In campo per la 7a di SuperLega e la 6a di A2

Venerdì 9 novembre 2018

SuperLega Credem Banca: domenica la 7a giornata.

Serie A2 Credem Banca: in campo per la sesta di andata

Radio LatteMiele: ancora più volley in palinsesto

SuperLega Credem Banca

7a giornata di andata: tutte le partite in programma domenica 11 novembre alle 18.00. Lo sfida al vertice Perugia – Modena in diretta su RAI Sport + HD. Riflettori puntati sul derby tra Milano e Monza

SuperLega Credem Banca in campo domenica 11 novembre alle 18.00 per la 7a giornata di andata. Sir Safety Conad Perugia e Azimut Leo Shoes Modena arrivano allo scontro diretto, di fronte alle telecamere di RAI Sport + HD, da capolista e prima inseguitrice. In calendario spicca il derby lombardo tra Revivre Axopower Milano e Vero Volley Monza.

Mercoledì 14 novembre (alle 20.30) Civitanova e Siena anticiperanno la sfida della 9a di andata, per la partecipazione dei marchigiani al Mondiale per Club.

Sir Safety Conad Perugia – Azimut Leo Shoes Modena. Sono 13 le affermazioni degli emiliani su 17 precedenti. A primeggiare in classifica, però, ora sono i Block Devils, ancora a punteggio pieno dopo il blitz al PalaValentia col quarto 3-0 stagionale. Gli ospiti hanno una sola lunghezza di ritardo per via del punto perso al PalaFlorio nella 2a giornata, prima di riprendere la marcia e vincere le successive 4 gare, l’ultima in 3 set contro Padova davanti ai 4000 del PalaPanini. Sarà anche la sfida degli ex compagni: Atanasijevic a 23 punti dai 3500 e Zaytsev a 8 punti dai 3900.

Cucine Lube Civitanova – Globo Banca Popolare del Frusinate Sora. Cucinieri vincenti nelle 4 sfide coi volsci. Terzi a meno 5 dalla vetta, i marchigiani hanno messo in cassaforte solo 4 punti nelle ultime 3 gare, ma in Brianza si sono imposti 3-2 nel match del record globale di ace (32). Gli ospiti, decimi con 5 punti, in casa con Milano sono incappati nella seconda sconfitta di fila e vogliono vendere cara la pelle. De Barros mira all’attacco vincente n. 500 in Regular Season.

Calzedonia Verona – Consar Ravenna. Una rivalità alimentata dai 20 precedenti, di cui 12 vinti dagli scaligeri, 8 dai romagnoli. Ancora ottava dopo il successo al tie break in Toscana e con un match da recuperare a dicembre, la formazione veneta ora se la deve vedere con la rivale che la precede in classifica. Il sestetto romagnolo, settimo, è riuscito a trovare una continuità nel gioco e nei risultati grazie alle vittorie con Vibo e Castellana innescate da un Rychlicki in crescita.

Revivre Axopower Milano – Vero Volley Monza. Meneghini avanti 6-5 negli scontri diretti alla vigilia del derby n.12. Reduce dal 3-1 corsaro contro Sora, il Club saluta Tondo migrato in A2 a Piacenza. Intanto Clevenot e Kozamernik trasmettono fiducia. Sul fronte opposto, gli ospiti, reduci dalla beffa al tie break contro la Lube e quinti alla vigilia del possibile gettone n. 200 di Gianotti nella Regular Season, affiancano Milano a 10 punti, ma vantano un quoziente set superiore.

Kioene Padova – Emma Villas Siena. Sfida inedita nella città del Santo. Il cammino dei patavini è condizionato dagli alti e bassi nei risultati. Dopo la vittoria nel 5° turno in 4 set contro Monza, la squadra di Baldovin, ora nona a 6 punti, ha perso 3-0 a Modena, ma lottando alla pari per 2 set. I toscani, penultimi a quota 3, giovedì sono caduti 3-2 al PalaEstra con Verona. La squadra ha mosso la classifica senza però arginare l’emorragia di sconfitte. Sperandio a 3 punti dai 1300.

Top Volley Latina – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia. Pontini avanti 12-8 nei precedenti. Nel turno infrasettimanale è stata la discontinuità in attacco a compromettere la prestazione dei laziali in Trentino costando il secondo stop in pochi giorni e un’altra sosta forzata in dodicesima posizione. Parodi a 12 punti dai 2500 in Regular Season, Marsili a 1 gara dalle 100 in carriera. Appaiata a 5 punti, ma undicesima per il quoziente set, Vibo ha pagato dazio con la capolista.

BCC Castellana Grotte – Itas Trentino. En plein di 6 successi per i gialloblù. Trend che i pugliesi devono invertire per lasciare l’ultimo posto. Gli uomini di Tofoli, caduti mercoledì a Ravenna, sanno di poter osare al PalaFlorio, memori dell’impresa sfiorata con Modena. Il team di Lorenzetti, a 13 punti come la Lube ma quarto dietro i biancorossi per il minor numero di vittorie, ha riagganciato i cucinieri grazie al successo pieno contro Latina.

7a giornata di andata SuperLega Credem Banca

Domenica 11 novembre 2018, ore 18.00

Sir Safety Conad Perugia – Azimut Leo Shoes Modena Diretta RAI Sport + HD

Diretta streaming su raiplay.it

(Rapisarda-Puecher) Terzo arbitro: Bolici

Addetto al Video Check: Colucci C. Segnapunti: Pinto

Cucine Lube Civitanova – Globo Banca Popolare del Frusinate Sora Diretta Lega Volley Channel

(Piana-Oranelli) Terzo arbitro: Mancini

Addetto al Video Check: Ercolani Segnapunti: De Dato

Calzedonia Verona – Consar Ravenna Diretta Lega Volley Channel

(Sobrero-Florian) Terzo arbitro: Pelucchini

Addetto al Video Check: Spiazzi Segnapunti: Dalle Vedove

Revivre Axopower Milano – Vero Volley Monza Diretta Lega Volley Channel

(Tanasi-Braico) Terzo arbitro: Clemente

Addetto al Video Check: Lunardi Segnapunti: Esposito

Kioene Padova – Emma Villas Siena Diretta Lega Volley Channel

(Pozzato-Lot) Terzo arbitro: De Nard

Addetto al Video Check: Cardoville Segnapunti: Colavolpe

Top Volley Latina – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia Diretta Lega Volley Channel

(Gnani-Venturi) Terzo arbitro: Mastronicola

Addetto al Video Check: Cutrì Segnapunti: Falzi

BCC Castellana Grotte – Itas Trentino Diretta Lega Volley Channel

(Frapiccini-Turtù) Terzo arbitro: Laurita

Addetto al Video Check: Martini Segnapunti: Iaia

Classifica

Sir Safety Conad Perugia 18, Azimut Leo Shoes Modena 17, Cucine Lube Civitanova 13, Itas Trentino 13, Vero Volley Monza 10, Revivre Axopower Milano 10, Consar Ravenna 9, Calzedonia Verona 8, Kioene Padova 6, Globo Banca Popolare del Frusinate Sora 5, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 5, Top Volley Latina 5, Emma Villas Siena 3, BCC Castellana Grotte 1

1 incontro in meno: Calzedonia Verona, BCC Castellana Grotte

 

Sir Safety Conad Perugia – Azimut Leo Shoes Modena

PRECEDENTI: 17 (4 successi Perugia, 13 successi Modena)

EX: Simone Anzani a Perugia nel 2017-2018, Denys Kaliberda a Perugia nel 2015-2016, Ivan Zaytsev a Perugia (Sir Umbria Volley) dal 2016 al 2018.

A CACCIA DI RECORD:

In Regular Season: Aleksandar Atanasijevic – 1 battuta vincente alle 200 (Sir Safety Conad Perugia); Maxwell Holt – 5 muri vincenti ai 300 (Azimut Leo Shoes Modena).

In Carriera: Aleksandar Atanasijevic – 23 punti ai 3500, Dore Della Lunga – 11 attacchi vincenti ai 1000, Marko Podrascanin – 5 muri vincenti agli 800 (Sir Safety Conad Perugia); Ivan Zaytsev – 8 punti ai 3900 (Azimut Leo Shoes Modena).

Stefano Recine (direttore sportivo Sir Safety Conad Perugia): “Modena secondo me è la squadra che sta giocando meglio in questo momento, non solo perché ha vinto la Supercoppa, ma anche perché hanno preso subito un grande entusiasmo. Sappiamo tutti che è un avversario molto difficile, ma siamo pronti. Domenica ce la giochiamo in casa nostra con il nostro pubblico e vediamo come va”.

Julio Velasco (allenatore Azimut Leo Shoes Modena): “Perugia? Non la considero la prova del nove, quella arriverà con i Play Off. Questi big match (Perugia e Civitanova) serviranno per capire le nostre condizioni e se la preparazione è sufficiente o no. Non voglio che i ragazzi la vivano come la vivono i tifosi, queste sono cose deleterie perché mettono ulteriore pressione sulla squadra. Leon? È fortissimo, la sua battuta dovremo essere in grado di difenderla più che riceverla. Noi dobbiamo pensare a noi e al nostro gioco, loro hanno percentuali di cambio palla molto buone e dovremo difendere molto bene. I tifosi? Volevo che venissero a sostenerci anche per le partite con le squadre meno forti, con Civitanova non verranno per vederci vincere, ma ci daranno la carica. Il pubblico di Modena è fantastico, sono molto sorpreso per il record degli abbonamenti”.

Cucine Lube Civitanova – Globo Banca Popolare del Frusinate Sora

PRECEDENTI: 4 (4 successi Civitanova)

EX: non ci sono ex tra queste due formazioni.

A CACCIA DI RECORD:

In Regular Season: Enrico Cester – 9 attacchi vincenti ai 1000, Osmany Juantorena – 29 attacchi vincenti ai 2000 (Cucine Lube Civitanova); Joao De Barros – 1 attacco vincente ai 500, Gabriele Di Martino – 3 muri vincenti ai 100 (Globo Banca Popolare del Frusinate Sora).

In Carriera: Tsvetan Sokolov – 29 punti ai 2900 (Cucine Lube Civitanova); Edoardo Caneschi – 3 muri vincenti ai 100 (Globo Banca Popolare del Frusinate Sora).

Giampaolo Medei (allenatore Cucine Lube Civitanova): “Domenica torniamo a giocare di fronte al nostro pubblico, ci attende infatti la sfida con la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora. In questo momento non importa tanto chi sia l’avversario, quanto piuttosto concentrarci sulla nostra pallavolo. Siamo in una fase in cui bisogna giocare con umiltà, scendendo in campo per migliorare sempre. Mi aspetto maggiore lucidità, un gioco di squadra di più alto livello e soprattutto molta più continuità rispetto a quanto fatto vedere nell’ultima uscita a Monza”.

Mario Barbiero (allenatore Globo Banca Popolare del Frusinate Sora): “Contro Civitanova sarà una partita complicatissima, ma da affrontare a viso aperto, senza nulla da perdere e con la mente libera. Mi aspetto una squadra veloce, dinamica, senza grandi problematiche, perché il valore di Civitanova ci impone di arrivare al palazzetto con tanta umiltà ma altrettanta voglia di fare, e grande qualità nel gioco. In casa vorranno dettare subito il loro gioco, per questo mi aspetto una partita combattuta da affrontare con la serenità d’animo di chi non ha nulla da perdere”.

Calzedonia Verona – Consar Ravenna

PRECEDENTI: 20 (12 successi Verona, 8 successi Ravenna)

EX: Luca Spirito a Ravenna nel 2016-2017.

A CACCIA DI RECORD:

In Regular Season: Andrea Argenta – 16 attacchi vincenti ai 1000, Alberto Elia – 11 attacchi vincenti ai 1000 e – 3 muri vincenti ai 400, Daniele Lavia – 23 attacchi vincenti ai 500 (Consar Ravenna).

In Carriera: Emanuele Birarelli – 4 muri vincenti agli 800 (Calzedonia Verona); Alberto Elia – 7 punti ai 2100, Davide Saitta – 2 muri vincenti ai 200 (Consar Ravenna).

Sebastian Solé (Calzedonia Verona): “Contro Ravenna servirà la massima concentrazione. Purtroppo non abbiamo molto tempo per recuperare ma dovremo essere forti di testa. Ora pensiamo a lavorare al massimo per preparare una partita importantissima”.

Gianluca Graziosi (allenatore Consar Ravenna): “Ci teniamo a fare bella figura con tutte le squadre e le ultime due partite che abbiamo vinto hanno per noi una valenza doppia. Ci permettono di andare a Verona molto sereni, senza paura e senza avere nulla da perdere. Dobbiamo giocare con la stessa mentalità che abbiamo messo in mostra in queste prime giornate di Campionato. È l’ultima partita di questo ciclo ravvicinato di gare: più delle energie fisiche, per giocare a certi livelli abbiamo speso in questo periodo tante energie nervose: sarà importante recuperarle in questi giorni”.

Revivre Axopower Milano – Vero Volley Monza

PRECEDENTI: 11 (6 successi Milano, 5 successi Monza)

EX: Simon Hirsch a Monza dal 2016 al 2018, Marco Rizzo a Milano nel 2014-2015.

A CACCIA DI RECORD:

In Regular Season: Stephen Maar – 17 attacchi vincenti ai 500 (Revivre Axopower Milano); Thomas Beretta – 13 punti ai 1500, Stefano Giannotti – 1 partita giocata alle 200 e – 19 punti ai 2000 (Vero Volley Monza).

In Carriera: Nimir Abdel-Aziz – 24 attacchi vincenti ai 500 (Revivre Axopower Milano); Paul Buchegger – 2 battute vincenti alle 100, Andrea Galliani – 5 muri vincenti ai 200, Stefano Giannotti – 13 attacchi vincenti ai 2000, Santiago Orduna – 3 muri vincenti ai 200 (Vero Volley Monza).

Andrea Giani (allenatore Revivre Axopower Milano): “Siamo ancora in una fase iniziale di stagione e tante squadre stanno trovando ancora la giusta quadra. Noi siamo partiti non bene ad inizio Campionato ed ora stiamo crescendo, potendo contare sul recupero d giocatori che sono fermi per tanti mesi. Stiamo lavorando sul nostro sistema e stiamo trovando la nostra identità. Anche contro Monza cercheremo di fare un passo in avanti per trovare la nostra continuità di rendimento: le vittorie sono importanti perché danno fiducia, Monza è una buonissima squadra e noi dobbiamo sapere che avremo le nostre risorse per vincere la partita, ragionando set per set, dove ogni punto sarà sudato e lottato”.

Thomas Beretta (Vero Volley Monza): “Dispiace per la gara persa contro Civitanova. Guardando il lato positivo, però, ci siamo portati a casa un punto e tanta consapevolezza grazie alla prova di qualità espressa contro una delle squadre candidate per lo Scudetto. Contro Milano cercheremo di partire forte, come stiamo facendo dall’inizio di questa stagione, in tutti i fondamentali. Del resto se non lotti in questo campionato nessuno ti regala nulla. Se vogliamo proseguire questo cammino positivo dobbiamo continuare a giocare come abbiamo fatto mercoledì contro i marchigiani”.

Kioene Padova – Emma Villas Siena

PRECEDENTI: non esistono confronti diretti tra questi due Club

EX: Michele Fedrizzi a Padova nel 2016-2017, Gabriele Maruotti a Padova nel 2008-2009, Andrea Mattei a Padova nel 2013-2014 (Serie A2) e nel 2014-2015, Filippo Vedovotto a Padova nel 2012-2013 e 2013-2014 (Serie A2).

A CACCIA DI RECORD:

In Regular Season: Marco Volpato – 9 punti ai 1000 (Kioene Padova).

In Carriera: Luigi Randazzo – 26 punti ai 1400, Matteo Sperandio – 3 punti ai 1300 (Kioene Padova); Lorenzo Cortesia – 2 muri vincenti ai 100, Vincenzo Spadavecchia – 2 muri vincenti ai 300 (Emma Villas Siena).

Valerio Baldovin (allenatore Kioene Padova): “Quella di domenica sarà una partita durissima. Siena può contare su un organico di grande qualità, per cui dovremo affrontarli al meglio delle nostre possibilità. Mercoledì a Modena la Kioene è scesa in campo con il giusto spirito. Quello su cui dobbiamo continuare a lavorare è la continuità di gioco, puntando a essere maggiormente cinici nei momenti chiave”.

Vincenzo Spadavecchia (Emma Villas Siena): “Andremo a Padova con la voglia di fare risultato. Dobbiamo lottare con il cuore per cercare di vincere la nostra prima partita in questo Campionato di SuperLega. Per noi non è un periodo positivo, vogliamo rialzarci. Padova è una bella formazione, giocano bene e non sarà certo una sfida semplice. Nel match contro Verona abbiamo battuto abbastanza bene, abbiamo murato un po’ di più e abbiamo difeso in maniera positiva molti palloni. Però abbiamo sbagliato qualcosa nei momenti cruciali della sfida e siamo stati pure sfortunati in determinate situazioni. Dobbiamo essere più freddi ed incisivi nei frangenti chiave di ogni partita”.

Top Volley Latina – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia

PRECEDENTI: 20 (12 successi Latina, 8 successi Vibo Valentia)

EX: Rocco Barone a Vibo Valentia nel 2004-2005, 2006-2007, 2007-2008 (Serie A2), dal 2008 al 2012 e nel 2016-2017, Daniele Sottile a Vibo Valentia dal 2004 al 2006, Todor Skrimov a Latina dal 2013 al 2015.

A CACCIA DI RECORD:

In Regular Season: Simone Parodi – 12 punti ai 2500 (Top Volley Latina).

In Carriera: Carmelo Gitto – 3 muri vincenti ai 400 (Top Volley Latina); Sebastiano Marsili – 1 partita giocata alle 100 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia).

Andrea Rossi (Top Volley Latina): “Purtroppo veniamo da due sconfitte consecutive contro due ottime squadre, per questo il morale non è dei migliori ma contro Vibo sarà tutta un’altra partita e dovremo essere bravi ad approcciare il match in maniera aggressiva soprattutto con la battuta anche se loro hanno dei giocatori importanti come Skrimov e Al Hachdadi, tanto per fare qualche nome e non sarà assolutamente semplice. Dobbiamo provare a fare punti e inseguire magari una vittoria che ci potrebbe proiettare in una posizione di classifica migliore rispetto a quella di adesso, in un Campionato dove il livello è molto alto. Vibo è una squadra molto valida, sappiamo quanto vale questa partita anche perché in questa SuperLega non c’è nessuna partita semplice”.

Luca Presta (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia): “Domenica chiudiamo questo tour de force di partite sul campo di una squadra, Latina, che ha molti elementi di qualità al suo interno. In più loro vorranno ben figurare perché esordiranno nel Palazzetto di Cisterna e saranno sostenuti dal pubblico. Noi però dobbiamo guardare al nostro gioco, scendere in campo con grande cattiveria agonistica e giocare la nostra migliore pallavolo. Sappiamo che è uno scontro diretto e che la posta in gioco è alta. Mi farà molto piacere, poi, ritrovare persone a me care come coach Lorenzo Tubertini e come Rocco Barone”.

BCC Castellana Grotte – Itas Trentino

PRECEDENTI: 6 (6 successi Trento)

EX: Aidan Zingel a Trento nel 2017-2018.

A CACCIA DI RECORD:

In Carriera: Davide Candellaro – 11 punti ai 1600 (Itas Trentino).

Aidan Zingel (BCC Castellana Grotte): “Torniamo a giocare in casa dopo parecchio tempo affrontando però una delle big del Campionato. Trento non ha bisogno di presentazioni, è una squadra molto completa e molto forte. Noi dobbiamo crescere ancora. Speriamo che il nostro pubblico possa divertirsi con noi così come ha fatto con Modena, sperando anche di conquistare qualche punticino con un altro top team”.

Davide Candellaro (Itas Trentino): “Siamo in una fase del Campionato in cui si gioca spesso e non è facile lasciarsi alle spalle velocemente le partite precedenti, siano state vittorie o sconfitte. In casa ci stiamo esprimendo bene ma vogliamo continuare su questa linea anche in trasferta, dove nelle ultime due occasioni abbiamo dovuto registrare sconfitte. Domenica a Bari contro Castellana Grotte abbiamo l’opportunità per provare ad invertire la recente tendenza, ma non sarà semplice”.

Serie A2 Credem Banca

6a giornata di andata: al via il Girone Bianco sabato 10 novembre con Alessano – Lamezia. Domenica Spoleto – Mondovì. Il Girone Blu si apre questa sera, venerdì 9 novembre, con Bergamo – Tuscania

Scocca l’ora della sesta giornata di andata in Serie A2 Credem Banca. A rompere il ghiaccio è il Girone Blu, questa sera alle 20.30, con Olimpia Bergamo – Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania. Domani alla stessa ora si apre il Girone Bianco col “derby del sud” Aurispa Alessano – Conad Lamezia. In campo anche sei squadre dell’altro gruppo. Domenica si completa il turno. Lombardia sugli scudi con Brescia e Bergamo che si confermano alla guida dei raggruppamenti.

Girone Bianco

Aurispa Alessano a caccia di punti per risalire la china e abbandonare il decimo posto. La truppa di Lorizio è chiamata ad affrontare un anticipo inedito in formato “derby del sud” con la Conad Lamezia, matricola a secco di vittorie ma pronta a far valere la grinta di Usai, ex della gara.

La Monini Spoleto, quarta a 10 punti e reduce dal 3-0 corsaro a Macerata, con Ottaviani a 12 sigilli dai 1000 in Regular Season, sfida la Synergy Arapi F.lli Mondovì e ritrova da rivale l’ex Morelli. I piemontesi, secondi a 12 punti dopo il 3-1 con Alessano e imbattuti, lo scorso anno rimediarono 2 sconfitte al tie break con gli umbri, ma il bilancio globale è di 2-2. Pistolesi a 1 gara dalle 100. La Conad Reggio Emilia, reduce dall’impresa esterna al tie break con Lagonegro e quinta con 8 punti, ospita l’Acqua Fonteviva Apuana Livorno. I precedenti sono in parità (4-4), ma i toscani, terzi a quota 11 dopo il terzo successo di fila nel gruppo e pronti ad affrontare i due ex Quarta e Silva, hanno la chance di riscattare l’eliminazione patita lo scorso anno nella Finale Play Out. La BCC Leverano, undicesima a 4 punti, vuole cancellare le battute d’arresto con Mondovì e Brescia puntando sul fattore campo contro la GoldenPlast Potenza Picena dei giovani talenti, a caccia di rivalsa dopo lo scivolone al PalaBigi e nona con 1 punto in più dei prossimi avversari. La Roma Volley, ferma ai blocchi di partenza dopo la trasferta livornese, cerca l’impresa finora sfuggita a tutti, levare punti alla capolista Centrale del Latte Sferc Brescia, schiacciasassi del Girone Bianco e a punteggio pieno alla vigilia del match n. 100 di Milan in Regular Season. La Menghi Shoes Macerata, ottava a 6 punti, ha digerito i bocconi amari degli stop con S. Croce e Spoleto, ma a una settimana dal derby vuole giocarsi bene la chance con la Geosat Geovertical Lagonegro, precedente squadra di Piazza, avanti di 1 punto dopo la beffa interna con Reggio. Maiorana a 1 partita dalle 100 in carriera, Del Vecchio a 1 match dai 200 in Regular Season. Turno di riposo per la Kemas Lamipel Santa Croce, sesta in classifica grazie ai 3-0 rifilati alle matricole Macerata e Lamezia. Dopo un inizio claudicante, i “Lupi” hanno ripreso a ballare.

 

Girone Blu

La prima della classe Olimpia Bergamo ha ceduto 1 punto sui 15 disponibili finora ed è chiamata a confermarsi tra le mura amiche, con Garnica a 2 punti dai 500 in Regular Season, contro la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania, che ha vinto solo l’ultimo dei 4 precedenti. Il team laziale, dodicesimo, sfiderà Shavrak, bandiera dei viterbesi per 4 anni fina alla scorsa estate.

La Sieco Service Ortona, decima, ha finito presto la benzina a Gioia del Colle, ma può rifarsi in casa nella gara n. 200 di Ogurcak, con Dolfo a 8 punti dai 1900 e Simoni a 5 dai 1300. La sfidante Elios Messaggerie Catania, caduta in Sicilia con Bergamo, cerca punti per migliorare il settimo posto, forte anche del cavallo di ritorno Nicosia, tra gli eroi della promozione in Serie A2.

La Tinet Gori Wines Prata di Pordenone, undicesima in graduatoria con 4 punti all’attivo, si è svegliata troppo tardi a Grottazzolina e non vuole ripetere l’errore davanti ai propri tifosi con la Tipiesse Cisano Bergamasco, ultima a 2 punti dopo lo stop interno contro Fei e compagni.

La Gas Sales Piacenza si è riscattata al PalaPozzoni dopo il passo falso in casa con Gioia. Gli emiliani, quinti a 11 punti, hanno rilevato da Milano lo schiacciatore Tondo. Al PalaBanca gli ospiti della Pag Taviano, penultimi a quota 3, sfidano l’ex Beltrami. Cernic a 12 punti dai 4100.

La Materdominivolley.it Castellana Grotte, quarta a 11 punti dopo la vittoria di misura col Club Italia a Bracciano, ospita una delle sue “bestie nere”. La Videx Grottazzolina, seconda forza del Girone a quota 13 grazie al 3-0 su Prata, ha vinto 8 dei 9 match finora giocati con Castellana.

La Pool Libertas Cantù, ottava, ma sempre a punti nelle ultime 3 giornate, è uscita dal letargo con 2 vittorie intervallate da una sconfitta al tie break. In Regular Season Cominetti è a 1 punto dai 500, Santangelo a 13 attacchi vincenti dai 1000. Al PalaParini è di scena la Gioiella Gioia del Colle per rompere l’equilibrio di 1-1 tra i team. Terzo posto e 9 punti solo nelle ultime 3 gare.

La BAM Acqua S. Bernardo Cuneo è pronta a festeggiare Bolla, a 4 punti dai 1500 personali in Regular Season, e intende migliorare l’attuale nona posizione, ma sulla sua strada c’è il Club Italia Crai Roma, sesto a 9 punti, reduce da 4 tie break di fila e pronto a sfidare l’ex Prandi.

 

6a giornata di andata Serie A2 Credem Banca – Girone Bianco

Sabato 10 novembre 2018, ore 20.30

Aurispa Alessano – Conad Lamezia Diretta Lega Volley Channel

(Cecconato-Serafin)

Addetto al Video Check: Scarnera Segnapunti: Cataldo

Domenica 11 novembre 2018, ore 18.00

Monini Spoleto – Synergy Arapi F.lli Mondovì Diretta Lega Volley Channel

(Pecoraro-Ciaccio)

Addetto al Video Check: Arcangeli Segnapunti: Lupattelli

Conad Reggio Emilia – Acqua Fonteviva Apuana Livorno Diretta Lega Volley Channel

(Feriozzi-Mesiano)

Addetto al Video Check: Marchetti Segnapunti: Ravaioli

BCC Leverano – GoldenPlast Potenza Picena Diretta Lega Volley Channel

(Serafin-Cecconato)

Addetto al Video Check: Chiriatti Segnapunti: Adamo

Roma Volley – Centrale del Latte Sferc Brescia Diretta Lega Volley Channel

(Merli-Scarfò)

Addetto al Video Check: Gasparrini Segnapunti: Fanelli

Menghi Shoes Macerata – Geosat Geovertical Lagonegro Diretta Lega Volley Channel

(De Simeis-Di Bari)

Addetto al Video Check: Monini Segnapunti: Manfroni

 

Turno di riposo: Kemas Lamipel Santa Croce

Classifica Girone Bianco

Centrale del Latte Sferc Brescia 15, Synergy Arapi F.lli Mondovì 12, Acqua Fonteviva Apuana Livorno 11, Monini Spoleto 10, Conad Reggio Emilia 8, Kemas Lamipel Santa Croce 7, Geosat Geovertical Lagonegro 7, Menghi Shoes Macerata 6, GoldenPlast Potenza Picena 5, Aurispa Alessano 5, BCC Leverano 4, Roma Volley 0, Conad Lamezia 0

1 incontro in meno: Synergy Arapi F.lli Mondovì, Monini Spoleto, Conad Reggio Emilia, GoldenPlast Potenza Picena, Roma Volley

6a giornata di andata Serie A2 Credem Banca – Girone Blu

Venerdì 9 novembre 2018, ore 20.30

Olimpia Bergamo – Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania Diretta Lega Volley Channel

(Spinnicchia-Santoro)

Addetto al Video Check: Tribuzio Segnapunti: Gatti

Sabato 10 novembre 2018, ore 20.30

Sieco Service Ortona – Elios Messaggerie Catania Diretta Lega Volley Channel

(Caretti-Verrascina)

Addetto al Video Check: Diana Segnapunti: Roio

Tinet Gori Wines Prata di Pordenone – Tipiesse Cisano Bergamasco Diretta Lega Volley Channel

(Giardini-Traversa)

Addetto al Video Check: Cadamuro Segnapunti: Campigotto

Gas Sales Piacenza – Pag Taviano Diretta Lega Volley Channel

(Marotta-Selmi)

Addetto al Video Check: Fumagalli Segnapunti: Farina

Domenica 11 novembre 2018, ore 18.00

Materdominivolley.it Castellana Grotte – Videx Grottazzolina Diretta Lega Volley Channel

(Nicolazzo-Cavalieri)

Addetto al Video Check: Ayroldi Segnapunti: Francia

Domenica 11 novembre 2018, ore 19.00

Pool Libertas Cantù – Gioiella Gioia del Colle Diretta Lega Volley Channel

(Moratti-Licchelli)

Addetto al Video Check: Marchi Segnapunti: Anessi

BAM Acqua S. Bernardo Cuneo – Club Italia Crai Roma Diretta Lega Volley Channel

(Cavicchi-Pozzi)

Addetto al Video Check: Marigliano Segnapunti: Pavani

Classifica Girone Blu

Olimpia Bergamo 14, Videx Grottazzolina 13, Gioiella Gioia del Colle 12, Materdominivolley.it Castellana Grotte 11, Gas Sales Piacenza 11, Club Italia Crai Roma 9, Elios Messaggerie Catania 8, Pool Libertas Cantù 6, BAM Acqua S. Bernardo Cuneo 5, Sieco Service Ortona 4, Tinet Gori Wines Prata di Pordenone 4, Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania 3, Pag Taviano 3, Tipiesse Cisano Bergamasco 2

Il programma media

Volley in Tv e Radio

SuperLega Credem Banca

Diretta RAI Sport +HD dalle ore 18.00

Diretta streaming su www.raisport.rai.it

Domenica 11 novembre 2018

Sir Safety Conad Perugia – Azimut Leo Shoes Modena

Commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta

Diretta Web TV a partire dalle ore 18.00

Domenica 11 novembre 2018

Cucine Lube Civitanova – Globo Banca Popolare del Frusinate

Calzedonia Verona – Consar Ravenna

Revivre Axopower Milano – Vero Volley Monza

Kioene Padova – Emma Villas Siena

Top Volley Latina – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia

BCC Castellana Grotte – Itas Trentino

Serie A2 Credem Banca

Diretta Web TV a partire dalle ore 20.30

Venerdì 9 novembre 2018

Olimpia Bergamo – Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania

Diretta Web TV a partire dalle ore 20.30

Sabato 10 novembre 2018

Aurispa Alessano – Conad Lamezia

Sieco Service Ortona – Elios Messaggerie Catania

Tinet Gori Wines Prata di Pordenone – Tipiesse Cisano Bergamasco

Gas Sales Piacenza – Pag Taviano

Diretta Web TV a partire dalle ore 18.00

Domenica 11 novembre 2018

Monini Spoleto – Synergy Arapi F.lli Mondovì

Conad Reggio Emilia – Acqua Fonteviva Apuana Livorno

BCC Leverano – GoldenPlast Potenza Picena

Roma Volley – Centrale del Latte Sferc Brescia

Menghi Shoes Macerata – Geosat Geovertical Lagonegro

Materdominivolley.it Castellana Grotte – Videx Grottazzolina

Diretta Web TV a partire dalle ore 19.00

Domenica 11 novembre 2018

Pool Libertas Cantù – Gioiella Gioia del Colle

BAM Acqua S. Bernardo Cuneo – Club Italia Crai Roma

Diretta radiofonica “Set&Note” su LatteMiele e Lattemiele.com dalle 18.15

Tornano le incursioni radiofoniche di Marco Caronna sui campi del Campionato di SuperLega Credem Banca. Il conduttore all’interno del programma “Set&Note” seguirà in diretta l’andamento delle sfide della 7a giornata di andata del 74° Campionato con focus sul match Sir Safety Conad Perugia – Azimut Leo Shoes Modena. Nel corso della trasmissione collegamenti costanti anche con tutti gli altri campi di gara.

“Set&Note” è anche sul web in diretta streaming su www.lattemiele.com o cliccando il box LatteMiele nella homepage di www.legavolley.it

Diretta Radiofonica “Domenica Sport” – Radio RAI 1 dalle 18.00

Domenica 11 novembre il 74° Campionato di SuperLega Credem Banca protagonista su Radio RAI 1 all’interno del programma “Domenica Sport”. Dal Pala Barton di Perugia, Manuela Collazzo si collegherà in diretta per la sfida Sir Safety Conad Perugia – Azimut Leo Shoes Modena.

TG5 Sport

Il TG5 notturno di Canale 5 proporrà un servizio sulla 7a giornata di andata della Serie A Credem Banca attraverso le immagini delle gare. Lo stesso servizio sarà trasmesso con multipli passaggi nel notiziario di Mediaset Premium, in onda dalle 24.00 alle 8.00.

SKY Sport 24

Sky Sport 24 curerà approfondimenti sulle gare del Campionato Credem Banca, facendo il punto delle partite giocate, con immagini ed interviste ai protagonisti.

All’estero

Le TV partner della Lega Pallavolo Serie A all’estero riceveranno il commento in inglese, live dal palasport di Perugia, di Daniele Vecchi: Sportklub (Serbia, Kosovo, Croazia, Bosnia Erzegovina, Slovenia, Macedonia, Montenegro), DeporTV (Argentina), Polsat (Polonia), la piattaforma FloSports in diretta on demand negli Stati Uniti e Canada, DSmart (Turchia), oltre ai principali siti mondiali di betting

Lega Volley Channel, in collaborazione con Elevensports.it, trasmetterà in diretta streaming tutti i match della SuperLega e Serie A2 tranne le partite di RAI Sport.

 

Radio LatteMiele

Ancora più volley in palinsesto

LatteMiele, radio ufficiale della Lega Pallavolo Serie A, arricchisce ulteriormente il palinsesto della stagione 2018/19: Marco Caronna, oltre a curare il quotidiano “Fuori Banda” e il settimanale “Set&Note” in diretta la domenica dai campi della Serie A, dedicherà ancora più spazio al volley intervenendo ogni domenica mattina intorno alle 11.15 nel contenitore “Tutti amano il week end”, condotto da Anna Patti, con anteprime delle puntate di Set&Note, ospiti e curiosità sulle gare del pomeriggio.