Tinet Gori Wines: nel Salento un importante match salvezza

La Tinet Gori Wines va nel Salento per un match fondamentale contro la Pag Taviano

I Passerotti della Tinet Gori Wines sono partiti oggi in mattinata in direzione Salento, dove domani giocheranno un importante match in chiave salvezza contro la Pag Taviano. I pugliesi sono fanalino di coda del raggruppamento blu, ma in virtù di una classifica cortissima sono distanti appena 2 punti dai ragazzi di Coach Sturam. Si parte per il leccese ma forse si dovrebbe fare una sosta intermedia in qualche santuario. Pare infatti che la cattiva stella non voglia abbandonare la Tinet, che ogni settimana non riesce mai ad allenarsi a ranghi completi. Se buone notizie arrivano da Link e Saraceni, ad alzare bandiera bianca questa volta sono stati Radin e Corazza, vittime dell’influenza che da un paio di settimane sta seminando il panico tra i gialloblù. Radin prenderà comunque regolarmente parte alla spedizione verso il Tavoliere mentre Corazza ha dovuto arrendersi al virus. Guardando il bicchiere mezzo pieno sia Saraceni che Link sembrano avviati verso il pieno recupero. L’opposto svedese si sottoporrà nel prossimo weekend ad esami strumentali che dovrebbero confermare che la microfrattura di cui è stato vittima si sia completamente saldata. In quel caso, dopo il via libera degli ortopedici, potrebbe ritornare ad allenarsi a pieno regime già dal 26 novembre e tornare a disposizione per la partita di sabato 1 dicembre. Stessi tempi di recupero per lo schiacciatore romano: il suo infortunio agli addominali sembra più lieve del previsto.

La Pag Taviano può contare sulla significativa presenza in campo di uno dei monumenti del volley nazionale. Il goriziano Matej Cernic ha nel palmares un argento olimpico (Atene 2004), 2 campionati europei (2003 e 2005), un campionato russo, una supercoppa greca e una turca e a 40 anni ancora si diverte sul taraflex.

L’altro schiacciatore è Caci, che ha avuto esperienze di Club Italia. La diagonale è internazionale. Il palleggiatore è il giovane bulgaro Dimitrov che ha partecipato con la sua nazionale ai recenti mondiali, mentre l’opposto è l’iraniano Vahid. Al centro si alternano Smiriglia, Bonola e Torsello. Il libero è Biscu.

Il fischio d’inizio dei signori Vecchione e Gasparro è previsto per le 18.00 di domani. La partita, come di consueto, verrà trasmessa in streaming su Lega Volley Channel