Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Volley Potentino Potenza Picena  Coach Graziosi: "Soglia dei 39 punti per i Play Off"
  Stampa

  Martedí 2 Febbraio 2016 - 18:31  
Coach Graziosi: "Soglia dei 39 punti per i Play Off" 
Il tecnico biancazzurro si concentra sulle partite da vincere e non cela il rammarico per le scelte di gioco sbagliate che hanno condizionato il match di domenica con la Globo Scarabeo. L'allenatore ha le idee chiare sugli obiettivi da realizzare e accoglie con il sorriso lo stop del campionato per Volley Land, la prima pausa per i ragazzi dopo un tour de force spossante
Volley Potentino Potenza Picena: 
Il secondo stop consecutivo del Volley Potentino in campionato fa arrabbiare il tecnico Gianluca Graziosi per quello che poteva essere e non è stato. L’allungo in classifica dei rivali diretti della Globo Scarabeo Civita Castellana, che nella quinta giornata di ritorno della Serie A2 UnipolSai hanno difeso il proprio campo in quattro set contro i biancazzurri, ha abbattuto quello che i giganti di Potenza Picena stavano costruendo in campo. Ovvero una vittoria esterna prestigiosa con possibilità di sorpasso. Ora Ippolito e compagni sono a -4 dal terzo posto e condividono la quarta piazza a 30 punti con la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania dell’ex libero biancazzurro Federico Bonami, mentre altre squadre di sicuro valore si sono rifatte sotto alle spalle. Non è tanto la classifica a infastidire il lunedì di Graziosi, quanto il calo della sua squadra in campo dopo due set giocati nel migliore dei modi fino alle scelte sciagurate nel finale del secondo set, che hanno poi compromesso l’andamento della gara. Errori che hanno spianato la strada alla reazione rabbiosa dei padroni di casa con l’opposto carioca Paulo Da Silva che ha ricominciato a fare la differenza siglando punti pesanti a raffica in tutti i parziali.


 


Tecnico Gianluca Graziosi: “Non voglio togliere i meriti agli avversari, ma lo stop a Monterotondo contro Civita Castellana è arrivato soprattutto per colpa nostra. Parlo di scelte sbagliate della squadra in momenti cruciali. Un vero peccato dopo due set giocati proprio come li avevamo preparati in allenamento. Con la vittoria del primo parziale e un tesoretto di vantaggio nel secondo non avremmo dovuto consentire alla Globo Scarabeo di portarsi sull’1-1. Non voglio alibi e non posso imputare come determinante la svista arbitrale, anche se ci ha penalizzato. Bisogna crescere molto nella gestione dei vantaggi e nel punto a punto. Il ritorno di Moretti ci darà un bonus di esperienza e un campione in più per far bene, ma sul piano del gioco l’alternanza tra Cristofaletti e Pierotti ci ha permesso di esprimere una buona pallavolo in queste settimane. Ora non guardo i cambiamenti in classifica perché so già quali sono gli obiettivi da realizzare: servono 39/40 punti per essere certi dell’ingresso nei playoff. La pausa per Volley Land e l’atto finale della Del Monte® Coppa Italia arrivano nel momento opportuno perché i ragazzi hanno proprio bisogno di rifiatare. Il 14 febbraio la partita interna col Club Italia dirà molto su di noi perché la squadra di Totire gioca davvero bene”.

(In foto Gianluca Graziosi - Scatto di Francesca Mecozzi)

Ufficio Stampa Volley Potentino
Michele Campagnoli
349 2885993 - micampa@gmail.com />



Italian Time: 21:48 - 29 Lug 2016
© 2008 Lega Pallavolo Serie A