RICONFERMATO IL TERZO POSTO PER CONAD REGGIO. BENAGLIA: “UNA PRESTAZIONE CONCRETA”

Conad Reggio riconferma la terza posizione in classifica, conquistando altri tre punti dopo la partita di ieri sera. Il PalaBigi, alle ore 18, ha aperto le sue porte per il match contro Aurispa Alessano, che scende ora in undicesima posizione (18 punti). Nonostante la distanza in classifica, era un match da non sottovalutare: il nuovo coach Tofoli alla guida e la resistenza della squadra avversaria in difesa potevano essere elementi destabilizzanti. Ma così non è stato.

«Siamo scesi in campo per prenderci i tre punti, un risultato importantissimo contro una squadra che non era da sottovalutare, guidata da un coach molto competente», ha detto subito dopo la partita il centrale Davide Benaglia, realizzatore ieri sera di nove punti in attacco. «Siamo davvero soddisfatti, la nostra è stata una prestazione concreta».

Un’altra vittoria viene messa a segno dalla squadra reggiana, che giusto una settimana fa usciva vincitrice 3 a 1 contro la prima della classe Mondovì. «Venivamo da una vittoria contro la capolista, questa era una gara da affrontare con una mentalità diversa – ha continuato Benaglia –. Tra una settimana arriva Spoleto, che è nostra diretta concorrente: dovremo ritrovare la carica e la determinazione dimostrata contro  Mondovì».

Temprata dallo scontro con la prima in classifica, Conad Reggio ha dato prova anche ieri di saper reagire con la giusta determinazione, rimanendo concentrata sui fondamentali base. Qualche errore poteva essere evitato (18 in tutto per Reggio, e 19 per Alessano), ma in attacco la squadra del tricolore ha davvero brillato, specialmente l’opposto Giacomo Bellei realizzatore di 24 punti in attacco. Il muro reggiano è riuscito più volte a destabilizzare l’attacco avversario, e lo stesso vale per la difesa con capitan Fabroni al servizio.

«Stasera ho commesso due errori evitabili in attacco, ma penso di poter continuare a dare un buon contributo alla mia squadra», ha affermato Augusto Quarta, il centrale che ha sostituito Sesto alla fine del secondo e per tutto il terzo set. «Sia in attacco che a muro comunque siamo andati molto bene, abbiamo studiato attentamente  la partita riuscendo a limitarli molto. Il buon umore e la soddisfazione di stasera aiuteranno sicuramente contro Spoleto domenica prossima».

Al termine dell’ottava giornata di ritorno non cambiano le prime posizioni della classifica: Mondovì resta prima con 48 punti e Brescia  seconda con 43. Fa capolino al quarto posto invece Potenza Picena, dopo la vittoria 3 a 0 contro Roma Volley. Monini Spoleto, che sarà la prossima avversaria, scende quindi al quinto posto essendo stata sconfitta da Brescia 3 a 1. Lo scontro contro la concorrente in classifica è in programma per domenica 3 marzo, ore 18, al PalaSport Don Guerrino Rota (PG).