Latina, due punti a Milano

SuperLega Credem Banca
Anticipo, in casa Revire Axopower è Latina a marcare due punti

Revivre Axopower Milano – Top Volley Latina 2-3 (25-22, 23-25, 20-25, 25-23, 11-15) – Revivre Axopower Milano: Sbertoli 1, Clevenot 20, Bossi 6, Tondo 24, Maar 15, Kozamernik 5, Hoffer (L), Piano 1, Pesaresi (L), Izzo 2, Basic 5. N.E. Gironi. All. Giani. Top Volley Latina: Sottile 3, Parodi 13, Rossi 11, Stern 22, Palacios 15, Gitto 16, Caccioppola (L), Barone 0, Huang 0, Tosi (L), Ngapeth 1, Gavenda 0. N.E. All. Tubertini. ARBITRI: Gnani, Zanussi. NOTE – durata set: 28′, 29′, 30′, 29′, 20′; tot: 136′.

È l’anticipo Revivre Axopower Milano – Top Volley Latina ad aprire la terza giornata del 74° campionato italiano di pallavolo maschile SuperLega Credem Banca. Prima del match il ricordo di Sara Anzanello ha commosso ed emozionato giocatori e pubblico presente, con un minuto di silenzio in memoria della campionessa del mondo del 2002, scomparsa prematuramente a 38 anni per una malattia.

A portarsi a casa il bottino della vittoria è la Top Volley Latina, che trova la prima vittoria stagionale al tie break. Grande lotta offerta dalle due squadre sul taraflex del PalaYamamay di Busto Arsizio, ma il verdetto del campo è stato in favore dei pontini, guidati da un ottimo Stern, che chiudono il match con i seguenti parziali: 25-22, 23-25, 20-25, 25-23, 11-15.

Con Nimir ancora ai box, Giani ripropone la stessa formazione di Padova, mentre Tubertini conferma le previsioni della vigilia con la formazione standard. Il primo set corre sulle ali del perfetto equilibrio con gli attacchi di Clevenot, Kozamernik e Maar che trovano la pronta risposta dei pontini con Palacios, Stern e Rossi. La svolta arriva nel finale quando tre punti consecutivi dei padroni di casa (l’ultimo un attacco out di Rossi) chiudono il parziale 25-22. Diversamente dal primo, il secondo set è chiuso dagli ospiti 2-25, che capitalizzano immediatamente il primo set point e, con il muro di Gitto su Maar. Nel terzo set Latina gioca un’ottima pallavolo, concretizzando con freddezza e lucidità gli attacchi guidati magistralmente da Sottile, costringendo Milano ad arrendersi 20-25. Le due formazioni continuano a rincorrersi anche nel quarto parziale: con Izzo in regia, la Revivre Axopower spacca (e si aggiudica) il set (25-23) con Tondo al servizio e lo stesso palleggiatore a piazzare due muri determinanti per accedere al tie break. Nella bagarre del quinto parziale, è stata la formazione ospite ad aggiudicarsi il match, con l’ace di Palacios a scrivere la parola fine sulla sfida (11-15).

MVP: Toncek Stern
Spettatori: 1625

Marco Izzo (Revivre Axopower Milano): “C’è un po’ di rammarico per questa sconfitta: eravamo riusciti a portarla al tie break e Latina ha vinto per alcuni dettagli, che sono quelli che fanno la differenza. Fatichiamo molto nel cambio palla, mentre siamo molto abili nella fase break. Siamo un gruppo che sta imparando a conoscerci, ma non è una giustificazione. Oggi avremmo voluto vincere, ma dobbiamo fare i complimenti agli avversari per quello che hanno fatto. Ora testa a Modena”.

Federico Tosi (Top Volley Latina): “Volevamo a tutti i costi questa vittoria e ci siamo riusciti. Sapevamo che non sarebbe stato facile e per questo abbiamo cercato di spingere e di forzare. È stata una lotta tra due squadre che se la sono giocata fino all’ultimo punto, ma in campo abbiamo messo quel qualcosa in più che ci ha permesso di portare a casa la prima vittoria del campionato. Sapevamo che Milano è una formazione ostica, anche senza Nimir, ma di certo oggi ci godiamo questa gioia che ci serve per il futuro del nostro cammino”.

3a giornata di andata SuperLega Credem Banca
Sabato 27 ottobre 2018
Revivre Axopower Milano – Top Volley Latina 2-3 (25-22, 23-25, 20-25, 25-23, 11-15)

Domenica 28 ottobre 2018, ore 18.00
Sir Safety Conad Perugia – Itas Trentino  Diretta RAI Sport + HD
Diretta streaming su raiplay.it
(Boris-Cesare)  Terzo arbitro: Morganti
Addetto al Video Check: Giulietti  Segnapunti: Bordoni
Calzedonia Verona – Cucine Lube Civitanova  Diretta Lega Volley Channel
(La Micela-Cerra)  Terzo arbitro: Giglio
Addetto al Video Check: Cristoforetti  Segnapunti: Bassetto
Consar Ravenna – Azimut Leo Shoes Modena  Diretta Lega Volley Channel
(Tanasi-Simbari)  Terzo arbitro: Tundo
Addetto al Video Check: Colucci  Segnapunti: Greco
Kioene Padova – BCC Castellana Grotte  Diretta Lega Volley Channel
(Luciani-Frapiccini)  Terzo arbitro: Rusconi
Addetto al Video Check: Barbieri  Segnapunti: Dalle Vedove
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Vero Volley Monza  Diretta Lega Volley Channel
(Saltalippi L.-Zavater)  Terzo arbitro: Rossi
Addetto al Video Check: Scavelli  Segnapunti: Morello
Emma Villas Siena – Globo Banca Popolare del Frusinate Sora  Diretta Lega Volley Channel
(Canessa-Venturi)  Terzo arbitro: Angelucci
Addetto al Video Check: Fantoni  Segnapunti: Grasso

Classifica
Sir Safety Conad Perugia 6, Cucine Lube Civitanova 6, Itas Trentino 6, Azimut Leo Shoes Modena 5, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 5, Revivre Axopower Milano 4, Consar Ravenna 3, Vero Volley Monza 3, Calzedonia Verona 3, Top Volley Latina 2, BCC Castellana Grotte 1, Emma Villas Siena 1, Kioene Padova 0, Globo Banca Popolare del Frusinate Sora 0.
1 incontro in più: Revivre Axopower Milano, Top Volley Latina