Coach Tubertini ha seguito i giocatori della Top Volley Latina in VNL: “I nostri ragazzi stanno lavorando molto con le Nazionali”

LATINA – Sono tre i giocatori della Top Volley Latina impegnati con le rispettive Nazionali in questo turno della VNL, la Volleyball Nation League, giunta alla settima giornata. L’opposto Jean Patry con la Francia, lo schiacciatore Ezequiel Palacios con l’Argentina e Arthur Szwarc con il suo Canada, mentre Maarten Van Garderen è impegnato con l’Olanda. A questi si aggiunge il posto quattro tedesco Moritz Karlitzek che però in questa fase della VNL non è stato convocato da coach Andrea Giani per un piccolo infortunio e verrà convocato nuovamente a fine luglio. “Palacios ha giocato l’ultima partita contro gli Stati Uniti disputando una buona gara, ho parlato con lui è molto contento, li stanno ruotando molto quindi non hanno titolari e riserve e allo stesso tempo stanno lavorando molto, la sua è stata una prestazione molto positiva mentre Patry è partito titolare contro la Germania e la squadra ha fatto un po’ fatica in generale, poi nella partita successiva è entrato dalla panchina e ha faticato un pochino ma queste con la Nazionale sono esperienze che servono molto alla crescita dei giocatori” ha spiegato il coach Lorenzo Tubertini che ha assistito dal vivo alle partite nell’evento di Cannes, in Francia.
 
Ezequiel Palacios ha dato spettacolo con ben 18 punti personali nella sfida vinta dall’Argentina con la Germania, lo schiacciatore della Top Volley è risultato il secondo miglior realizzatore del suo team in questa sfida contro i teutonici. Poi Palacios è partito dalla panchina nella sfida persa (3-1) dall’Argentina con gli Stati Uniti e in quella con la Francia: per lo schiacciatore di Formosa solo un punto realizzato nel match diretto dall’arbitro di Roma Stefano Cesare che ha visto scendere in campo anche due ex Latina: Eric Shoji e Luciano De Cecco, a Latina nel campionato 2008/2009, mentre sono stati tre i punti totalizzati contro la Francia da Eze. Anche il centrale della Top Volley Arthur Szwarc ha giocato titolare con il suo Canada nel match giocato e perso 3-1 con la Russia, ma la sua prestazione è stata interessante visto che ha totalizzato dieci punti. Szwarc poi ha realizzato tre punti a partita nelle altre due gare, rispettivamente con la Polonia e con l’Iran. La Francia di Patry ha vinto 3-1 con la Germania in recupero dopo aver perso il primo set ai vantaggi, ecco i parziali: 24-26, 25-20, 25-19 e 25-20. Jean Patry non è partito titolare ma ha comunque preso parte alla sfida totalizzando anche cinque punti. Nella stessa partita hanno giocato anche due ex della Top Volley: Nicolas Le Goff e Simon Hirsch. Patry poi ha anche totalizzato sei punti contro gli Stati Uniti e tre contro l’Argentina.
 
Nella foto l’opposto della Top Volley Latina Jean Patry e coach Lorenzo Tubertini a Cannes