FIPAV LECCE, PREMIO COME MIGLIOR DIRIGENTE DELL’ANNO A DANIA PREITE LA “LADY” DELLA PAG TAVIANO E DELLA PALLAVOLO SALENTINA

Un riconoscimento speciale come miglior dirigente dell’anno “per il suo prezioso e inesauribile operato nel mondo della pallavolo salentina”: la Fipav Lecce premia la Team Manager della Pag Volley Taviano Dania Preite. Il riconoscimento per l’impegno e la dedizione con cui la dirigente di Gemini (Ugento), nonostante la sua giovane età, porta avanti da oltre 15 anni dentro e fuori i palazzetti dello sport di tutta la provincia e sul parquet del “William Ingrosso” di Taviano è stato assegnato ieri sera in occasione della Festa del Volley 2018. A consegnarle il prestigioso riconoscimento, davanti ad un parterre di dirigenti, coach, tecnici e atleti rappresentanti a tutti i livelli della pallavolo provinciale e regionale e alla presenza del Presidente della Fipav Lecce Andrea Piccini, è stato il consigliere della Federazione provinciale Luigi Anastasia. «Essere premiata come miglior dirigente dell’anno dalla Fipav di Lecce mi onora e mi lusinga – ha commentato Dania Preite – Ma chi mi conosce sa che questo riconoscimento per me rappresenta soprattutto uno stimolo per andare avanti con maggiore grinta e massimo impegno giorno dopo giorno al fianco della Società Pag Volley, dello staff tecnico ma soprattutto al fianco dei nostri atleti. Ma il mio ringraziamento più sentito, oltre che alla Fipav di Lecce, va soprattutto alla Famiglia Gaetani e ai fratelli Davide, Mauro e Stefano che hanno creduto in me dandomi fiducia e dandomi la possibilità di tradurre una grande passione in azione e metterla al servizio della Pag Taviano e della pallavolo salentina»