Del Monte Boy League 2019: quasi impresa Mater, ancora un secondo posto

Finale amaro per la Materdominivolley.it Castellana Grotte nell’atto conclusivo della 24esima edizione della Del Monte Boy League – Coppa Enrico Bazan, competizione riservata alle formazioni under 14 (atleti nati tra il 2005 e il 2008) dei club di Superlega e Serie A2.

Nella Final Eight, giocata tra venerdì 5 a domenica 7 aprile, per il secondo anno di fila a Castelnovo de’ Monti, in provincia di Reggio Emilia, infatti, i ragazzi dell’Accademia del Volley Giovanile di Puglia chiudono al secondo posto, battuti in finale per 1-2 (23-25, 25-23, 13-15) dalla Itas Trentino che trova, così, una immediata rivincita rispetto alla finale persa nella scorsa edizione contro Civitanova e bissa il successo ottenuto nel 2010.

Ai giovani talenti allenati da Vincenzo Fanizza, avanti nel tie break fino al 13-9 e superati nel finale, ad un passo dal trionfo, resta la soddisfazione di aver portato la Materdominivolley.it per la quinta volta su cinque partecipazioni tra le prime quattro squadre in Italia e di aver raggiunto la finalissima per la terza volta nella storia del club (come nel 2014 quando battendo Molfetta nel derby pugliese aveva conquistato il titolo e come nel 2015 quando era stata sconfitta da Padova).

Alla finale con Trento, la Materdominivolley.it, accompagnata in Emilia dal presidente Michele Miccolis, ci è arrivata dopo aver chiuso al secondo posto il girone H nella prima fase eliminatoria (successi per 2-1 su Acqua Fonteviva Apuana Livorno e 3-0 su Kioene Padova e sconfitta per 0-3 con Cucine Lube Civitanova) e dopo aver battuto Vero Volley Compex Monza per 2-1 in rimonta in semifinale.

 

CRONACA FINALE – Primo set in grande equilibrio per tutto il parziale con Trento quasi sempre davanti e con la Materdomini capace di raggiungere il pareggio sul 23-23. Nel finale decisivi per l’Itas un block out e un ace per il 23-25.

Nel secondo set è forte la reazione dei giovani gialloblù, subito avanti fino al 10-6. Il break trentino per il 13-15 è un’illusione, la Materdomini spinge fino al 20-15 prima e al 23-19 poi. Nel finale è provvidenziale il tocco di seconda del regista Susco per il 25-23.

Ne ha di più Castellana a inizio set: 8-5 e cambio campo. I gialloblù provano a contenere il tentativo di rimonta di Trento: 12-8. Con il diagonale del 13-9 sembra riuscire a stare davanti la Mater, ma poi la Itas piazza un incredibile parziale da 6 punti fino al 13-15 e chiude la finale a proprio vantaggio.

 

La Del Monte Boy League è organizzata da Lega Pallavolo Serie A in collaborazione con Appennino Volley Team, Comune di Castelnovo ne’ Monti e Volley Tricolore Reggio Emilia.

Il trofeo della 24esima Del Monte Boy League – Coppa Enrico Bazan finisce così a Trento. Nell’albo d’oro restano primatiste Civitanova e Treviso con quattro titoli, i trentini raggiungono con due trionfi Modena, Ravenna e Cuneo. Per la Materdominivolley.it Castellana (titolo nel 2014) anche due secondi e due quarti posti.

 

La Materdominivolley.it Castellana Grotte alla Del Monte Boy League 2019: Cosimo Matteo Brunetti (2005), Francesco Cirotti (2005), Domenico De Palma (2005), Simone Deligio (2005), Nunzio Disabato (2005), Simone Guadagnini (2005), Diego Guglielmi (2005), Henri Qejvanaj (2005), Francesco Lacatena (2005), Gabriele Lavarra (2005), Matteo Protopapa (2005), Alessio Susco (2005). All. Vincenzo Fanizza, II all. Tony Maggiore, dirigente accompagnatore Michele Miccolis.

 

È possibile rivedere la finale tra Castellana e Trento sul canale YouTube della Lega Pallavolo Serie A. Sulla pagina facebook @delmonteboy e seguendo l’hashtag ufficiale #delmonteboy, invece, sono disponibili le foto e il racconto della 24esima Del Monte Boy League.

Le news, le curiosità e i risultati della manifestazione sono sempre disponibili, inoltre, sul portale www.legavolley.it e sui canali social di Lega Pallavolo Serie A.

Ulteriori informazioni sul sito ufficiale www.materdominivolley.it e sui canali social della Materdominivolley.it.