La Menghi Shoes sfiora il colpaccio, Brescia vince al tie break

 

La Menghi Shoes sfiora il colpaccio contro la capolista Brescia. Alla Marpel Arena termina 3 a 2 (22-25, 22-25, 25-17, 25-15, 12-15) per gli ospiti con i maceratesi che dimostrano grande carattere riuscendo a recuperare da 0 a 2 e giocarsela praticamente alla pari contro la leader indiscussa del girone. Tra i padroni di casa la solita, devastante, prova di Igor Tiurin capace di mettere a segno 27 punti.

LA CRONACA – Menghi Shoes in campo con la diagonale Partenio-Tiurin, Nasari e Tartaglione in banda , Franceschini e Bussolari al centro con Gabbanelli libero. Dall’altra parte della rete Brescia schiera Tiberti-Bisi, Cisolla e Milan in banda, Valsecchi e Mijatovic al centro e libero Scanferla. Partita equilibrata in avvio: il gran diagonale di Bisi porta Brescia sul 13 a 11. Gli ospiti vanno a segno con Cisolla: 20 a 17 e time out Bosco. Il punto finale lo mette a segno Bisi: 25 a 22. Equilibrio in avvio di secondo set: Tartaglione a segno per il 10 a 10. Il muro di Cisolla su Tiurin porta Brescia sul 18 a 15. Anche il secondo set si chiude 25 a 22 per Brescia, decisivo il servizio in rete di Peda. L’errore al servizio di Bussolari porta Brescia sul 13 a 11 nel terzo set. Il grande muro di Partenio su Cisolla permette ai maceratesi di portarsi sul 17 a 14. A chiudere il set, 25 a 17, ci pensa Nasari. Grande avvio dei maceratesi nel quarto set: Casoli a segno per il 15 a 8. Il parziale è in completo controllo dei locali, ci pensa Tiurin a chiudere 25 a 15 e portare la contesa al tie break. Il bel punto di Cisolla porta Brescia avanti 7 a 5. Gli ospiti riescono a vincere la sfida, 15-12 con punto finale di Bisi.

Il tabellino:

MENGHI SHOES MACERATA: Peda, Franceschini 7, Nasari 10, Casoli 12, Miscio, Tartaglione 7, Tiurin 27, Gonzi, Bussolari 6, Partenio 5, Gabbanelli (L). All: Bosco.

CENTRALE DEL LATTE BRESCIA: Signorelli 3, Catellani, Rodella, Tiberti 3, Crosatti, Valsecchi 13, Bisi 9, Scanferla (L), Candeli 2, Milan 13, Cisolla 14, Tasholli 2, Mijatovic 8. All: Zambonardi.

PARZIALI: 22-25, 22-25, 25-17, 25-15, 12-15.

ARBITRI: Marco Zingaro e Alessandro Somansino.

NOTE: Spettatori 327, incasso 481.