Prova di maturità per la Gioiella G.d.C. contro la capolista Gas Sales Piacenza

La seconda trasferta stagionale porta in dote un nuovo banco di prova per la Gioiella G.d.C..
La squadra del presidente Nino Giordano, infatti, è attesa dalla sfida contro la capolista Gas Sales Piacenza che, assieme all’Olimpia Bergamo e alla Materdomini Castellana Grotte, detiene l’imbattibilità nella pool Blu dopo le prime tre giornate di campionato.
La brillante prova sfoggiata contro la Tinet Gori Wines Prata è il bigliettino da visita con il quale capitan Kindgard e soci si presenteranno domani, alle ore 18:00, al PalaBanca.
I costanti progressi, riscontrati soprattutto sul piano del gioco, premiano il grande lavoro svolto dal coach Sandro Passaro sulla panchina biancorossa e lanciano segnali incoraggianti in vista di un impegno di estrema importanza nella corsa ai primi quattro posti del girone.
Dall’altra parte della rete, ci sarà l’agguerritissima truppa piacentina capeggiata dal mister Massimo Botti, nella scorsa stagione in B alla guida della Volley Canottieri Ongina (società dove ha militato l’ex palleggiatore Real, Gabriele Parisi, ndr). Reduce dall’affermazione sontuosa al tie-break contro la Videx Grottazzolina, la Gas Sales del direttore generale Hristo Zlatanov è a quota otto punti in classifica, con due lunghezze di vantaggio sul Real.
Il suo parco atleti è di primissimo livello. Basti pensare alla diagonale palleggiatore-opposto formata da Matteo Paris (lo scorso anno in SuperLega tra le fila della New Mater Castellana Grotte) e da Alessandro “Fox” Fei, icona della pallavolo italiana con le casacche di Treviso, Macerata, Piacenza e Latina e vincitore, in azzurro, di una medaglia d’argento ai Giochi Olimpici di Atene 2004 e due di bronzo in quelli di Sidney 2000 e Londra 2012.
Qualità ed esperienza in posto 4, inoltre, sono assicurate dal russo Igor Yudin, campione del mondo 2017/2018 con lo Zenit Kazan, e dallo sloveno Jan Klobucar, proveniente dalla compagine polacca MKS Bedzin. Al centro c’è il duo Riccardo Copelli-Giuseppe De Biasi mentre a presidio del reparto arretrato si posiziona il libero pugliese Fabio Fanuli, nella passata stagione alla Revivre Milano (SuperLega).
In un match dal coefficiente di difficoltà elevato, servirà una prestazione gagliarda della Gioiella G.d.C. per interrompere la striscia positiva dei padroni di casa. Sarà fondamentale l’apporto del gigante di Münster, Marvin Prolingheuer. Ecco le sue dichiarazioni alla vigilia: “Sono trascorsi due mesi dall’inizio della stagione. Possiamo ritenerci soddisfatti della qualità di gioco che stiamo esprimendo. Tuttavia, c’è ancora tanto da migliorare. Al momento, l’unico nostro problema è rappresentato dai tanti infortuni che, nell’ultimo periodo, non ci hanno permesso di allenarci con l’organico al completo. Siamo pronti per la difficile gara di domani. Conosco uno dei loro schiacciatori, Jan Klobucar. Ha disputato una stagione in Germania e vi assicuro che è molto forte. Per battere Piacenza servirà una partita perfetta sia al servizio che nella fase di correlazione muro-difesa. Dobbiamo affrontare questa sfida con l’atteggiamento di chi non ha nulla da perdere e vedere cosa succede“.
Il primo arbitro sarà il sig. Massimo Piubelli, coadiuvato dal sig. Emilio Sabia nel ruolo di secondo.
A partire dalle ore 18, la gara sarà visibile in diretta su Lega Volley Channel (www.elevensports.it) mentre gli aggiornamenti in tempo reale saranno disponibili sul sito www.legavolley.it o sulla nostra pagina Facebook al termine di ogni set.

Ufficio Stampa Gioiella G.d.C. – Gianluca Falcone