Zappoli e Borraccino, conferme di talento

Ancora conferme in casa Roma Volley Club che andrà a disputare il campionato di serie A3 maschile. La società ha deciso di puntare ancora sul talento e l’estero di due ragazzi molto interessanti come l’italobrasiliano Enrico Zappoli Guarienti e il romano Davide Borraccino. Il primo nato a Porto Alegre nel 1995 , martello di cm 194, talento puro e grande attaccante, ma anche capace di dare equilibrio alla squadra con i suoi fondamentali di seconda linea. Zappoli è al secondo anno nella Capitale dopo aver militato due anni in SuperLega a Ravenna e un anno a Bolzano in A2. “Ho scelto ancora Roma e sono molto contento di questa nuova opportunità. Tutte le persone della società hanno creduto nel mio lavoro e nelle mie qualità. Venivo da due anni non molto positivi e mi hanno aiutato a ritrovare il gioco. Sono convinto di poter crescere e che sarà un anno giusto. Conosco molto bene lo staff e so come lavora. Poi amo Roma. Voglio dare il mio contributo anche nel far crescere i più giovani, risorsa importante. Non vedo l’ora di iniziare ad allenarmi con i miei compagni, vogliamo arrivare più in alto possibile”.

Altro talento, stavolta di casa, Davide Borraccino che sarà più protagonista nella prossima stagione, grande saltatore e muratore, nell’ultima stagione ha fatto esperienza e ora è pronto a lanciarsi nella mischia. Borraccino, centrale di 195 cm, classe 1997, è al quinto anno nella società giallorossa. “Nel Roma Volley Club sono nato e cresciuto, devo tanto a Barani, allo staff dirigenziale e tecnico. Voglio ricambiare la loro fiducia, mettendo tutto me stesso. Rispetto allo scorso anno mi sento ancora più motivato perché sento la fiducia da parte del team, le responsabilità di cui mi dovrò far carico sono di gran lunga aumentate. Viglio farmi trovare a settembre in perfetta forma. Per quanto riguarda la squadra abbiamo tutte le carte in regola per fare bene, ci sono molti giocatori nuovi e soprattutto più grandi. Come ogni anno cercherò di sfruttare al massimo ogni loro consiglio per migliorare”.