INIZIANO I PLAYOFF, SI PARTE CONTRO CUNEO

E’ in programma per domani domenica 7 alle ore 18.00 il primo match valido per gli ottavi di finale dei playoff di A2 Credem Banca, con la Kemas Lamipel che fronteggerà tra le mura amiche del PalaParenti la Banca Alpi Marittime Acqua San Bernardo Cuneo. Match tra due realtà storiche del volley nazionale che però hanno disputato una stagione con diversi alti e bassi: per i “Lupi” alla fine è arrivato un ottavo posto nel girone Bianco, per il Cuneo un nono in quello Blu, da qua l’accoppiamento per la sfida che vale un posto nei quarti di finale di questi playoff (se lo aggiudicherà chi vincerà due incontri su tre). I piemontesi sono un team di buon livello allenato da un mister di caratura internazionale quale Serniotti (la sua carriera alla guida di team di A1 ed esteri parla per lui) che può contare sull’espero regista Cortellazzi e sull’esplosivo opposto Alexandre De Olivera, senza dimenticare l’ottimo libero Prandi e i due schiacciatori Mazzone e Galaverna. Squadra quindi molto insidiosa da affrontare per la Kemas Lamipel che, pur rafforzata dal neo acquisto Lyutskanov, presentatosi alla grande al PalaParenti nel derby di domenica scorsa, dovrà fare a meno dell’opposto Wagner infortunatosi per il resto della stagione. I mister Pagliai e Cezar Douglas hanno lavorato durante la settimana per studiare e provare le migliori soluzioni per rimpiazzare il forte opposto brasiliano, puntando sull’affidabilità di Tamburo e sulla duttilità di giocatori come Snippe e lo stesso Lyutskanov. Recuperato invece il libero Ferraro, uscito nel corso del secondo set contro Livorno per un dolore al ginocchio, mentre regolarmente a disposizione è il resto dell’organico biancorosso. Sfida quindi di cruciale importanza per i conciari, che saranno poi impegnati in gara 2 mercoledì 10 alle 20.30 presso il Pala Ubi Banca di Cuneo. Eventuale gara 3 invece domenica 14 di nuovo al PalaParenti. La partita di domani sarà arbitrata dalla coppia formata da Serafin e Cavicchi e c’è molta curiosità per il clima nel palazzetto dello sport santacrocese, visto che le due tifoserie, tra le più storiche e longeve nel panorama italiano, sono gemellate ed in grandi rapporti tra di loro. Si preannuncia quindi una serie spettacolare ed avvincente, con i “Lupi” pronti a dare battaglia per andare il più lontano possibile in questi playoff.

Andrea Costanzo – Ufficio stampa

Foto di Veronica Gentile