Trento batte Monza e blinda il 2° posto

SuperLega Credem Banca
Anticipo 13a giornata di ritorno: l’Itas Trentino batte Monza e blinda il secondo posto. Quarti di Finale Play Off per Perugia e Trento contro Monza o Padova. Terzo posto certo per la Cucine Lube Civitanova che ai Quarti affronterà Verona.
Si chiude domani la Regular Season di SuperLega: lotta tra Modena e Milano per la quarta piazza

Risultato Anticipo 13a giornata di ritorno SuperLega Credem Banca
Itas Trentino – Vero Volley Monza 3-1 (25-17, 23-25, 25-20, 25-18)

Itas Trentino – Vero Volley Monza 3-1 (25-17, 23-25, 25-20, 25-18) – Itas Trentino: Giannelli 7, Kovacevic 10, Candellaro 5, Vettori 27, Russell 15, Codarin 8, De Angelis (L), Grebennikov (L), Van Garderen 0, Nelli 0, Cavuto 0. N.E. Lisinac, Daldello. All. Lorenzetti. Vero Volley Monza: Orduna 1, Plotnytskyi 9, Yosifov 6, Ghafour 1, Dzavoronok 12, Beretta 4, Botto 7, Rizzo (L), Arasomwan 0, Buti 2, Calligaro 0, Buchegger 19, Galliani 1. N.E. All. Soli. ARBITRI: Braico, Venturi. NOTE – Spettatori 2858, incasso 21780, durata set: 27′, 32′, 31′, 25′; tot: 115′. Spettatori: 2.858 MVP: Vettori

Dopo il primo posto (già ad appannaggio di Perugia dal precedente turno), anche la seconda piazza nella classifica di Regular Season SuperLega Credem Banca 2018/19 trova un proprietario definitivo; superando 3-1 il Vero Volley Monza nell’anticipo della ventiseiesima ed ultima giornata, l’Itas Trentino ha infatti blindato la testa di serie numero due nel tabellone del Play Off Scudetto 2019 ottenendo i tre punti che andava inseguendo per rendere inutile il tentativo di aggancio di Civitanova Marche. I Campioni del Mondo hanno coronato la loro rincorsa stagionale al ruolo di principale antagonista della Sir Safety Conad giocando una partita di alto livello, come raccontano bene i numeri complessivi di squadra: 12 muri, 7 ace, il 51% in attacco con appena due errori diretti. Monza è invece andata troppo a corrente alternata ma quando ha giocato su buoni livelli al servizio e a muro, come nel secondo set, ha messo paura ai padroni di casa, che però si sono poggiati su Vettori (27 punti di cui due a muro ed altrettanti in battuta col 61% a rete) per avere ragione degli avversari col punteggio minimo che potesse garantire l’obiettivo che andavano inseguendo.
Spettatori: 2.858
MVP: Vettori

Luca Vettori (Itas Trentino): “Siamo davvero felici di aver confermato sino in fondo un secondo posto che abbiamo occupato per molto tempo in questo Campionato. Non era banale riuscirci; anche stasera Monza ci ha messo un po’ di pressione addosso ma siamo riusciti a scioglierla bene già nel set perso per poi ripartire di slancio. Non so che significato possa avere questo piazzamento in chiave Play Off ma siamo orgogliosi di averlo centrato”.
Donovan Dzavoronok (Vero Volley Monza): “Stasera, come tutte le gare, volevamo vincere. Ogni sconfitta fa male. Purtroppo non siamo riusciti ad esprimere il nostro servizio migliore a differenza di loro, che ci hanno messo in difficoltà in ricezione. Siamo stati bravi nel secondo set ad essere avanti e a chiuderlo positivamente. Poi loro sono tornati a battere bene mettendoci un po’ in difficoltà nel terzo. Ora testa alla Challenge Cup, uno degli obiettivi della stagione. La vittoria in casa nell’andata è stata importante: ora dobbiamo prepararci per il ritorno che non sarà facile. Vogliamo dare il massimo e vincere la Coppa”.

Classifica
Sir Safety Conad Perugia 66, Itas Trentino 66, Cucine Lube Civitanova 62, Azimut Leo Shoes Modena 47, Revivre Axopower Milano 47, Calzedonia Verona 43, Vero Volley Monza 39, Kioene Padova 37, Consar Ravenna 26, Top Volley Latina 25, Globo Banca Popolare del Frusinate Sora 25, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 20, Emma Villas Siena 15, BCC Castellana Grotte 10.

1 incontro in più: Itas Trentino, Vero Volley Monza

Prossimo turno
13a giornata di ritorno SuperLega Credem Banca
Domenica 24 marzo 2019, ore 18.00
Revivre Axopower Milano – Sir Safety Conad Perugia Diretta RAI Sport + HD
Diretta streaming su raiplay.it
(Sobrero-Tanasi) Terzo arbitro: Giglio
Addetto al Video Check: Gentile Segnapunti: Salvo
Calzedonia Verona – Azimut Leo Shoes Modena Diretta Lega Volley Channel
(Cesare-Bartolini) Terzo arbitro: Lambertini
Addetto al Video Check: Miggiano Segnapunti: Tomasi
Emma Villas Siena – Consar Ravenna Diretta Lega Volley Channel
(Zavater-Goitre) Terzo arbitro: Mannarino
Addetto al Video Check: Fantoni Segnapunti: Esposito
Kioene Padova – Top Volley Latina Diretta Lega Volley Channel
(Pozzato-Simbari) Terzo arbitro: Libardi
Addetto al Video Check: Spiazzi Segnapunti: Acciavatti
Cucine Lube Civitanova – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia Diretta Lega Volley Channel
(Lot-Rapisarda) Terzo arbitro: Pelucchini
Addetto al Video Check: Monini Segnapunti: Santinelli
Globo Banca Popolare del Frusinate Sora – BCC Castellana Grotte Diretta Lega Volley Channel
(Vagni-Luciani) Terzo arbitro: Marani
Addetto al Video Check: Arienzo Segnapunti: Virgili