Mandolini e De Vito chiudono il roster 

Si definisce il roster della Roma Volley Club che chiude di fatto il proprio organico con l’ufficializzazione di Manuele Mandolini e De Vito. Ancora una volta due giocatori nati e cresciuti nella Capitale, una squadra quella di Mauro Budani che rispecchia molto la romanità. Per Mandolini, schiacciatore classe ‘90, 198 cm, si tratta della prima esperienza in un campionato di serie A, dopo molti anni in serie B tra Ostia, dove ha iniziato, Monterotondo, Castello, Aversa e tre anni a Sabaudia, con cui lo scorso anno ha vinto il campionato. “Dopo qualche anno lontano da Roma non ho saputo resistere a questa opportunità. Ho conosciuto il Presidente e la dirigenza, ritengo sia una società ambiziosa e organizzata, conosco la maggior parte dei ragazzi, ci divertiremo e vi faremo divertire”.

Nel reparto dei centrali ci sarà anche Armando De Vito, giovane classe 2000, 202 cm. Un ragazzo molto interessante, per lui lui si tratta di un grande salto, infatti proviene dalla serie C di Marino, dove è stato due anni. Esperienze precedenti a Roma 7 e Borghesiana in I e II divisione.