CIULLI a fianco di Coscione: il duo alla regia di Peimar Volley

Dopo tanti volti nuovi, uno “vecchia” conoscenza. Filippo Ciulli, palleggiatore, classe 1994, ha difeso i colori della VBC Calci nel passato campionato di #serieB Nazionale.
Difenderà i colori della Peimar Volley, giocherà nel nuovo Palazzetto invece che alla storica “Comunale”, ma il pubblico e il contesto rimarranno gli stessi “Sono rimasto volentieri anche perché conosco l’ambiente, che ci è sempre stato vicino, e sono curioso di vedere come reagirà di fronte alla ventata di energia positiva che la #serieA porta con se”, commenta “Pippo”, 203 cm, originario di Poggibonsi ma santacrocese di adozione date le innumerevoli stagioni in maglia biancorossa (in tutto sette, una di #B2, tre di #B1, due e…mezza in serie #A2).

“Dal mio punto di vista sono incredibilmente motivato” – prosegue Ciulli – “non vedo l’ora di iniziare e toccare il campo, il ritorno nella massima serie mi stimola, voglio lavorare duramente e provare a ritagliarmi un mio spazio nelle rotazioni del coach”.
Una squadra, la nuova #PeimarVolley, che inevitabilmente andrà a costituirsi come interamente “nuova”, e quindi con tantissimi acquisti che dovranno amalgamarsi nel più breve tempo possibile. “Credo di poter dare il mio contributo anche all’interno dello spogliatoio” – aggiunge Filippo – “come detto conosco l’ambiente e posso fare un po’ da guida per i nuovi compagni. Conosco bene Francesco Sideri, perché abbiamo vissuto insieme periodi di preparazione ai tempi delle Nazionali giovanili, e anche Federico Tosi, che ho conosciuto ai tempi della mia lunga militanza nei Lupi. Altri li ho incrociati da avversario, come Fedrizzi, o Argenta”. Tanto entusiasmo e voglia per un giocatore sempre motivato e disponibile, una pedina utilissima per il nuovo roster targato Peimar Volley.

Ufficio stampa Peimar Volley