Play Off Scudetto, domenica a Padova il primo match ball per accedere alla Semifinale

Trento, 6 aprile 2019

Si gioca domenica 7 aprile alla Kioene Arena di Padova gara 2 dei quarti di finale Play Off Scudetto Credem Banca 2019. L’Itas Trentino scenderà in Veneto con la possibilità, in caso di vittoria, di guadagnare già l’accesso alle semifinali, essendo avanti 1-0 nella serie che si articola al meglio delle tre partite. Fischio d’inizio previsto per le ore 18: diretta su RAI Sport + e Radio Dolomiti.
QUI ITAS TRENTINO Il successo per 3-0 ottenuto domenica scorsa nella comunque intensa gara 1 ha consegnato alla formazione gialloblù il primo di due match ball per centrare per la undicesima volta nelle ultime dodici stagioni la qualificazione alla semifinale dei Play Off Scudetto. A Padova quindi i Campioni del Mondo proveranno a chiudere il discorso, eventualmente garantendosi una decina di giorni per preparare la successiva serie.
“La prima partita, vinta sei giorni fa a Trento, non credo possa fare da riferimento rispetto al rapporto di forza esistente fra le due squadre – ammonisce però l’allenatore Angelo Lorenzetti. Per motivi differenti, non si è infatti visto un gioco continuo da nessuna delle due parti della rete e sono stati principalmente gli spunti dei singoli a definire il risultato. Domenica a Padova penso che invece si vedrà un’altra pallavolo, ma il nostro compito sarà ancora più difficile perché la Kioene in casa è una squadra che eleva la sua qualità, specialmente nei fondamentali di battuta e difesa e viene caricata da un ambiente che sa come spingere i propri giocatori”.
La formazione trentina approderà a Padova nella serata odierna, dopo aver sostenuto nel primo pomeriggio un allenamento con palla alla BLM Group Arena.
Gara 2 dei quarti di finale di Scudetto Credem Banca 2019 sarà la quarantasettesima partita stagionale di Trentino Volley: il bilancio è di 40 vittorie e 6 sconfitte. Quello della Kioene Arena sarà poi anche il match numero 113 della storia gialloblù nei Play Off scudetto (68 successi, 44 sconfitte), il 51° di sempre nei quarti. Nelle precedenti sedici partecipazioni al primo turno del tabellone, Trentino Volley ha vinto dieci volte la seconda partita della serie.
GLI AVVERSARI La Kioene Padova si prepara a vivere la partita più importante delle sue ultime tre stagioni, dovendo per forza vincere l’incontro per non salutare già domenica i Play Off Scudetto (da cui mancava dal 2016). Per farlo ha chiamato a raccolta il proprio pubblico, che verosimilmente riempirà in ogni ordine di posto la Kioene Arena come spesso capita in occasione di match di cartello come questo. Per provare a riportare la serie alla BLM Group Arena, la squadra di Baldovin cercherà di sfruttare al massimo il fattore campo; in questa stagione fra le mura amiche i bianconeri hanno infatti vinto nove match sui tredici complessivamente disputati, imponendo lo stop anche a Perugia e portando via un punto a Modena. Le fortune dei veneti probabilmente passeranno dalle mani dell’opposto Torres e dello schiacciatore Barnes (fra i migliori in gara 1), ma anche dalle prestazioni di squadra proposte a muro ed in battuta, fondamentali che in casa trovano solitamente una loro miglior espressione.
I PRECEDENTI A Padova andrà in scena il trentaduesimo confronto ufficiale della storia fra le due Società, il quarto della stagione; il bilancio è nettamente favorevole ai colori gialloblù, usciti vincitori in ventisette circostanze. Trento vanta fra l’altro pure una serie, ancora aperta, di ventuno vittorie consecutive che dura da oltre quattordici anni. Per trovare l’ultimo successo patavino bisogna infatti risalire al 13 febbraio 2005, quando nell’allora Pala San Lazzaro (oggi Kioene Arena) i padroni di casa si imposero per 3-2. Negli altri quattordici precedenti giocati a Padova, i locali hanno vinto solo altre due volte, sempre al tie break: il 16 febbraio 2003 e l’1 febbraio 2004. L’ultimo scontro diretto in terra veneta risale al 24 ottobre 2018: 3-1 con 17 punti dell’mvp Kovacevic.
LA SERIE Itas Trentino avanti 1-0 nella serie dei quarti di finale che si gioca al meglio delle tre partite, in virtù del 3-0 maturato alla BLM Group Arena lo scorso 31 marzo con parziali di 25-21, 25-20, 25-23 in gara 1. Domenica a Padova gara 2, che potrebbe essere l’ultima solo in caso di un’altra vittoria dei gialloblù. L’eventuale gara 3 si disputerà infatti solo qualora ad imporsi fosse la Kioene e verrà effettivamente giocata in Trentino sabato 13 aprile a partire dalle ore 20.30 (orario da confermare; per esigenze televisive potrebbe essere anticipata alle ore 18). Chi passerà il turno troverà in semifinale (serie sarà al meglio delle cinque partite che prende il via martedì 16 aprile) la vincente del quarto Civitanova-Verona che vede avanti 1-0 i marchigiani (domenica gara 2 in Veneto). Sempre domenica nella parte alta del tabellone si gioca anche la seconda sfida fra Monza e Perugia (0-1), mentre già stasera si disputa Milano-Modena (0-1).
GLI ARBITRI Gara 2 verrà diretta da Alessandro Tanasi (di Noto, in Serie A dal 2002) e Luca Sobrero (di Carcare – Savona, di ruolo dal 1996 ed internazionale dal 2004). La coppia è alla terza partita congiunta in SuperLega Credem Banca 2018/19. Tanasi, alla tredicesima direzione personale, ritrova l’Itas Trentino dopo aver fischiato anche nell’ultima precedente trasferta in Veneto (sconfitta al tie break a Verona il 18 febbraio), mentre Sobrero (quattordicesima gara della sua annata agonistica) non incrociava i colori gialloblù da oltre un anno: la sua direzione più recente rispetto a Trentino Volley risale infatti all’11 febbraio 2018 (3-0 casalingo su Piacenza).
TV, RADIO ED INTERNET Il match sarà un evento mediatico globale, godendo della diretta contemporanea su tutti i tipi di media. Verrà infatti trasmesso da RAI Sport +, canale presente sia sulla piattaforma digitale terrestre (numero 57 in HD, 58 in sd) sia su quella satellitare di Sky al numero 227, con commento affidato a Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta; le immagini verranno diffuse anche su internet, in streaming video-audio all’indirizzo www.raisport.rai.it.
Prevista come di consueto la cronaca diretta ed integrale su Radio Dolomiti, radio partner di Trentino Volley, a partire dalle 18.55. Tutte le frequenze per sintonizzarsi col network regionale sono disponibili su www.radiodolomiti.com, dove è inoltre possibile ascoltare la radiocronaca in streaming, accedendo alla sezione “On Air”.
In tv la differita integrale della gara andrà in onda lunedì 8 aprile ore 21.50 su RTTR – tv partner di Trentino Volley.
Su internet, infine, gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo Serie A (www.legavolley.it) e dallo stesso www.trentinovolley.it e saranno sempre attivi sui Social Network gialloblù (www.trentinovolley.it/facebook e www.trentinovolley.it/twitter).

Trentino Volley Srl
Ufficio Stampa