Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania  Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania, si riparte: tre a zero in casa Castellana Grotte!
  Stampa

  Lunedí 15 Febbraio 2016 - 8:56  
Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania, si riparte: tre a zero in casa Castellana Grotte! 
Finisce come all'andata la partita contro la squadra di Fanizza con la Maury's Italiana assicurazioni Tuscania che fa un gioco preciso e senza sbavature che gli consente di portare a casa i tre punti.
Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania: 
La pausa del campionato data dalle finali di coppa (alle quali Tuscania purtroppo non è arrivata, sconfitta da Sora) ha dato comunque modo agli spremutissimi atleti di Paolo Tofoli di raccogliere le energie e di curare i vari acciacchi che in questa fase della stagione, causa il freddo e le già molte partite giocate, tendono sempre a diventare più insistenti. La gara di “ripresa” del dopo Volleyland seppur con la decima in classifica, presentava sicuramente delle insidie: le partite non sono mai scontate, e quella giocata al Palagrotte non era un eccezione con i pugliesi che venivano de tre vittorie, seppur tutte per 3-2, contro squadre più alte in classifica come Ortona, Cantù e Siena. La Maury's Italiana assicurazioni Tuscania, partita in autobus sabato alle 15 oltre alla “trasfertona” di molte ore fino a Castellana Grotte ha dovuto rinunciare ancora una volta a far scendere in campo il capitano Ottaviani tenuto preventivamente a riposo (solo presenza in panchina per lui).

Tofoli schiera quindi di nuovo Riccardo Mazzon in diagonale con “Dima” Shavrak per il posto 4, e mantiene Monopoli – Mrdak come palleggiatore – opposto mentre al centro partono i due collaudati Calonico – Mazzon. Bonami libero.

Fanizza invece ha tutti disponibili e mette in campo Pedron al palleggio e Galaverna opposto, Tartaglione e Bonetti in posto 4 e centrali Scopelliti - Giosa. Ad alternarsi nel ruolo di libero vanno Nero e l'ex Tuscania Nanni Primavera.

Primo set che inizia con Monopoli che crea subito problemi alla ricezione pugliese. Il Nat affonda la sua float e costringe Pedron a forzare il gioco ottenendo subito tre punti. Tuscania spinge subito, e appare più ordinata con Mazzon che attacca forte per per il 7-3. Tartaglione non ci sta e dopo un attacco batte una bomba che sorprende la squadra di Tofoli. 6-8 e Castellana che sembra riprendersi dal torpore iniziale, arrivando a pareggiare sul 9-9, ma una serie di battute di Mazzon propiziano un nuovo strappo dei tuscanesi fino al 13-9. Shavrak soffre in ricezione, Castellana non molla, e ci pensa il bomber serbo della Maury's Italiana a fare da ago della bilancia. Mrdak va in battuta e segna 2 ace, un attacco punto e propizia gli attacchi di Mazzon e Calonico per il 24-15. La squadra dei Primavera (oltre a Nanni in campo anche lo schiacciatore Alessandro su un poco incisivo Bonetti) prova una timida rimonta, ma Monopoli serve un primo tempo a Calonico che lui chiude a tutta forza nei 4 metri.

Secondo set: Bonami è finora un po' impreciso, ma questo non preclude la classe al palleggio del Nat a cui la settimana di pausa è servita più che a tutti. La difesa in tuffo è solo una delle perle che regala oggi, e Tuscania riparte benissimo portandosi avanti 5-2. Castellana Grotte però è squadra orgogliosa e gioca in casa, e seppur il pubblico non sia numerosissimo Galaverna e sopratutto il centrale Scopelliti salgono di livello, impattando i maremmani sul 10-10, sorpassandoli addirittura con un gran muro ancora di Scopelliti su Mrdak sul 12-11. I Miracoli di Monopoli oggi però non sono ancora finiti, e quasi dalle tribune serve Shavrak che mantiene la parità. 16-16 e partita che avanza punto a punto con lo schiacciatore Ucraino che sale di efficienza aiutato dall'ispiratissimo Mrdak, mentre Anselmi rileva Monopoli per un azione alzando il muro. Al suo rientro un azione lunghissima viene conclusa da Mrdak per i viterbesi e sul successivo turno di servizio Calonico imbocca un ace che da il set point sul 24-21. Non serve altro al cinico Shavrak che chiude i conti subito da posto 2 dopo una ricostruzione favorita da una difesa del crescente Bonami.

Nel terzo Castellana dimostra di essersi scrollata di dosso definitivamente il torpore del primo set e ingaggia una lotta serrata coi ragazzi di Tofoli. Mazzon chiude una diagonale stretta alla Bernardi per il 3-2 e Tartaglione sbaglia l'attacco successivo per il 4-2 Tuscania. Si prosegue senza scosse finché Giosa ferma Shavrak per il riavvicinamento 6-7, ma Galaverna (un po' incostante oggi) sbaglia e ridà aria ai tuscanesi per il 9-6. Tartaglione schiaccia sulla banda una alzata lunga di Pedron dando il massimo vantaggio agli ospiti per 12-8. Shavrak pesta la seconda linea, e i ragazzi di Fedrizzi gli difendono la successiva capitalizzando il 11-12. Monopoli fa il colpo della serata e da fuori campo alza in bagher rovesciato una ennesima pipe a Shavrak che non può non sbagliare e segna il 13-11 Tuscania. I pugliesi si riavvicinano e con Tartaglione agguantano gli avversari sul 15 – 15 e subito sorpassano con Galaverna sul 16-15. L'esperto Giosa coincia a farsi sentire ma Esposito chiude il muro su Primavera e la partita prosegue sul 18 -18 con una super difesa di Bonami su una bordata in primo tempo di Scopelliti. Mrdak mura Tartaglione e un errore banale di Castellana Grotte ridà il doppio vantaggio a Tuscania 23-21. Shavrak porta i maremmani alla prima palla match ma Castellana si riavvicina e Tofoli chiama subito Time Out sul 24-23 sul servizio Tuscania. Al rientro in campo Castellana Grotte difende e contrattacca un diagonale di Mrdak, ma Calonico ha fretta di andare a casa e con un murone da la vittoria ai suoi che si portano a casa un convincente 3-0.

Non poteva ripartire meglio la Maury's Italiana Ass. Tuscania che adesso è di nuovo al quarto posto in solitaria, con Potenza Picena e Mondovì a inseguire due punti sotto. Domenica si ritorna al palazzetto di Montefiascone contro la Globo Banca Sora, nella partita che sarà sicuramente la più interessante della 7° giornata di ritorno di questo campionato di A2.

 

Angelo Murri - Ufficio stampa Tuscania Volley

foto Murri

Italian Time: 15:40 - 24 Ago 2016
© 2008 Lega Pallavolo Serie A