Castellana a casa del tabù Grottazzolina

Ultima sfida prima dell’unica sosta in calendario per la Materdominivolley.it Castellana Grotte che, nella sesta giornata di ritorno del girone Blu del campionato nazionale serie A2 Credem Banca di pallavolo maschile, sarà impegnata in trasferta con la Videx Grottazzolina. Gara particolarmente ostica per i ragazzi allenati da Maurizio Castellano sul campo della quarta forza del torneo con 33 punti.

La Materdominivolley.it, attualmente sesta con 31 punti, ci arriva dopo la netta vittoria casalinga sul Club Italia (la terza consecutiva in casa, sempre per 3-0) ma anche dopo le quattro sconfitte esterne di fila (non vince lontano dal Pala Grotte dal 2 dicembre a Pordenone, poi stop ad Ortona, Gioia del Colle, Cantù e Cisano).

La prima giornata del mese di febbraio, peraltro, incrocia tutte le formazioni della parte medio-alta della classifica: Grottazzolina quarta contro Castellana sesta, Catania settima (30) contro Ortona terza (36), Gioia del Colle ottava (29) contro Cantù quinta (32) in quello che potrebbe essere un turno particolarmente influente dal punto di vista della graduatoria e della composizione della seconda fase.

Servirà un’impresa alla Materdominivolley.it contro un Grottazzolina che, seppur reduce dalla sconfitta di Pordenone, si conferma squadra molto compatta, rinforzata dal recente arrivo del portoghese Sequeira (giocatore che peraltro Castellano e il diesse Primavera conoscono bene per aver condiviso con lui le esperienze nella Prisma Taranto in A1 a metà degli anni Duemila) e storicamente ostica per i gialloblù (dal 1996 ad oggi 10 precedenti tra le due formazioni con 9 vittorie per i marchigiani e un solo successo per i pugliesi, peraltro nel 2016).


“Con il Club Italia abbiamo dimostrato di essere in grado di dare sempre tutti il massimo
-ha commentato alla viglia il secondo libero della Materdomini, Andrea Di Carlo, classe ’99, prodotto dell’Accademia castellanese, per il secondo anno in prima squadra, utilizzato spesso anche questo anno per i turni in battuta – Ringrazio la società per avermi dato ancora una volta la possibilità di continuare a far parte di questa squadra, dove sin da subito mi sono integrato molto bene con i miei compagni. Così come ringrazio il mister che ha sempre dimostrato fiducia in me dandomi l’opportunità di crescere e migliorarmi come giocatore. Domenica prossima, invece, saremo impegnati sul campo della Videx, una squadra con un roster competitivo: non sarà una partita facile. Servirà una grande prestazione per ottenere un risultato che ci auguriamo possa essere positivo. Loro avranno dalla loro parte l’entusiasmo del pubblico di casa ma noi stiamo preparando bene la partita e dobbiamo come sempre essere pronti a lottare fino alla fine”.

La gara tra Videx Grottazzolina e Materdominivolley.it Castellana sarà trasmessa in diretta streaming sul canale Lega Volley Channel (piattaforma elevensports.it) a partire dalle ore 18 di domenica 3 febbraio.

Ulteriori informazioni sui canali social della Materdomini Volley.it e sul sito ufficiale del club www.materdominivolley.it.