Roma Volley, Luca Genna un romano a Roma, “La serie A2 nella mia città, sarà fantastico”. 

Dopo anni passati in Sardegna, Luca Genna torna nella sua città, per giocare la serie A2M Credem. E lo fa da protagonista, infatti andrà a comporre lo scacchiere tra gli schiacciatori di banda. Genna, nato a Roma, classe ’89, martello ricevitore, laureato in Scienze delle Comunicazione. Ha iniziato nella Roma XX, poi è passato alla M.Roma dove ha giocato dalla B2 alle serie A2. Poi è “emigrato” in Sardegna dal 2009 quando, diciottenne, fu acquistato da una lungimirante VBA Olimpia S.Antioco che ne intuì tutto il potenziale, Luca ha vestito le maglia di S.Antioco appunto, Bergamo (2012/2014) e Sarroch, proprio lo scorso anno fu un avversario ostico per i colori giallorossi in serie B. Ora il ritorno nella Capitale. “Sono carico e non vedo l’ora di cominciare, per me si apre un capitolo importante della mia carriera sportiva, dopo anni in Sardegna e in altre squadre, posso giocare in serie A, nella mia città. Una grande soddisfazione, la trattativa con il DT Marco Vetrella è durata meno di 18 ore, ho detto subito si, giusto il tempo di organizzarsi. Per me si tratta di una opportunità, sarà un vanto comporre una squadra di quasi tutti romani. Mi ha subito colpito il progetto della società, seria e lineare, al contrario di molte che fanno pochi fatti. Ho visto come sia cresciuta in pochi anni e come sia strutturata sul territorio”.