Non mollare!

C’è ancora un po’ di amarezza tra le fila lagonegresi dopo la sconfitta contro Il Brescia di domenica scorsa. I ragazzi di mister Falabella si sono messi ben presto al lavoro per scollarsi di dosso la sconfitta contro una diretta avversaria per la salvezza,  e ripartire concentrati pesando alla prossima gara in esterna in casa del Grottazzolina, per la prima di ritorno della Pool Salvezza. “In settimana lavoreremo al massimo cercando di migliorare quello che non funziona – spiega mister Falabella. Dispiace molto perdere soprattutto per un pubblico così caloroso e che ci sostiene molto. In settimana ci sono da riguardare alcune situazioni a mente lucida- continua il tecnico biancorosso- abbiamo condotto male alcune situazioni veramente semplici, non siamo riusciti ad uscire dal black out del terzo set e dobbiamo lavorare tanto sull’aspetto mentale”. “È stato un gran peccato- gli fa eco Boscaini-  perché ci tenevamo a fare bene per questo grande pubblico. Contiamo di rifarci e il nostro imperativo è quello di non mollare mai, l’obiettivo è sempre la salvezza in questa fase. Solo con la voglia di vincere e con la giusta cattiveria agonistica, si possono ottenere risultati importanti. Dobbiamo giocare al 100% ogni partita, perché sappiamo bene come questo regolamento nasconda insidie sempre”. Domenica in casa del Grottazzolina, la Basi Grafiche Geosat dunque dovrà vincere per tenere ancora a distanza le inseguitrici: attualmente i lagonegresi occupano il primo posto con 28, seguiti a 25 dal Brescia e da Ortona a 24.