La Gas Sales Piacenza diventa testimonial per la sostenibilità ambientale

Promuovere la sostenibilità ambientale, cercando di ridurre le emissioni nocive e al tempo stesso diffondere questi valori anche nello sport, in modo particolare nel mondo della pallavolo. È la sfida che Gas Sales Energia ha deciso di affrontare, sposando in pieno la causa ambientale e per farlo ha scelto di coinvolgere non solo i propri clienti ma anche la squadra della Gas Sales Piacenza Volley.

L’iniziativa, denominata #CO2FreeEnergy, rivolta a privati e aziende, è stata presentata alla stampa questa mattina nella sede di Confapi Industria Piacenza di cui Gas Sales Energia è socia e ne condivide la filosofia e i valori dell’attenzione all’ambiente e della promozione di azioni sostenibili. Nell’occasione, inoltre, è stata annunciata un’importante partnership proprio tra Confapi Industria e la Gas Sales Piacenza Volley per quanto riguarda il sostegno al progetto sportivo delle realtà imprenditoriali piacentine

Cristian Camisa, presidente Confapi Industria Piacenza ha spiegato ai presenti il pieno sostegno dell’Associazione alla Gas Sales, ribadendo l’importanza di fare squadra per Piacenza, motto che Confapi ha sposato pienamente e ha illustrato nello specifico la collaborazione che si intende avviare durante il prossimo campionato:

Lo sport e le imprese possono favorire lo sviluppo del territorio e a conferma di questo sono già una ventina le aziende associate a Confapi Industria che hanno deciso di sostenere il progetto lanciato da Gas Sales Piacenza. Nello specifico, durante le partite in casa, una parte della tribuna del Palabanca avrà i loghi di Confapi per dimostrare ancora una volta quanto crediamo nel progetto e quanto questo sia importante per il territorio”.

Bruno Capocaccia, direttore Commerciale Gas Sales Energia, ha introdotto il progetto #CO2FreeEnergy lanciato dall’azienda, evidenziando la finalità per cui è stato promosso:

Abbiamo approfittato della fine del mercato tutelato sul gas metano per proporre ai cittadini e ai nostri clienti della zona di Piacenza la possibilità di contribuire con i propri consumi domestici ad abbassare le emissioni di CO2. Il nostro intento è quello di impegnarci per lasciare ai nostri figli e ai nostri nipoti una Terra più pulita. Iniziative di questo tipo sono già presenti: abbiamo scelto di inserirci in un sentimento di attenzione verso le famiglie. È un progetto importante in cui crediamo molto”.

A scendere nei dettagli è toccato ad Alessandro Lori, responsabile proprio del progetto #CO2FreeEnergy:

Dopo esserci confrontati con altre realtà, abbiamo deciso di andare a compensare il 100% delle emissioni di CO2 equivalente al consumo di gas metano. Interessante è il dato che riguarda le utenze domestiche. Ognuna di queste, infatti, potrà contribuire ad abbattere le emissioni di CO2 equivalenti per oltre 2 tonnellate, tramite la partecipazione diretta ai progetti finanziati da Gas Sales Energia, senza alcun costo aggiuntivo. L’iniziativa ha riguardato ben 22.151 utenze, circa un quarto dei nostri clienti, pari a circa 85.000 tonnellate di CO2”.

Come annunciato poi da Monica Uccelli, responsabile marketing, la Gas Sales Piacenza Volley sarà la prima squadra italiana certificata CO2 Free e che durante la stagione saranno avviati comportamenti virtuosi per promuovere la sostenibilità ambientale coinvolgendo gli atleti, lo staff ma anche i tifosi:

Essere la prima squadra certificata CO2 Free è un riconoscimento molto importante, il nostro l’obiettivo è quello di ridurre completamente le emissioni: quelle che non potranno essere eliminate le andremo a compensare attraverso l’utilizzo di crediti che sostengono progetti ambientali. La squadra, inoltre, andrà ad assumere pratiche virtuose come la sostituzione delle classiche bottigliette di plastica con borracce in acciaio inox che potranno essere acquistate anche dai tifosi. In più, sarà dato un Welcome kit anche a tutte le squadre che verranno a giocare al Palabanca per sensibilizzarle sulle tematiche dell’ambiente”.