossimo 26 novembre. Di fronte l’Italia di Andrea Anastasi, reduce dal quarto posto di Pechino 2008, e la formazione dell’Edipower Resto del Mondo guidata dai tecnici Angelo Lorenzetti e Piero Molducci.

A rappresentare il Comune di Monza, l’Assessore allo Sport e Vice Sindaco Dario Allevi che ha sottolineato come la pallavolo sia uno sport in un pole position in città e con il quale è facile creare collaborazioni vincenti. “Il TIM All Star Volley – ha continuato – è iniziato con il bagno di folla riservato ieri ad Andrea Zorzi e Maurizia Cacciatori. L’entusiasmo che questi due campioni della pallavolo hanno suscitato negli allievi della scuola “Elisa Sala” è stato contagioso e sarà lo sprone del nostro lavoro”.

Non spaventati dall’onere organizzativo in cui sono stati coinvolti Adriano Pucci Mossotti, Presidente Regionale Fipav Lombardia, e Angelo Valsazina, Presidente Provinciale Fipav Milano, anime della macchina organizzativa locale e che puntano su eventi come questo per avvicinare la base del movimento al vertice, al fine di appassionare sempre più ragazzi. Adriano Pucci Mossotti ha evidenziato le tante iniziative dedicate alle scuole e alle società per far si che il PalaCandy sia una cornice degna per il grande evento che sarà ospitato.

Massimo Righi, Amministratore Delegato della Lega Pallavolo, ha illustrato i motivi della scelta di Monza e presentato le novità dell’edizione 2008: “La prima domanda a cui devo rispondere in queste occasioni è perché la Lega abbia deciso di affidare un evento ad una particolare città. Per Monza la risposta è semplice. E’ una città dinamica, che ha la velocità nel dna, non solo quella che si respira sulla pista dell’autodromo, ma anche quella che c’è nelle istituzioni o nelle aziende del territorio. Velocità e dinamismo che contraddistinguono anche il nostro operato e che ci porta a proporre sempre qualche novità e ad anticipare i tempi. A Monza per la prima volta realizzeremo un nostro progetto, quello del campo tricolore. I 18 metri di lunghezza verranno suddivise in tre fasce, una verde, una bianca ed una rossa. Intorno l’azzurro della nostra nazionale. E’ un esperimento assoluto, ancora non sappiamo l’effetto televisivo o la reazione dei giocatori ai nuovi colori.  Questo evento celebrerà la nazionale azzurra in una sfida di altissimo livello con l’Edipower Resto del Mondo, sarà una festa per gli azzurri che ci hanno riportato nell’elite della pallavolo internazionale”.  Righi ha colto l’occasione per ringraziare, oltre alle istituzioni ed agli sponsor dell’evento, anche Alessandra Marzari Fumagalli, Presidentessa del Consorzio Vero Volley alla quale ha augurato che dopo le promozioni dalla Serie D alla B1 arrivi qualcosa di più grande.

 Proprio le parole di quest’ultima hanno colpito i giornalisti presenti: “La mia realtà lavora su questo territorio ed io oggi sono grata al Comune, alla Fipav ed alla Lega di aver portato questo evento per dare un segnale forte in questo momento di crisi anche economica. Il mondo dello sport andrà incontro a delle difficoltà, ma noi vogliamo dire che non ci lasceremo intimorire. Che continueremo a lavorare, anche se i sacrifici e l’impegno richiesti aumenteranno”.