Ivan Contrario è il nuovo scoutman di Siena, Omar Pelillo ancora in biancoblu come preparatore atletico

Una novità e una importante conferma nello staff tecnico della Emma Villas per la prossima stagione, la prima in Superlega per il team biancoblu, con il campionato che per la squadra senese prenderà il via il prossimo 14 ottobre a Trento contro la forte compagine del palleggiatore Simone Giannelli.

Il nuovo arrivo in casa Emma Villas Siena è lo scoutman, a ricoprire questo ruolo sarà nella prossima stagione Ivan Contrario. Nato a Roma 44 anni fa, un grande professionista del settore arriva a Siena. La società del Presidente Giammarco Bisogno si è garantita in questo modo le qualità di un uomo che ha lavorato nelle ultime stagioni a Trento e a Modena. La sua è una più che ventennale esperienza nel mondo delle statistiche e delle rilevazioni in tempo reale di ciò che avviene sul taraflex, un aspetto molto importante per la conduzione di un incontro. Contrario ha lavorato anche con la Nazionale italiana (nel 2013 e nel 2014), con la Nazionale bulgara (nel 2005, 2006, 2009, 2012 e 2015). Ha lavorato in Turchia all’Halkbank Ankara, nel 2012-2013 in Russia all’Iskra Odintsovo e ha vissuto quasi quindici anni in Superlega vivendo momenti importanti con Roma e Latina.

“Sono molto contento che si sia concretizzata questa opportunità – commenta Contrario –, la Emma Villas è una società importante dove si vedono chiaramente tante idee per migliorare e per crescere. Io sono molto legato al direttore generale Vittorio Sacripanti e sono contento di lavorare a Siena con lui. Il progetto di Siena è ambizioso, in poco tempo la società è riuscita a conquistare ottimi traguardi arrivando fino in Superlega. Mi sembra che ci siano idee chiare anche da un punto di vista imprenditoriale su cosa si deve fare per raggiungere determinati risultati. C’è un allenatore come Cichello che come tutti gli argentini tiene molto a quello che fa, ha qualità e le ha fatte vedere nel corso della sua carriera. Nella scorsa stagione lui e lo staff tecnico così come i giocatori sono stati veramente bravi a conquistare la promozione in Superlega, un traguardo che non era semplice da raggiungere. La piazza senese sta rispondendo assai bene e già nello scorso campionato erano molto positivi i numeri sulle presenze al PalaEstra. Spero che potremo disputare un buon campionato anche nella prima annata senese in Superlega, troveremo un livello altissimo di volley e sarà stimolante affrontare le più forti formazioni d’Italia. Io fornirò la mia esperienza e darò il 100 per cento in questa nuova avventura”.

La conferma in casa senese è quella del preparatore atletico Omar Pelillo. Argentino di 44 anni, nato a Cordoba, Pelillo (che in passato ha ricoperto anche incarichi da allenatore e da assistente allenatore) vivrà quindi la sua terza stagione a Siena. Arrivato nel 2016-2017 insieme a coach Paolo Tofoli, è rimasto in biancoblu anche nel passato campionato vivendo le gioie indimenticabili legate al trionfo nel torneo di Serie A2 e alla conquista della Superlega.

“Ringrazio la società – dichiara Omar Pelillo – per questo rinnovo. A Siena mi trovo benissimo con tutti, è un luogo ottimo in cui lavorare. La Emma Villas è una realtà di altissimo livello dove sono ormai da più di due anni, un periodo nel quale abbiamo vissuto gioie straordinarie e momenti indimenticabili. Sono contentissimo, per me rimanere qui per il primo storico anno del team in Superlega è una grande responsabilità e al tempo stesso è un vero onore, e lo è anche lavorare con atleti così importanti e con uno dei più forti allenatori che ci sono nel mondo pallavolistico. Darò il 100 per cento ogni giorno negli allenamenti quotidiani nella speranza di raggiungere ancora ottimi obiettivi. Essere nel campionato di Superlega è un sogno per tutti noi”.