Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Tonno Callipo Vibo Valentia  Ferraro: "Incomprensibile quanto accaduto"
  Stampa

  Venerdí 9 Marzo 2012 - 14:59  
Ferraro: "Incomprensibile quanto accaduto" 
Il Supervisore Generale interviene in merito alle polemiche del dopo Vibo-Latina
Tonno Callipo Vibo Valentia: Di seguito l’intervento del Supervisore generale Michele Ferraro in merito al dopo partita di Vibo-Latina: «Ho atteso un giorno intero sperando che il giovane dirigente Candido Grande mi contattasse, così come spesso avviene tra noi, e mi spiegasse magari il perché di quanto accaduto durante ed alla fine della gara di mercoledì. Debbo ringraziare, a nome della Società, le Forze dell’Ordine presenti, nonché sottolineare la grande maturità dei nostri tifosi, se la cosa non sia degenerata rischiando di trasformare per una sera, il tranquillo PalaValentia in uno stadio di calcio; così come fa molto riflettere che siano stati usati, ritengo ad insaputa dei loro genitori, decine e decine di minorenni, per salutare in modo antisportivo, la presenza di un illustre loro concittadino. Mi pare ovvio che se fosse avvenuto il contrario, non ci saremmo mai sognati, anche per una questione di stile e debbo aggiungere di normale intelligenza, di invadere il Palasport di Lamezia e comportarci allo stesso modo. Pensavo che gli antichi rancori, risalenti ad oltre dieci anni fa, fossero sopiti da tempo ed invece mi rendo conto di come ciò ancora oggi non sia avvenuto almeno con una piccolissima parte di loro; ed infatti, mi piace sottolineare che numerose sono pervenute al sottoscritto ed alla Società, le prese di distanza da parte di autorevoli rappresentanti della storica pallavolo lametina che tanto lustro hanno dato nel tempo alla nostra Regione e che hanno voluto stigmatizzare l’accaduto, pregandoci di limitare il nostro disappunto soltanto ai partecipanti. Come sono lontani i tempi, che i giovani dirigenti non ricordano per via dell’età, quando la pallavolo lametina era in mano al Comm.re Nino Tripodi, Arcangelo Pierri, Mimmetto Bruni, Mimmo Notaro, Nino Caparello, Tonino Scalise, Ninì Colloca e tanti e tanti altri. Certamente i nostri rapporti non saranno più quelli di prima, mi pare del tutto ovvio, ed al giovane dirigente debbo dire che a questo punto molto bene ha fatto il Presidente Pippo Callipo a non cedere ai numerosi interventi, anche autorevoli, fatti in un recente passato affinché il dirigente sopracitato entrasse a far parte del nostro staff tecnico. Resta chiara ed immutata la stima e la considerazione nei confronti della Società Top Volley Latina che nulla c’entra in tutto questo ed alla quale auguro i migliori risultati in campo sportivo per i sacrifici che quotidianamente svolge come noi per portare avanti questo meraviglioso sport, così come non fa una piega il risultato maturato sul campo contro una squadra, la nostra tutta, completamente assente durante l’intera gara».


Realizzazione Key Web
Italian Time: 3:37 - 24 Apr 2014
© 2008 Lega Pallavolo Serie A