Latina in finale al “Memorial Nonno Gino”

Andreoli Latina-Sidigas Avellino 3-0 (25-19, 25-14, 25-23)
Andreoli Latina: Verhees 5, Sottile 1, Fragkos 10, Gitto 10, Michalovic 5, Skrimov 6; Rossini (L), Paris, DeRocco 3, Noda 2, Torres 3, Candellaro 2, Tailli (L). All. Santilli.
Sidigas Avellino: Fortunato 3, Scappaticcio 1, Libraro 7, Valsecchi 5, Bencz 8, C.Paris 8; Cortina (L), Arpea 1, Santucci 2, Guancia, Lombardi (L), Diamantini, Scialò 3. All. Totile.
ARBITRI: Perri, Zavater
NOTE Durata set: 23‘, 20‘, 23‘; totale 1h06’
Andreoli Latina: battute vincenti 9, battute sbagliate 13, muri 4, errori 5, attacco 61%.
Avellino: bv 2, bs 15, m 2, e 13, a 46%.
SORA – L’Andreoli supera la Sidigas Avellino e si qualifica alla finale del 5° Memorial “Nonno Gino”. Lo fa in tre set, con i primi due che non lascia spazio all’avversario e il terzo che recupera per riprendere i campani solo nel finale. Ottima la prova di tutti gli elementi con Fragkos e Michalovic in evidenza specialmente in attacco. Santilli ha alternato nel corso della gara tutti i suoi uomini. Domani alle 18 la finale con l’Altotevere Città di Castello che ha superato 3-0 (25-23, 25-17, 25-19) i padroni di casa della Globo Sora.
Roberto Santilli, schiera Sottile in regia e Michalovic opposto, Gitto e Verhees al centro, Fragkos e Skrimov di banda con Rossini libero. Michele Totile risponde con Scappaticcio al palleggio, Bencz opposto, Fortunato e Valsecchi centrali, Libraro e Claudio Paris di banda, Cortina libero.
Apre Bencz la serie dei break (0-2), muro di Fragkos (2-2) serie di cambiopalla, contrattacco di Skrimov e ace di Fragkos (11-9) per il 12-10 del tempo tecnico. Contrattacco Skrimov (14-11), ace del bulgaro, 16-12 e Totile chiede tempo. Contratto Bencz (16-14), contrattacco Fragkos (19-15), pipe Libraro (20-18), dentro Matteo Paris per il servizio, fallo di seconda linea Libraro, 22-18 e i campani fermano il gioco. Sul 23-19 dentro Candellaro per alzare il muro, pipe di Fragkos ed errore Bencz e il set si chiude 25-19. Ace di Fragkos e Michalovic di prima intenzione (4-1), contrattacco Paris (5-4), contrattacco Libraro (6-6), errore Bencz, muro Gitto ed errore Libraro per il 12-8 del tempo tecnico. Errore Bencz (14-9), sul 15-10 dentro Matteo Paris per il servizio, dentro Candellaro per alzare il muro, muro Verhees, 17-11 e l’Avellino chiama tempo. Contrattacco Fragkos e ace Skrimov (20-12), dentro DeRocco, ace Verhees ed errore Libraro (23-13), ace di Sottile che chiude il secondo set 25-14. Santilli cambia il sestetto nel terzo set con Torres in diagonale a Sottile, Candelaro a Gitto e le nuove bande sono DeRocco e Noda. Ace Candellaro e contrattacco Noda (2-0), contrattacco Libraro e ace Scappaticcio (2-3), Paris di prima intenzione ed errore Torres, 3-6 e Santilli chiama timeout. Errore Bencz e Valsecchi (6-6), errore DeRocco (6-8), Fortunato di prima intenzione (7-10), dentro Scialò che sbaglia (9-10), dentro Matteo Paris in regia, errore Santucci (12-12), errore Torres (12-14), muro Gitto (14-14), muro Diamantini (19-21), errore Scialò e doppio ace Gitto che chiude la gara sul 25-23.
Roberto Santilli: “Con le dovute proporzioni abbiamo giocato bene specialmente in attacco. Bene Michalovic che ha chiuso con il 71%, si può considerare un buon passo dopo lo stop forzato che lo ha tenuto fuori per 20 giorni. Molto bene anche Fragkos”.
Daniele Sottile: “Queste gare servono per arrivare bene all’inizio della campionato. Ci serve continuità, i primi due set abbiamo giocato molto bene. Domani sia laza il livello con Città di Castello, speriamo di continuare così”.

PROGRAMMA 5° Memorial Nonno Gino
Sabato 12 ottobre: Globo Sora-Altotevere Città di Castello 0-3 (23-25, 17-25, 19-25)
Sabato 12 ottobre ore 19: Andreoli Latina-Sidigas Avellino 3-0
Domenica 13 ottobre ore 16: finale 3°-4° posto Globo Sora-Sidigas Avellino
Domenica 13 ottobre ore 18: finale 1°-2° posto Altotevere Città di Castello-Andreoli Latina