Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Diatec Trentino  Si torna al PalaTrento per la quarta sfida stagionale con Molfetta
  Stampa

  Sabato 13 Febbraio 2016 - 11:52  
Si torna al PalaTrento per la quarta sfida stagionale con Molfetta 
Dopo tre gare in trasferta i Campioni d'Italia ritrovano il proprio pubblico per affrontare i pugliesi. Diretta RAI Sport 1 e Radio Dolomiti dalle ore 17
Diatec Trentino: 

Trento, 13 febbraio 2016


 


Si gioca nel fine settimana appena iniziato il diciottesimo turno di regular season SuperLega UnipolSai 2015/16. Dopo tre gare in trasferta fra Final Four di Del Monte® Coppa Italia e posticipo del turno precedente al PalaPanini, la Diatec Trentino tornerà a disputare un match al PalaTrento, ospitando l’Exprivia Molfetta. La gara verrà trasmessa in diretta tv da RAI Sport 1 e proprio per questo motivo sarà anticipata alle ore 17. Prevista, come di consueto, anche la cronaca live su Radio Dolomiti.
QUI DIATEC TRENTINO
Il successo ottenuto giovedì sera al PalaPanini ha consentito ai Campioni d’Italia di cancellare la precedente sconfitta in campionato subita in casa con Ravenna e di tenere a debita distanza le prime inseguitrici per il terzo posto in classifica Perugia e Verona. Dopo quella con Modena, il calendario di SuperLega offre subito un’altra occasione di riscatto contro una formazione che nel recente passato ha dato un dispiacere ai gialloblù: Molfetta ha infatti imposto lo stop a Lanza e compagni  in due delle tre partite già giocate in questa stagione e salirà a Trento per provare a concedere il bis rispetto al successo ottenuto il 16 gennaio in Coppa Italia.
Proprio da questo aspetto parte la presentazione del match di Radostin Stoytchev: “L’Exprivia è una formazione che durante gli ultimi mesi ha dimostrato di saperci mettere in difficoltà con il suo gioco; lo ha fatto in Puglia ma c’è riuscita meno di un mese fa anche al PalaTrento. Non sarà perciò un match semplice e lo sappiamo bene – avverte - ; a rendere tutto più insidioso c’è poi anche il recente tour de force sostenuto dalla nostra squadra che è reduce da quattro partite negli ultimi dieci giorni. Abbiamo perciò preparato l’appuntamento con particolare attenzione, cercando di guardare anche alle precedenti sfide giocate contro questo avversario per migliorare gli aspetti tattici e tecnici che in precedenza ci hanno penalizzato di più. Siamo assolutamente convinti che per vincere servirà una grande prestazione”.
L’allenatore della Diatec Trentino potrebbe confermare l’assetto proposto nei cinque set del PalaPanini, con Antonov in diagonale ad Urnaut in posto 4 per dare nuovamente respiro ad un Lanza non al meglio ma comunque a disposizione. Gli allenamenti che la squadra svolgerà fra questo pomeriggio e domenica mattina consentiranno di sciogliere gli ultimi dubbi legati proprio allo starting six da proporre in campo.
400^ GARA DI REGULAR SEASON PER TRENTINO VOLLEY La quarta sfida stagionale con i pugliesi sarà un appuntamento storico per Trentino Volley, indipendentemente dal risultato che ne scaturirà; proprio in tale occasione la Società di via Trener taglierà il nastro delle 400 gare ufficiali nella regular season del massimo campionato italiano di pallavolo (già Serie A1, ora SuperLega). Le statistiche raccontano di 275 vittorie nelle 399 gare già disputate, 153 fra le mura amiche del PalaTrento, 122 in trasferta. Il risultato più frequentemente ottenuto è stato il successo per 3-0, conseguito in ben 141 occasioni mentre il ko rimediato più spesso è stato quello con il punteggio di 1-3 (48 volte). In totale sono 1.497 i set disputati in regular season (vinti 941); il giocatore che ha giocato più partite è Andrea Bari (che è sceso in campo il 50% delle volte – 200 su 399), mentre a Matey Kaziyski spetta il primato del numero di fasce di capitano indossate (128). L’allenatore che ha diretto dalla panchina maggiormente la squadra è Radostin Stoytchev (195 presenze con 165 vittorie), mentre l’avversaria sfidata sottorete in maniera più assidua è Modena (32 precedenti con quello di giovedì).
GLI AVVERSARI Un difficoltoso avvio di girone di ritorno, in cui ha collezionato quattro sconfitte in sei partite giocate (fra cui le ultime due consecutive con Padova e Monza), non ha comunque compromesso l’ottima posizione di classifica guadagnata già a metà andata dall’Exprivia Molfetta. La compagine pugliese è infatti la sesta forza della SuperLega con quattro punti di vantaggio su Latina prima inseguitrice e ha dimostrato di meritare appieno l’etichetta di assoluta sorpresa del campionato che vittorie come le due ottenute proprio contro la Diatec Trentino non hanno fatto altro che confermare. L’avvicendamento in panchina - avvenuto proprio dopo lo squillante 3-0 imposto in regular season ai Campioni d’Italia – non ha creato particolari problemi ai baresi; Montagnani ha proseguito nel lavoro ben impostato dal predecessore Gulinelli, valorizzando ulteriormente il ruolo dell’ex di turno Fedrizzi (passato da valido cambio per gli schiacciatori a primo martello titolare). Il buon momento del posto 4 cembrano ha fra l’altro coinciso anche con la conferma ad alti livelli della diagonale palleggiatore-opposto cubana Hierrezuelo-Hernandez: sono i due giocatori caraibici l’asse portante della squadra, grazie ad un’intesa che si è rodata in fretta consentendo al secondo di figurare costantemente fra i migliori marcatori del torneo. Attualmente Hernandez è primo non solo in questa speciale classifica (337 punti in 17 gare) ma anche in quella degli aceman, avendo realizzato 47 battute punto (16 in più del secondo Atanasijevic). Per vincere la sfida Trento dovrà riuscire ad arginare lui e, più in generale, contenere al meglio l’intera flotta di battitori pugliesi, tenendo conto che l’Exprivia è la squadra col servizio più incisivo dell’intera SuperLega: 116 ace (1,73 a set).
I PRECEDENTI Domani Trentino Volley e Pallavolo Molfetta si affronteranno per la decima volta nella propria storia; metà degli incontri si sono giocati negli ultimi dieci mesi: fra metà aprile 2015 e metà gennaio 2016 le due Società hanno disputato ben cinque gare, con match di regular season e sfide dei quarti di finale di Play Off Scudetto e Coppa Italia. Il bilancio complessivo è favorevole alla Diatec Trentino per 6-3, ma quello riferito alla stagione in corso vede invece avanti i pugliesi per 2-1 grazie alle vittorie ottenute nel match d’andata di SuperLega (0-3 il 25 novembre con parziali di 21-25, 21-25, 20-25) e nel ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia al PalaTrento (2-3 il 16 gennaio con parziali di 25-15, 27-29, 27-29, 25-21, 13-15); in entrambi i casi Hernandez mvp. In tre set l’unica vittoria della Diatec Trentino, con parziali di 25-22, 25-22, 25-13 il 22 dicembre al PalaPoli nell’andata dei quarti di Coppa Italia. Al PalaTrento quattro i precedenti: tre vittorie dei padroni di casa (tutte per 3-0) ed una sola affermazione esterna.
GLI ARBITRI L’incontro sarà diretto dalla coppia composta da Roberto Boris (primo arbitro di Pavia, di ruolo dal 2007 ed internazionale dal 2010) e Diego Pol (secondo di Treviso, di ruolo dal 2000 ed internazionale dal 2013), alla prima direzione congiunta in SuperLega UnipolSai 2015/16, l’ottava per entrambi. Nella regular season in corso Boris ha arbitrato la Diatec Trentino in occasione del successo casalingo per 3-0 su Latina del 29 novembre mentre Pol ha diretto Perugia-Trento 3-1 dell’8 novembre 2015.
TV, RADIO ED INTERNET Il match sarà un evento mediatico globale, godendo della trasmissione in diretta di qualsiasi tipo di media. In televisione sarà trasmesso da RAI Sport 1, visibile sia sulla piattaforma del digitale terrestre sia su quella di Sky al numero 227, con commento affidato a Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta. La gara sarà visibile in streaming internet anche all'indirizzo www.raisport.rai.it/dl/raisport/multimedia/diretta.html e conterà su una visibilità intercontinentale (cinquantadue nazioni collegate) grazie alle dirette programmate da beIn Sport Arabia, beIn Sport Usa, beIn Sport France, Sportsklub, SportKlub Poland, Bandsport, Sky Messico, Channel 11, Ote, Romtelecom, Cyta, Ct Cinetrade Ag, Sport 5, Cmore, Perform e Img.
Prevista come di consueto anche la cronaca diretta ed integrale di Radio Dolomiti, radio partner della Trentino Volley, a partire dalle ore 16.55. I collegamenti col PalaTrento saranno effettuati all’interno della trasmissione “Campioni di Sport”. Le frequenze per ascoltare il network regionale sono consultabili sull’home page www.trentinovolley.it, mentre sul sito www.radiodolomiti.com sarà inoltre possibile ascoltare la radiocronaca live in streaming.
In tv la differita integrale della gara andrà in onda lunedì 15 febbraio alle ore 21.30 su RTTR, tv partner della Società di via Trener, subito dopo il magazine “RTTR Volley”.
Su internet, infine, gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo serie A (www.legavolley.it) e dallo stesso www.trentinovolley.it e saranno sempre attivi sui Social Network gialloblù (www.trentinovolley.it/facebook e www.trentinovolley.it/twitter).
BIGLIETTI, MERCHANDISING E “FORST DAY” La prevendita biglietti per la sfida con Molfetta è attiva fino a sabato alle ore 19.30 presso gli uffici di Promoevent, in via del Suffragio 10 a Trento, e in qualsiasi momento su internet cliccando http://www.vivaticket.it/index.php?nvpg[evento]&id_show=81364. I tagliandi saranno disponibili anche domenica presso le casse del PalaTrento, attive a partire dalle ore 15 mentre alle ore 16 verranno aperti gli ingressi del palazzetto.
All’interno i tifosi potranno trovare nuovamente attivo il corner del merchandising gialloblù, dislocato dalla parte opposta agli ingressi; in vendita una vastissima gamma di articoli Trentino Volley (maglie replay, sciarpe, miniball e gadget), fra cui tutti quelli presentati in anteprima a Volley Land 2016 nello scorso fine settimana.
Trento-Molfetta sarà il 1° dei due “Forst Day” stagionali: il rinomato marchio di birra altoatesina, da anni sponsor di maglia di Trentino Volley, per l’occasione predisporrà una serie di simpatiche iniziative per promuovere in maniera ancora più capillare l’importante partnership. Durante la gara al PalaTrento gli spettatori presenti dovranno infatti fare attenzione ad un pittoresco personaggio munito di uno zainetto che, assieme ad una hostess, girando fra i vari settori del palazzetto offrirà loro un piccolo assaggio di Birra Forst; nella penultima pagina del match program in distribuzione agli ingressi sarà poi presente anche un coupon che consentirà di acquistare al bar del PalaTrento due birre da 30 cl cadauna al prezzo di 4 euro anziché 5. Targato Forst pure il premio che verrà consegnato al miglior giocatore del match: una bottiglia da due litri di Birra Forst Sixtus per brindare coi compagni all’ottima prestazione offerta.

Trentino Volley Srl
Ufficio Stampa


Italian Time: 10:46 - 30 Mag 2016
© 2008 Lega Pallavolo Serie A