Lupi in partenza, coi potentini sara’ dura

Nelle prime ore di oggi pomeriggio la Kemas Lamipel partirà per Civitanova Marche dove, domani alle ore 16, i biancorossi saranno impegnati all’Eurosuole Forum col Potenza Picena.
Il trasferimento in provincia di Macerata avverrà con i nuovi pulmini del club biancorosso, acquistati nel corso della passata stagione. Stamani mattina capitan Elia e compagni si allenareranno regolarmente al PalaParenti.
Quello di domani sarà il terzo confronto fra potentini e santacrocesi, con quest’ultimi in vantaggio per 2-0. L’anno scorso i “Lupi” si imposero infatti per 3-1 all’andata e per 3-0 al ritorno.
“Ma questo fa ormai parte del passato – affermano nel clan conciario – ed ogni gara, facendo storia a se, va interpretata con una nuova mentalità, dimenticando quelle precedenti”.
Tre gli ex in campo: Monopoli fra i marchigiani, Benaglia e Zonca fra i portacolori della zona del Cuoio.
Adriano Di Pinto, tecnico della GoldenPlast, verificherà le condizioni dello schiacciatore di banda Marinelli – afflitto da fastidi muscolari – e, soltanto domani scioglierà gli ultimi dubbi; altrimenti giocherà Sette in coppia con Cristofaletti.
Lo stesso Di Pinto ha dichiarato: «Ce la dovremo vedere con una squadra che riesce ogni anno a pescare stranieri di elevata qualità, come Hage e Wagner e che, al tempo stesso, favorisce la crescita di giovani molto validi, come dimostra la presenza di Zonca, di Colli e l’alternanza tra Ciulli e Acquarone.
Alla guida di Santa Croce troverò da avversario Michele Totire, un collega che stimo e con cui ho collaborato per quattro anni in Federazione. Non ho ancora scelto la formazione ufficiale.
Sto cercando di impartire la giusta mentalità ai ragazzi.
Devono capire che li attende un cammino impervio e non possono permettersi errori banali. Nella prima giornata gli avversari hanno fallito molti contrattacchi, ma questo significa che hanno avuto parecchi palloni per “farci male”. Dobbiamo essere più lucidi dai 9 metri e in altre situazioni, ma, soprattutto, dobbiamo entrare subito in partita evitando i passaggi a vuoto»
La gara di domani è piuttosto attesa ed è il presidente biancazzurro Giuseppe Massera a chiamare i tifosi a raccolta: “In Puglia i ragazzi hanno dimostrato di essere uniti e di saper fare fronte alle avversità, superando per 3-1 la Materdomini.it. Vogliamo dare continuità giocando un grande match in casa, ma servirà il supporto dei nostri tifosi”.

Marco Lepri – Ufficio stampa “Lupi” Santa Croce