Roma Volley a Spoleto senza paura

Forte dell’ultima vittoria contro Macerata, la Roma Volley domani alle ore 19.00 (diretta Lega Volley Channel) andrà a far visita alla Monini Spoleto, una squadra che, nonostante non abbia ancora espresso tutto il proprio potenziale, è in rampa di lancio in questo girone di ritorno. Una formazione coperta in tutti i reparti con giocatori di classe ed esperienza che può contare nell’ultima settimana sull’apporto dello schiacciatore Michele Fedrizzi, proveniente da Siena. Spoleto è al terzo posto in classifica con 28 punti (9 vittorie, 4 sconfitte), nell’ultimo turno ha sconfitto Alessano in quattro set, mentre Roma appunto ha conquistato il primo successo casalingo e non vuole affatto mollare la presa, ma continuare sulla scia positiva, alimentando la propria classifica che ora vede i giallorossi a 6 punti a -5 dal duo Alessano e Leverano. Roma dovrà giocare con la mente libera e cosciente della propria forza, solo così si potrà giocare le sue carte e provare a fare il colpaccio su un campo difficile, ma non impossibile. Infatti Spoleto in casa è andato a fasi alterne perdendo punti con Livorno, Mondovì, Brescia. Le parole del tecnico Mauro Budani: “Sarà una gara molto difficile, la Monini ha ben pochi punti deboli, ma noi scenderemo in campo senza aver nulla da perdere, dando tutto e non avendo pressioni. Dobbiamo giocare con la stessa sfrontatezza di altre partite di questa levatura. Loro si sono rinforzati rispetto all’andata e sono convinto che ancora non abbiano espresso il 100%. I ragazzi stanno bene, a parte qualcuno acciaccato, ma stanno carichi per la vittoria su Macerata. In questo girone di ritorno dobbiamo cambiare marcia, sia dal punto di vista mentale, sia tecnico”. Per Budani si tratta di un ritorno a Spoleto come tecnico, dopo aver vestito la maglia della Monini per due anni come giocatore.