Reima ancora sul mercato: arriva Giulio Silva

Dopo Ricardo Serafim e Jacopo Botto ecco Giulio Silva, classe ’86, scuola Piacenza, l’anno scorso protagonista in B1 con la maglia del Volley Caluso.
“Eravamo alla ricerca di uno schiacciatore completo da inserire in rosa ed abbiamo trovato in Silva l’elemento giusto” commenta il diesse Rota.
“Stiamo attendendo di formalizzare l’accordo, ma l’intesa è già stata raggiunta con il procuratore dell’atleta .
Giulio ha un’ottima predisposizione per la ricezione, reparto fondamentale nella pallavolo ma sa far male anche in attacco.
A breve definiremo con uno schiacciatore che invece avrà caratteristiche più di attaccante, in modo da avere un reparto il più possibile completo”.
Il diesse cremasco si sofferma sulle difficoltà di muoversi nel volley mercato:
“Purtroppo la fuga all’estero di molti atleti, soprattutto stranieri, complica le cose per i clubs di A2: d’altra parte la realtà è che in diversi campionati, europei e non, le offerte economiche ai giocatori sono notevolmente superiori.
In Italia, però, si gioca ancora il miglior campionato del mondo di club, e quindi rimanere nel nostro paese assicura una crescita tecnica senza paragoni e consente di partecipare ad un torneo assolutamente avvincente e spettacolare.
Intendiamo completare la squadra nel giro di due settimane: il prossimo colpo? Uno schiacciatore.”
Il nome, ovviamente, è top secret.

Nella foto: Giulio Silva con la maglia del Volley Caluso.

Ufficio Stampa
PALLAVOLO REIMA CREMA