Il Gi Group Team lascia a Lugano l’allenamento congiunto

Il primo allenamento congiunto del Gi Group Team Monza del nuovo anno se lo aggiudicano i Dragons Lugano di Mario Motta, 4-1. La squadra di Oreste Vacondio, ancora priva dei nazionali Jovovic, Verhees, Rousseaux e di Renan (tenuto a riposo precauzionale), pur giocando a tratti una buona pallavolo non è riuscita a fermare gli svizzeri davanti al pubblico del Palazzetto dello Sport di Monza. I due sestetti partono a ritmi blandi, con gli svizzeri bravi ad incidere maggiormente nei finali di parziale del primo e del secondo set, lasciando poco spazio ai tentativi di accelerazione monzese. Nel terzo set buona partenza del Gi Group che, grazie ai muri di Beretta e Sala, e alle giocate di Botto e Galliani, riesce a chiudere positivamente il parziale, 25-22. Nel quarto gioco grande equilibrio da entrambe le parti, con gli svizzeri capaci di chiudere il gioco a loro favore grazie ad una accelerazione nelle battute finali. Per la cronaca si è giocato un quinto set conquistato nuovamente dai Dragons ai vantaggi, 27-25. “Abbiamo lavorato molto in questa settimana, soprattutto in palestra – commenta il primo allenatore del Gi Group Team Monza, Oreste Vacondio -. Qualche errore di troppo dei ragazzi, specialmente al servizio, lo giustifico dalle fatiche dei pesi. Abbiamo comunque espresso una discreta pallavolo, a tratti, facendo vedere delle buone cose. Ora attendiamo che rientrino i nazionali dal torneo pre-Olimpico per tornare al lavorare al completo con l’intento di preparare al meglio la sfida con la DHL Modena”. Intanto dopodomani, sabato 9 gennaio, per i monzesi un altro allenamento congiunto in programma: alle ore 15.30 (inizio riscaldamento) PalaBanca di Piacenza, con la LPR.