La Top Volley saluta il Questore Carmine Belfiore. Candido Grande: “La sua vicinanza è stata molto importante per noi”

LATINA – Con il campionato ormai concluso la Top Volley Latina non ha esaurito la sua attività anzi, mentre la società è al lavoro per pianificare la prossima stagione, domani mattina la Top Volley Latina sarà a Pomezia nella scuola primaria Margherita Hack dell’istituto comprensivo Orazio per il progetto #Accendiamoilrispetto nelle scuole per il rispetto delle regole in partnership con AbbVie. Questo progetto, oltre che del Comune di Latina, ha il patrocinio della Questura di Latina. In particolare il Questore di Latina Carmine Belfiore ha immediatamente sposato il progetto collaborando in maniera diretta con la Top Volley Latina.

“Ci tengo a ringraziare il Singor Questore per la notevole partecipazione e per la grande vicinanza alla nostra realtà, perché con la sua sensibilità, ci ha dato una grande spinta per il progetto nelle scuole, ma allo stesso tempo la sua presenza è stata molto importante per noi per questa stagione – spiega Candido Grande, direttore sportivo della Top Volley Latina – perché quando si è posto il problema con il palazzetto dello sport di Cisterna di Latina, è riuscito a coordinare tutte le autorità in campo, in modo da ottenere il grande risultato dell’apertura, con tutti i crismi di legge.

In questi giorni è arrivata la notizia del trasferimento di Carmine Belfiore all’ispettorato generale del Senato. “Ci tenevo a ringraziare pubblicamente il Signor Questore per quello che ha fatto per noi, credo sia doveroso in questo momento, allo stesso tempo gli auguro personalmente le migliori fortune anche a nome della società che rappresento – ha concluso il dirigente del Club pontino – allo stesso tempo diamo il benvenuto a Rosaria Amato, la prima donna alla guida della Polizia di Stato in provincia di Latina, che sarà il nostro nuovo interlocutore del progetto nelle scuole”.