Posticipo 2a giornata SuperLega: Vibo Valentia supera Siena al tie break

SuperLega Credem Banca
Posticipo 2a giornata di andata: Vibo Valentia si aggiudica la lunga maratona al PalaEstra di Siena battendo l’Emma Villas al tie break
Risultato posticipo 2a giornata di andata SuperLega Credem Banca
Emma Villas Siena – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 2-3 (32-30, 23-25, 30-32, 25-18, 13-15)
Emma Villas Siena – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 2-3 (32-30, 23-25, 30-32, 25-18, 13-15) – Emma Villas Siena: Marouflakrani 2, Ishikawa 13, Gladyr 15, Hernandez Ramos 27, Maruotti 17, Mattei 12, Cortesia 0, Giraudo 0, Giovi (L), Spadavecchia 0, Vedovotto 0. N.E. Johansen, Fedrizzi. All. Cichello. Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia: Zhukouski 4, Skrimov 18, Mengozzi 7, Al Hachdadi 25, Strohbach 12, Vitelli 4, Cappio (L), Barreto Silva 10, Marra (L), Marsili 0, Presta 3. N.E. Focosi, Domagala. All. Valentini. ARBITRI: Puecher, Piana. NOTE – durata set: 42′, 27′, 40′, 25′, 20′; tot: 154′. Spettatori 1300 – MVP Hernandez
Vibo Valentia vince al tie break una sfida che va oltre le due ore e trenta minuti. E’ un match lunghissimo, con tantissime emozioni e colpi di scena. Siena vince il primo set, poi va sotto 1-2, reagisce e vince il quarto parziale portando la sfida al tie break. Al tie break lo scatto finale è dei calabresi che piazzano un break decisivo per la conquista della gara. Hernandez guida a lungo la squadra di casa, terminando la sfida con 27 punti realizzati. Buona anche la gara del centrale ucraino Gladyr, bravo in battuta e a rete con 15 punti a segno. Per i calabresi non deludono i soliti Skrimov e Al Hachdadi, 18 punti il primo e 25 il secondo. Alcuni errori senesi sono risultati decisivi nel tie break. A muro Vibo Valentia domina con 13 muri punto contro i 6 biancoblu.
Il match di questa sera lascia invariato il record degli incontri durati più a lungo dall’introduzione dei set a 25: per la SuperLega resta infatti in prima posizione il tie break tra Calzedonia Verona – Bunge Ravenna della 7a giornata di andata di Regular Season SuperLega della scorsa stagione, vinto dagli scaligeri in 2 ore e 42’; il record assoluto poi resta appannaggio della gara Gherardi SVI Città Di Castello – Phyto Performance Padova valida per la 12a giornata di ritorno della Regular Season A2 del 2010-2011, vinta dagli umbri in cinque set dopo 2 ore e 43 minuti.
Spettatori 1300
MVP Hernandez
Andrea Mattei (Emma Villas Siena):C’è tanto rammarico perché abbiamo perso una partita bella e combattuta per alcune cose che non siamo riusciti a fare al meglio al tie break. Ora pensiamo subito a domenica quando giocheremo ancora in casa, questa volta contro Sora. Non siamo riusciti a mettere in campo tutto quello che volevamo, noi lavoriamo e ci alleniamo per avere uno standard di gioco alto e vogliamo crescere e migliorare ancora”.
Antonio Valentini (allenatore Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia):E’ stata una partita interminabile, noi siamo riusciti a stare sempre sul pezzo con momenti di buon gioco e altri dove non abbiamo fatto benissimo. Stiamo costruendo e speriamo di poter giocare ancora meglio in futuro. Alcune situazioni in attacco hanno fatto la differenza, potevamo fare meglio nella fase di contrattacco ma stiamo comunque lavorando per migliorarci. Abbiamo iniziato bene la stagione, ma questo è un campionato lunghissimo e sarà molto complicato”.
Classifica
Sir Safety Conad Perugia 6, Cucine Lube Civitanova 6, Itas Trentino 6, Azimut Leo Shoes Modena 5, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 5, Consar Ravenna 3, Vero Volley Monza 3, Calzedonia Verona 3, Revivre Axopower Milano 3, BCC Castellana Grotte 1, Emma Villas Siena 1, Top Volley Latina 0, Kioene Padova 0, Globo Banca Popolare del Frusinate Sora 0
Prossimo turno
3a giornata di andata SuperLega Credem Banca
Sabato 27 ottobre 2018, ore 18.00
Revivre Axopower Milano – Top Volley Latina  Diretta RAI Sport + HD
Diretta streaming su raiplay.it
(Gnani-Zanussi)  Terzo arbitro: Libardi
Addetto al Video Check: Di Gaetano Tecla  Segnapunti: Mariosa
Domenica 28 ottobre 2018, ore 18.00
Sir Safety Conad Perugia – Itas Trentino  Diretta RAI Sport + HD
Diretta streaming su raiplay.it
(Boris-Cesare)  Terzo arbitro: Morganti
Addetto al Video Check: Giulietti  Segnapunti: Bordoni
Calzedonia Verona – Cucine Lube Civitanova  Diretta Lega Volley Channel
(La Micela-Cerra)  Terzo arbitro: Giglio
Addetto al Video Check: Cristoforetti  Segnapunti: Bassetto
Consar Ravenna – Azimut Leo Shoes Modena  Diretta Lega Volley Channel
(Tanasi-Simbari)  Terzo arbitro: Tundo
Addetto al Video Check: Colucci  Segnapunti: Greco
Kioene Padova – BCC Castellana Grotte  Diretta Lega Volley Channel
(Luciani-Frapiccini)  Terzo arbitro: Rusconi
Addetto al Video Check: Barbieri  Segnapunti: Dalle Vedove
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Vero Volley Monza  Diretta Lega Volley Channel
(Saltalippi L.-Zavater)  Terzo arbitro: Rossi
Addetto al Video Check: Scavelli  Segnapunti: Morello
Emma Villas Siena – Globo Banca Popolare del Frusinate Sora  Diretta Lega Volley Channel
(Canessa-Venturi)  Terzo arbitro: Angelucci
Addetto al Video Check: Fantoni  Segnapunti: Grasso