Le decisioni dell’Assemblea

Le decisioni dell’Assemblea di Lega Pallavolo riunita oggi a Bologna

Si è riunita oggi a Bologna l’Assemblea Ordinaria dei Consorziati alla Lega Pallavolo per discutere e deliberare su diversi punti all’ordine del giorno.

Dopo il saluto della Presidente Paola De Micheli alla presenza di 13 Club di SuperLega e 20 di Serie A2, oltre alle Società di Serie B che hanno acquisito il diritto sportivo ad iscriversi alla nuova Serie A3 in qualità di uditori, sono stati illustrati in apertura i Regolamenti di Ammissione ai Campionati Serie A Credem Banca (SuperLega, Serie A2 e Serie A3), approvati dall’intera Assemblea.

Successivamente sono state confermate, con maggioranza assoluta dei partecipanti, alcune modifiche allo Statuto della Lega Pallavolo Serie A, resesi necessarie con l’introduzione della nuova Serie A3. In particolare, sono state ufficializzate le Consulte di settore.

Sono stati quindi discussi i planning in vista della prossima stagione, la cui definizione risulta complicata a causa delle date dei tornei per la qualificazione alle prossime Olimpiadi.
Si è stabilito che la Regular Season dei tre Campionati di Serie A Credem Banca avrà inizio domenica 20 ottobre. Il termine della stessa e le date di gioco dei Play Off e delle fasi della Coppa Italia saranno definite dopo la discussione nel dettaglio da parte delle relative Consulte che si riuniranno nei prossimi giorni a seguito delle numerose proposte avanzate nel corso dell’Assemblea.

Per quanto riguarda la formula dei Campionati 2019/2020 viene confermata la SuperLega a 13 squadre con 2 retrocessioni ed una sola promozione dalla Serie A2. Restando invariata la formula della Del Monte® Coppa Italia, viene parzialmente modificata quella della Del Monte® Supercoppa, che verrà sempre assegnata al termine di una Final Four, ma non prevederà la Finale per il 3° posto. Le partecipanti saranno Volley Lube Civitanova, Sir Volley Perugia, Trentino Volley e Modena Volley. Le sede è in via di definizione.

La Serie A2 Credem Banca vedrà al via 12 squadre con una sola promozione nella massima serie e 2 retrocessioni in Serie A3. Quest’ultima sarà formata da 24 Società che si divideranno in due gironi da 12 squadre ciascuno che lotteranno per una promozione in A2. Sono previste 8 retrocessioni dalla Serie A3 alla Serie B.
La Del Monte® Coppa Italia A2 sarà disputata in formula mista con la Serie A3: le prime sei squadre classificate al termine del girone di andata di Regular Season della Serie A2 e la prima di ciascun girone della Serie A3 formeranno un tabellone a otto squadre. La Finale si disputerà nello stesso giorno e luogo della Finalissima di Coppa Italia SuperLega.

È stato reso noto che il Coni ha assegnato 60 visti per gli atleti extra comunitari alla Lega Pallavolo, che saranno distribuiti nel n. di 4 per per ogni Club di SuperLega, e 1 per ogni Società di Serie A2. Mentre l’A3 potrà schierare in campo solo giocatori comunitari. 60 sono anche le licenze per gli atleti Over 20 / Under 23 stranieri, che verranno distribuite nelle tre Serie fino ad esaurimento richieste di tesseramento.

È stata approvata a maggioranza assoluta anche la convenzione con Soundreef Media Service che consentirà a tutte le Società della Serie A Credem di assolvere agli obblighi relativi ai diritti della SIAE e di SCF (fonografi).

Sono state affrontate anche le varie ipotesi per la web tv per tutte le Serie, che verranno definite nelle prossime settimane.

In merito al Regolamento sul Doppio Incarico l’Assemblea dopo una proficua discussione ha confermato la validità del regolamento in essere.

Dopo il premio del Panathlon international al Regolamento Cartellino Verde, è stato deciso di apportare una modifica: in particolare gli arbitri daranno il Cartellino Verde ai giocatori solo quando si accuseranno del fallo prima della richiesta di Video Check.

Infine le Società aventi diritto di partecipare alla Serie A3 hanno deciso la distribuzione dei due gironi secondo il criterio della suddivisione geografica.