A Macerata per vincere

Fonteviva ancora in trasferta. Seconda gara consecutiva lontano dalla Bastia per la squadra di Paolo Montagnani che domenica (ore 18.00) sarà impegnata nel prestigioso palcoscenico della Marpel Arena (Fontescodella) per affrontare la Menghi Shoes Macerata. Formazione marchigiana che si presenta a questa sfida reduce dal convincente successo contro Lamezia. Prima di questa sfida, però, cinque battute d’arresto consecutive che avevano allontanato Macerata dalla zona play off e che avevano portato con sé altre conseguenze. Una su tutte il cambio di guida tecnica visto che, rispetto all’andata, sulla panchina dei marchigiani non ci sarà più Pasquale Bosco sostituito dall’8 febbraio dall’ex Potenza Picena Adriano Di Pinto.
Macerata, nonostante quanto appena detto, rimane però squadra assolutamente competitiva che fa forza sulla diagonale composta dal regista ex Civitanova Partenio e dall’opposto russo Igor Tiurin, fin qui capace, alla sua prima stagione italiana, di 486 punti totali con una media di oltre 24 a partita. A loro si aggiungono altri ottimi giocatori come ad esempio l’ex Ongina Nasari o l’ex Scarabeo Franceschini che già all’andata alla Bastia fecero vedere ottime cose arrendendosi solo al tie break.
Insomma, come detto, la Menghi Shoes è squadra di assoluto livello. Una formazione che ha la sua punta diamante offensiva nel bombardiere Tiurin ma che ha anche un impianto di gioco interessante. Come detto in settimana da coach Montagnani, l’Acqua Fonteviva, che certo non può concedersi altri passi falsi, se vorrà conquistare i tre punti dovrà quindi fare decisamente di più rispetto a quanto fatto vedere a Mondovì.

La rosa delle due squadre:
Menghi Shoes Macerata: Peda, Franceschini, Nasari, Casoli, Bucchi, Miscio, Condorelli, Tartaglione, Molinari, Tiurin, Gonzi, Bussolari, Partenio, Furiassi, Gabbanelli, Medei, Valenti. All. Adriano Di Pinto; 2° all. Domizioli.
Acqua Fonteviva Apuana Livorno: Briglia, Loglisci, Grieco, Paoli, Zonca, Bacci, Minuti, Wojcik, Pochini, Jovanovic, De Santis, Miscione, Facchini, Maccarone. All. Paolo Montagnani; 2° all. Franchi.
Arbitri: Rocco Brancati (Umbria 1) e Fabio Toni (Umbria 2); addetto Video Check Marianna Santoniccolo.