Catania: “Bisogna fare punti nello scontro diretto con Potenza Picena”

Colpo del mercato estivo della dirigenza della BCC Leverano, vincitore della medaglia d’oro e del titolo di miglior libero della competizione sia agli Europei Under 17 che al torneo Wevza, disputato con la Nazionale italiana Under 18, Damiano Catania si sta confermando come uno dei migliori prospetti della serie A2 Credem. Per lui dopo le apparizioni dello scorso anno con la casacca della Materdomini Castellana, un ruolo da titolare fisso agli ordini di coach Andrea Zecca:
“Abbiamo creato un ottimo gruppo che sta crescendo allenamento dopo allenamento, dobbiamo continuare a curare soprattutto la fase break di muro e difesa su cui secondo me possiamo ancora crescere tanto”.
Finora i gialloblù hanno fatto vedere in campo una buona pallavolo che ha messo in seria difficoltà tutti gli avversari, anche quelli più blasonati: “Ogni partita ha una storia a sé, Mondovì ad esempio aveva delle ottime potenzialità fisiche e anche un cambio palla fluido che ci ha messo in difficoltà anche se noi ci abbiamo messo del nostro non essendo cinici come al solito”.
Domenica alle 18.00 al PalaSport “William Ingrosso” di Taviano arriva la GoldenPlast Potenza Picena per quello che potrebbe essere definito un confronto diretto nella lotta alla permanenza in A2. E per portare a casa qualche punto Catania si appella al sostegno caloroso del tifo gialloblù: “La sfida di domenica è fondamentale come esame, dobbiamo riuscire a portare punti soprattutto in casa dato che è un vero e proprio scontro diretto per la classifica. Aspettiamo numerosi i nostri tifosi”