Buone le prime indicazioni dopo il confronto con Sorrento

 

Primo confronto non ufficiale della stagione 2018-19 per la Rinascita Lagonegro che lo scorso venerdì 14  al Pala Simone ha incontrato la Folgore Massa Sorrento. Un allenamento congiunto ad un mese dalla preparazione per le due formazioni che iniziano a studiare le fasi e tattiche di gioco e a capire cosa c’è da migliorare in vista dell’inizio del campionato fissato per il 14 ottobre per la Legavolley. Tanti gli spunti per Falabella ed il suo staff che per ora si sentono soddisfatti: “siamo contenti del gioco espresso anche se c’è ancora tantissimo da lavorare. Volevamo delle risposte – spiega il tecnico lagonegrese- soprattutto dalla fase muro-difesa che è stata organizzata molto bene in questo primo confronto. I ragazzi stanno rispondendo bene al lavoro che stiamo facendo ed è normale che la condizione fisica è ancora pesante, ma le risposte ci sono e dobbiamo continuare in questa strada”. Quattro i set giocati dove i lagonegresi sono riusciti a fare bottino pieno nonostante ancora i carichi pesanti nelle gambe : quanto siamo appesantiti in questa fase si è visto negli ultimi due set,  ma siamo allo stesso tempo riusciti a vincere e esprimere buon gioco. Questo vuol dire che il lavoro che stiamo facendo congiuntamente insieme a tutto lo staff sta andando bene fin ora. Le amichevoli sono i test reali che ti fanno capire dove sei e da lunedì la preparazione andrà avanti su questa strada visto che siamo a buon punto”, conclude il coach lagonegrese che per due giorni ha lasciato i suoi ragazzi liberi per riprendere le energie e ritornare carichi in palestra da lunedi 17. Sorrisi e tanta energia arriva anche dallo spogliatoio del Lagonegro che quest’anno avrà il veterano Maiorana indossare la fascia di capitano. “Abbiamo avuto risposte positive – spiega il capitano della Rinascita – nonostante il carico nelle gambe abbiamo svolto al meglio i nostri compiti per questa prima uscita. Ancora è presto, ma ci sono buoni presupposti e speriamo di fare sempre bene e meglio in queste settimane che verranno”, le parole dello schiacciatore biancorosso. Lunedì 17 dunque si riprende a sudare mentre il prossimo allenamento congiunto “di lusso” è fissato per giovedì 20 settembre con la formazione del Vibo, che ormai è un altro classico.