Che weekend da urlo alla Candy Arena di Monza

MONZA, 25 FEBBRAIO 2019 – Un fine settimana certamente da ricordare. Sabato 23 e domenica 24 febbraio verranno segnate sul calendario come due giornate indimenticabili, capaci di emozionare, non solo sul campo, i 7248 spettatori complessivamente presenti alla Candy Arena di Monza. Nella casa del Consorzio Vero Volley è andato in scena uno show allo stato puro, impreziosito dalla spumeggiante vittoria di sabato sera della Saugella Monza sulla capolista Igor Gorgonzola Novara (3-1 in serie A1 femminile), animato da giochi di luce nel pre-gara, dal grande coinvolgimento del pubblico durante i due match (domenica è andata in scena la sfida di SuperLega tra Vero Volley e Perugia) e dalle tante iniziative proposte dal Consorzio monzese, ancora una volta dimostratosi innovativo e vincente.

Dal “Breakfast with the Coaches”, appuntamento andato in scena sabato mattina con tecnici e giocatrici di Monza e Novara presenti a un incontro informale a colazione che ha visto coinvolte oltre quaranta persone, poi, rimaste a gustarsi le rifiniture delle due squadre e un viaggio nel “dietro le quinte” del Palazzetto, alla presentazione in stile americano delle squadre, proposta ormai da tre stagioni a questa parte durante lo starting six, grazie al moderno impianto luci a Led della struttura. Durante il weekend c’è stato anche il debutto dello “Sharing Box”, un corner installato all’interno dell’Arena per scattarsi una fotografia e poi, attraverso un’elaborazione, portarla all’interno di immagini delle squadre delle due formazioni ammiraglie del Vero Volley. Oltre all’esperienza della “Tribuna Blu Vip”, proposta con l’intento di consentire alle persone che si presentavano da sole alla gara di sabato di poter fare nuove amicizie e assistere alla partita in compagnia, passando per la Live Cam, sempre pronta ad inquadrare esultanze e momenti particolari in tribuna durante il match, per la Cloud riservata con contenuti dedicati agli spettatori presenti, fino al Golden Ticket, un biglietto speciale inserito all’interno di una consegna del servizio di food delivery sugli spalti fornito da Just Eat, che ha dato diritto ai due fortunati vincitori di farsi una foto con l’MVP delle gare. Per chiudere, poi, la giornata della domenica con un apprezzato “quarto tempo” che ha visto coinvolte insieme in un buffet le tifoserie di Monza e Perugia: inutile a dirsi che con 4000 persone sugli spalti, non ci sono stati problemi di nessuna sorta…

Probabilmente, però, una delle iniziative che ha riscosso più successo nel weekend è stato il “Feel the Game”. Già proposta dalla Lega Volley Femminile durante le Finali di Coppa Italia, l’attività è stata ripresa dal Vero Volley in occasione di questo fine settimana unico, con commentatori d’eccezione a raccontare il match attraverso la diffusione in cuffia per gli ospiti dell’esclusiva area “Prima Fila”. Sabato sono stati i giocatori della Vero Volley Monza Simone Buti, Iacopo Botto, Donovan Dzavoronok e Thomas Beretta e regalare spunti e analisi di gioco, durante Saugella Monza contro Novara, in modo a volte anche scherzoso. Favore ricambiato domenica, in Vero Volley Monza – Perugia, da Miguel Angel Falasca, Fabio Parazzoli, rispettivamente primo e secondo allenatore della formazione femminile del Vero Volley, insieme alle loro giocatrici Fabiola Facchinetti, Francesca Devetag e Hanna Orthmann.

Uno spettacolo nello spettacolo dunque per Monza, sempre più “Città del Volley” e per una Candy Arena riconosciuta come un’eccellenza tra gli impianti sportivi italiani. Vero Volley è pronto ora a tuffarsi in questo rush finale di stagione che vedrà le sue squadre impegnate nella corsa per i Play-Off Scudetto ma soprattutto per un posto in finale di Challenge Cup. Perché lo show proseguirà, migliorerà e sarà ancora più coinvolgente, come lo spirito del Consorzio: sempre pronto a rinnovarsi per puntare ad affacciarsi al futuro con spirito di innovazione e autentica cultura sportiva.