Super Mondovì: Santa Croce ko 3-1 e la Synergy Arapi F.lli vola!

“Sono orgoglioso di questi ragazzi“: sta in poche, ma significative parole dell’allenatore Marco Fenoglio la splendida vittoria della Synergy Arapi F.lli Mondovì su Santa Croce. E’ finita 3-1 per i monregalesi (25-20/25-15/22-25/25-20), che hanno dimostrato di essere un gruppo davvero coriaceo e coeso, capace di esprimere un gioco di livello nonostante il campionato sia solo alla terza giornata (la seconda per Morelli e compagni, che hanno riposato all’esordio). A parlare sono i numeri: Kemas Lamipel surclassata in attacco, 54% a fronte del 42% avversario, e addirittura sotterrata a muro: 19 quelli vincenti, un’enormità, contro soli 8 dei conciari.

Anche stavolta tutto è passato attraverso l’ottimo servizio, che ha costretto il regista toscano Acquarone a distribuire un gioco quasi scontato, con Wagner chiamato agli straordinari: quando il brasiliano è calato, per la Kemas sono stati dolori. Dall’altra parte della rete, invece, Pistolesi (battuta velenosissima e 6 muri!) sorretto da una ricezione ottimale (Fusco 52% di positività su 33 ricezioni) ha potuto tenere il braccio caldo ai compagni in ogni reparto: ottime le bande, con Kollo e Borgogno sugli scudi (61% l’estone, 11 punti su 18 attacchi, 54% Borgo, con 7 su 13) e Terpin determinante nel quarto set, entrato a rilevare Borgogno leggermente dolorante dopo uno scontro con un compagno. Al centro, la coppia Treial-Biglino ha serrato le barriere a muro  (4 vincenti dell’albese, 75% in attacco di Treial), mentre Morelli ha messo a segno palloni importanti.

LA PARTITA. Pronti, via e Mondovì va sul 3-0. Santa Croce reagisce, impatta a 6 con un paio di battute vincenti ed il set scivola sui binari dell’equilibrio fino al 9-9. Un paio di prodezze di Borgogno lanciano i monregalesi sul 15-12, poi arriva anche il muro del 17-13. Vantaggio che i piemontesi amministrano fino alla conclusione del parziale.

Il secondo è totalmente in mano alla Synergy Arapi F.lli: 6-1, poi 11-5 e toscani doppiati 14-7, attacco di Morelli. Vantaggio che i bianco-blu di Fenoglio incrementano fino al severo 25-15 finale.

Il terzo set è più equilibrato, giocato dalle due squadre a viso aperto: primo strappo ancora di Mondovì (10-8, ace di Treial, poi 12-9 muro di Pistolesi). Santa Croce non ci sta e pareggia a 16 con la battuta velenosa di Acquarone che costringe Pistolesi al fallo. L’ace di Kollo rimette in equilibrio la situazione, ma a questo punto arrivano un paio di aces dei toscani ed un muro su Borgogno che riaprono la partita: 25-22 per la Kemas Lamipel.

Nel quarto e decisivo set, Santa Croce regge il ritmo fino al 10-10, poi Wagner accusa il peso della fatica ed insieme a lui la squadra di Totire si arrende: finisce 25-20 con la battuta punto di Biglino.

LE OPINIONI. Marco Fenoglio, Allenatore Synergy Arapi F.lli Mondovì: “Una partita quasi perfetta, che avrebbe anche potuto chiudersi con un netto 3-0 senza qualche piccola distrazione nel terzo set che ci ha costretti ad allungare. Una gara giocata ad altissimo livello, al cospetto di una delle squadre probabilmente più titolate di questo campionato. Abbiamo fatto registrare il 54% in attacco con 19 muri contro Santa Croce, credo non ci sia molto da aggiungere”.

LE OPINIONI. Matteo Pistolesi, palleggiatore Synergy Arapi F.lli Mondovì: “Non era certo una partita facile. In primis, per il valore dell’avversario: Santa Croce è potenzialmente una tra le più forti del Girone Bianco; arrivavano da due sconfitte, con il coltello tra i denti, ma siamo stati bravi ad arginarli. Era la prima partita in casa e si avvertiva un po’ di tensione: negli ultimi giorni, in allenamento le cose non ci venivano in scioltezza come il solito; era importante restare uniti e non farci venire troppi dubbi e ci siamo riusciti”.

Il campionato non conosce sosta: giovedì 1° novembre si torna in campo per la quarta di andata, con la Synergy Arapi F.lli Mondovì impegnata in trasferta sul taraflex di Leverano, altra neopromossa che oggi ha perso al tie break a Macerata.

SYNERGY ARAPI F.LLI MONDOVI’-KEMAS LAMIPEL SANTA CROCE 3-1 (25-20/25-15/22-25/25-20)

SYNERGY ARAPI F.LLI MONDOVI’: Morelli 14, Kollo 14, Fusco (L), Treial 10, Pistolesi 6, Terpin 4, Biglino 10, Borgogno 12. N.e. Bosio, Spagnuolo, Buzzi, Garelli. Allenatore: Fenoglio

MONDOVI’: ric. 62% (15% prf), att. 54%, muri 19, aces 6, batt.sb. 7, errori 19.