Conad Lamezia a Macerata per vender cara la pelle

La Conad Lamezia è partita alla volta di Macerata dove domani sera, alle 20.30 alla Marpel Arena, affronterà la Menghi Shoes Macerata per la giornata numero 8 nel girone bianco di serie A2 maschile di pallavolo.  Reduce da due vittorie consecutive e da un ritrovato entusiasmo i giallorossi di coach Matteo Tarzia arrivano carichi alla sfida, consci dell’importanza della posta in palio.
“Arriviamo alla sfida carichi – afferma Tarzia – con la consapevolezza di aver trovato il nostro gioco e di dover continuare a crescere come stiamo facendo. Di certo andremo a Macerata per vendere cara la pelle. Mi aspetto una partita combattuta tra due squadre che vogliono continuare il proprio percorso di crescita. Macerata è una squadra che sta trovando il suo equilibrio. È reduce da una vittoria  entusiasmante nel derby in casa di Potenza Picena ed è una squadra che in casa vuole continuare a fare bene. Rispetto alla squadra che abbiamo affrontato lo scorso anno nei play-off sono cambiati molto come noi e adesso, a mio giudizio, hanno maggiore qualità in attacco”
Dall’analisi di coach Tarzia a quella di Pasquale Bosco, tecnico della formazione marchigiana
“Contro la Conad Lamezia non sarà una gara semplice. Loro stanno giocando in fiducia, hanno vinto le ultime due partite e rispetto alle prime gare di campionato dimostrano di essere in crescita e giocano molto meglio. Per noi però  – sostiene Bosco – una vittoria vorrebbe dire avvicinare la parte alta della classifica e soprattutto dare continuità al risultato ottenuto in rimonta nel derby.”
Per la gara, che sarà diretta dalla coppia romana Giuseppe Maria Di Blasi-Antonella Verrascina, Tarzia recupera Szewczyk, partito regolarmente con la squadra, mentre è ancora out Bizzotto.