Eccellenza in regia: COSCIONE alla Peimar Volley

“Diamo il benvenuto a Manuel Coscione, regista di grandissima esperienza e nome giusto per iniziare la carrellata dei grandi acquisti e colpi che Peimar Volley ha in cantiere”. Con queste parole il direttore sportivo Luca Berti presenta il regista della nuova formazione di #A2. “Con la Società ci siamo accordati, ad inizio estate, per il mio passaggio dal ruolo di guida tecnica a quello di direttore sportivo e responsabile del mercato” – prosegue Berti – “un incarico che ho già seguito (e per club importanti n.d.r.) in una fase della mia carriera. A stretto contatto con coach Gulinelli stiamo lavorando per proporre al nostro nuovo pubblico una formazione competitiva e suggestiva, che possa radicarsi in serie A dando soddisfazioni immediate alla proprietà e a tutto il contesto regionale toscano a cui ci rivolgiamo”.

Manuel Coscione è un palleggiatore classe 1980, dalla vastissima esperienza, anche internazionale, e dalla classe cristallina. Arriva appunto dalla Francia, dove ha disputato le ultime due stagioni con la maglia dell’Arago de Sete, ma vanta trascorsi importanti con la squadra della sua città, Cuneo, e con Montichiari, Padova, Roma, Forlì, Vibo Valentia, Verona, Piacenza. Ad arricchire il palmares, la medaglia d’argento conquistata con la nazionale azzurra alla World League del 2004, a Roma. Le stagioni nella massima serie, in totale, sono 18, con oltre 500 gettoni di presenza. All’attivo, nei club, due Coppe Italia e due Cev Cup. La guida giusta per una formazione interamente nuova, che dovrà amalgamarsi e conquistare in fretta una identità di gioco.

“Sono reduce da una stagione molto travagliata, giocata all’Estero, tra tanti problemi tecnici e soprattutto societari. Proprio per questo avevo bisogno di trovare un progetto serio in cui credere”, queste le prime parole del nuovo giocatore Peimar Volley. “Avevo affidato al mio procuratore il mandato di cercare una situazione sana, senza preclusioni per la categoria, ma con la disponibilità anche a rimanere fermo se non si fosse presentata l’occasione giusta. La proposta formulata da Peimar, i colloqui con il direttore sportivo Berti, la notizia dell’inserimento in Società di figure come il direttore generale Galli, sono stati step decisivi per la mia scelta. Percepisco entusiasmo ma anche la volontà di fare un passo alla volta”.

Per Coscione sarà la prima stagione in #A2, dopo tante passate tra #A1 e l’attuale #Superlega. “Ma non sarà un problema” – precisa Manuel – “sono più importanti le garanzie di poter fare pallavolo in un certo modo, con uno staff tecnico di prim’ordine e una struttura seria alle spalle. Anche la possibilità di giocare in un Palazzetto di proprietà mi affascina. Non vedo l’ora di iniziare e di mettere al servizio di Peimar Volley tutta la mia esperienza, non solo in campo, anche nello spogliatoio”.
A breve gli ulteriori colpi di mercato, acquisiti o in acquisizione, fino alla definizione completa della rosa e dello staff tecnico dei collaboratori a disposizione di coach Gulinelli.

Ufficio stampa Peimar Volley