Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Newsletter Lega Volley: In campo per l'8a di ritorno SuperLega e la 7a ritorno Serie A2. Programma media. Commutazione squalifica
  Stampa

  Venerdí 19 Febbraio 2016 - 16:27  
Newsletter Lega Volley: In campo per l'8a di ritorno SuperLega e la 7a ritorno Serie A2. Programma media. Commutazione squalifica 
SuperLega UnipolSai
8a giornata di ritorno: tutte in campo domenica 21 febbraio. Anticipano alle 17.00 in diretta su RAI Sport 2 DHL Modena – Cucine Lube Banca Marche Civitanova. Alle 18.00 Ninfa Latina - Diatec Trentino, Exprivia Molfetta - Sir Safety Conad Perugia, Revivre Milano - Calzedonia Verona, Gi Group Monza - LPR Piacenza. Spareggio tra CMC Romagna e Tonazzo Padova. Mercoledì 24 e giovedì 25 febbraio di nuovo in campo per la 9a di ritorno
 
Scontro totale. Domenica 21 febbraio la SuperLega UnipolSai sarà concentrata in un unico pomeriggio per l’ottava giornata di ritorno della Regular Season. Il match di cartello tra le prime della classe, DHL Modena e Cucine Lube Banca Marche Civitanova, è previsto alle 17.00 in diretta su RAI Sport 2, mentre le altre partite, previste alle 18.00, andranno in live streaming su Lega Volley Channel. Spiccano il blitz della Diatec a Latina e la spedizione targata Sir Safety Conad a Molfetta, così come lo spareggio per restare aggrappati ai Play Off tra CMC e Tonazzo. Trasferte in Lombardia per Calzedonia e LPR, impegnate rispettivamente a Castellanza con la Revivre e a Monza contro Gi Group.
 
Il PalaPanini accende i riflettori alle 17.00 e apre le porte alle telecamere di Rai Sport 1 per la sfida tra giganti. La DHL Modena di Angelo Lorenzetti ha metabolizzato il passo falso casalingo con Trento grazie alla vittoria corsara nel derby emiliano a Piacenza, ma è ancora scossa per il 3-0 subito ad Ankara nell’andata dei PlayOffs 12 di Champions League e per le tensioni legate all’attentato in Turchia. In lieve flessione dopo la conquista della Coppa Italia, i canarini vogliono dimostrare di esserci assistendo al meglio la stella Earvin Ngapeth, a 2 punti dai 1500 in Campionato, e scrollando via dal podio la Cucine Lube Banca Marche Civitanova nello scontro diretto. I marchigiani, che condividono il primato a 47 punti, hanno spezzato in tre set la serie positiva di Milano e martedì, nell’andata del turno a eliminazione diretta di Champions, hanno sepolto l’Arkas Izmir. Il faccia a faccia con i campioni di Del Monte®Coppa Italia arriva nel momento ideale per la truppa di Gianlorenzo Blengini. In caso di successo esterno dei biancorossi, il bilancio globale dei confronti tra i due team tornerebbe in parità con 36 successi a testa in 72 incontri. Alle 18.00 gli altri club in campo. Seconda sfida consecutiva tra le mura amiche del PalaBianchini per Ninfa Latina, che nell’ultima apparizione si è dovuta accontentare di un punto contro CMC Romagna e ora vede a rischio il settimo posto in classifica per il ritorno delle rivali alle calcagna. I pontini vogliono fare punti contro gli ex della passata stagione, Tine Urnaut e Simon Van de Voorde. Atleti ora in forza alla Diatec Trentino, che ha saputo rialzarsi dopo la debacle in finale di Del Monte® Coppa Italia consolidando il terzo posto con la rivincita a domicilio sul campo di Modena al quinto set e con il successo netto casalingo al cospetto di Molfetta. Gialloblù efficaci anche in Champions League grazie al colpaccio sul filo di lana nel fortino belga del Volley Asse-Lennik. Probabile il ritorno in campo di Filippo Lanza, assente nei PlayOffs 12 per accertamenti al ginocchio. Secondo cambio al timone per l’Exprivia Molfetta. Dopo Flavio Guinelli, la società saluta anche il tecnico Paolo Montagnani, in partenza per gravi motivi personali. Al suo posto torna Vincenzo Di Pinto, allenatore della scorsa stagione. Al coach pugliese il compito di cancellare i malumori per le tre sconfitte consecutive. Sesti a 24 punti i padroni di casa ospitano la Sir Safety Conad Perugia, che domenica scorsa ha espugnato il campo di Monza all’ultimo respiro consolidandosi in quarta posizione a +3 su Verona, ma è reduce da una pesante sconfitta in tre set con la Dinamo Moscow al PalaEvangelisti nell’andata del Challenge Round di Coppa Cev. Gli umbri in Puglia ritrovano da avversario Rocco Barone, e mirano a una vittoria per restare nei piani alti. Chi sta cercando di abbandonare i bassifondi a piccoli passi è la Revivre Milano, penultima a 11 punti dopo la battuta d’arresto all’Eurosuole Forum, ma rinforzata dall’arrivo del nazionale bulgaro Krasimir Georgiev, centrale di 203 cm, chiamato per sopperire gli ultimi infortuni al centro. Il palleggiatore Davide Boninfante vuole sfornare una regia perfetta per centrare il ciak della vittoria contro la Calzedonia Verona, squadra sotto pressione dopo la caduta alla Kioene Arena in 4 set nel derby con la Tonazzo Padova, ma capace di reagire nei quarti di Challenge Cup al tie-break con i francesi di Arago de Sete e intenzionata ad annullare quanto prima i 3 punti che la separano dal quarto posto occupato da Perugia. Nei tre precedenti incontri, gli scaligeri hanno sempre battuto i meneghini. Quattro punti nelle ultime due gare per la Gi Group Monza, sconfitta di misura in casa nella settima di ritorno da Perugia e decima a 19 punti, ma vicinissima alla zona Play Off. Fondamentali saranno i bolidi di Andrea Galliani, a una sola prodezza dai mille sigilli. Il collettivo lombardo deve misurarsi con il fanalino di coda LPR Piacenza, che non vince dal 20 dicembre scorso e ha conquistato finora 4 punti nel girone di ritorno portandosi a quota 7. Le buone indicazioni sul fronte dell’azionariato popolare non vanno di pari passo con i risultati deludenti del campo, ma l’obiettivo del team resta quello di fare esperienza. Autentico spareggio per avvicinarsi ai Play Off nella tana della CMC Romagna, squadra che non molla mai come dimostrano gli ultimi quattro incontri terminati al tie-break con tre vittorie di fila dalla quinta alla settima di ritorno contro Trento, Piacenza e Latina. I romagnoli sono ottavi a 20 punti come gli avversari di giornata della Tonazzo Padova, squadra reduce dal successo interno in quattro set nel derby con la Calzedonia Verona e in grado di incamerare 11 punti nelle prime sette giornate del girone di ritorno.
 
8a giornata di ritorno SuperLega UnipolSai
Domenica 21 febbraio 2016, ore 17.00
DHL Modena - Cucine Lube Banca Marche Civitanova  Diretta RAI Sport 2
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
(Rapisarda-La Micela)
Addetto al Video Check: Falavigna  Segnapunti: D’Alessandro
Domenica 21 febbraio 2016, ore 18.00
Ninfa Latina - Diatec Trentino  Diretta Lega Volley Channel
(Braico-Vagni)
Addetto al Video Check: Renzi  Segnapunti: Santabarbara
Exprivia Molfetta - Sir Safety Conad Perugia  Diretta Lega Volley Channel
(Goitre-Zucca)
Addetto al Video Check: Mancini  Segnapunti: Losapio
Revivre Milano - Calzedonia Verona  Diretta Lega Volley Channel
(Zavater-Santi)
Addetto al Video Check: Buonaccino  Segnapunti: Mariosa
Gi Group Monza - LPR Piacenza  Diretta Lega Volley Channel
(Venturi-Pol)
Addetto al Video Check: Caporotundo  Segnapunti: Di Liddo
CMC Romagna - Tonazzo Padova  Diretta Lega Volley Channel
(Cesare-Saltalippi)
Addetto al Video Check: Censi  Segnapunti: Fusetti
 
Classifica
DHL Modena 47, Cucine Lube Banca Marche Civitanova 47, Diatec Trentino 41, Sir Safety Conad Perugia 35, Calzedonia Verona 32, Exprivia Molfetta 24, Ninfa Latina 21, CMC Romagna 20, Tonazzo Padova 20, Gi Group Monza 19, Revivre Milano 11, LPR Piacenza 7
 
 
DHL Modena - Cucine Lube Banca Marche Civitanova
 
PRECEDENTI: 71 (36 successi Modena, 35 successi Civitanova)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Milos Nikic – 12 punti ai 1000, Matteo Piano – 12 attacchi vincenti ai 500 (DHL Modena); Klemen Cebulj – 3 muri vincenti ai 100, Alessandro Fei – 3 battute vincenti alle 500 (Cucine Lube Banca Marche Civitanova).
In Campionato: Earvin NGapeth – 2 punti ai 1500 (DHL Modena); Klemen Cebulj – 1 muro vincente ai 100 (Cucine Lube Banca Marche Civitanova).
In Campionato e Coppa Italia: Milos Nikic – 2 muri vincenti ai 100 (DHL Modena); Osmany Juantorena – 1 battuta vincente alle 300, Ivan Miljkovic – 2 battute vincenti alle 300 (Cucine Lube Banca Marche Civitanova).
 
Matteo Piano (DHL Modena):Quella con Civitanova è una grande sfida, una di quelle in cui le motivazioni sono naturalmente altissime. Giochiamo contro una grande squadra, consci che abbiamo le carte in regola per ben figurare. Dopo la sconfitta di Ankara vogliamo a tutti i costi vincere domenica, per la società, per noi e per i nostri tifosi”.
Marko Podrascanin (Cucine Lube Banca Marche Civitanova):Dobbiamo dare tutto in una gara molto importante per la classifica, visto che saranno di fronte le due formazioni appaiate in vetta. Entrambe le squadre arrivano dalla trasferta di Champions in Turchia, sicuramente con il morale diverso: noi da una vittoria, loro da una sconfitta. Ma ogni partita ha una storia a sé, Modena è fortissima e lo sappiamo, per questo servirà la miglior Lube per cercare di strappare un risultato positivo dal PalaPanini, dove si saranno anche tanti nostri tifosi a supportarci”.
 
Ninfa Latina - Diatec Trentino
 
PRECEDENTI: 31 (8 successi Latina, 23 successi Trento)
EX: Tine Urnaut a Latina nel 2014-2015, Simon Van De Voorde a Latina nel 2014-2015.
A CACCIA DI RECORD:
In Campionato: Daniele Sottile – 3 muri vincenti ai 300 (Ninfa Latina).
In Campionato e Coppa Italia: Viktor Yosifov – 16 punti ai 1000 (Ninfa Latina); Mitar Djuric – 15 punti ai 1000 (Diatec Trentino).
 
Gianrio Falivene (Presidente Ninfa Latina):Per quanto sia difficile affrontare i Campioni d’Italia di Trento, abbiamo il dovere e l’obbligo di giocare meglio e riscattare le ultime opache prestazioni. Sarà l’occasione per il pubblico di poter salutare due protagonisti della scorsa stagione pontina: Tine Urnaut e Simon Van de Voorde”.
Tine Urnaut (Diatec Trentino):Sarà una partita difficile perché Latina ha bisogno di riscattare la sconfitta patita solo martedì sempre al PalaBianchini e darà come sempre tutto. Al tempo stesso però sarà anche una gara emozionante per me e per Simon Van de Voorde; siamo due freschi ex di turno e grazie alla buona stagione vissuta nel Lazio nello scorso Campionato siamo riusciti ad arrivare a Trento. Un bello stimolo per giocare bene di fronte a tanti amici e cercare di centrare un altro risultato importante”.
 
Exprivia Molfetta - Sir Safety Conad Perugia
 
PRECEDENTI: 7 (1 successo Molfetta, 6 successi Perugia)
EX: Rocco Barone a Perugia dal 2013 al 2015.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Rocco Barone – 4 muri vincenti ai 200 (Exprivia Molfetta); Simone Buti – 5 muri vincenti ai 400, Christian Fromm – 21 attacchi vincenti ai 1000 (Sir Safety Conad Perugia).
In Campionato: Davide Candellaro – 12 punti ai 1000 (Exprivia Molfetta); Aleksandar Atanasijevic – 5 attacchi vincenti ai 1500 e – 3 muri vincenti ai 100 (Sir Safety Conad Perugia).
In Campionato e Coppa Italia: Simone Buti – 5 muri vincenti ai 500, Christian Fromm – 1 partita giocata alle 100 (Sir Safety Conad Perugia).
 
Francesco Del Vecchio (Exprivia Molfetta):È sicuramente un gradito ritorno quello di Di Pinto qui a Molfetta. E' il terzo allenatore per noi, tutti abbiamo reagito bene. Così come tutti noi comprendiamo e siamo vicini a Paolo Montagnani affinché tutto si risolva presto. Sul cambio di atteggiamento di certo non è facile in pochi giorni, specie quando giochi così spesso però nulla è impossibile e come sempre daremo il massimo, avendo massima fiducia in noi stessi. Dobbiamo assolutamente riscattare la prestazione contro Monza ben conoscendo le potenzialità di Perugia”.
Simone Buti (Sir Safety Conad Perugia):Domenica abbiamo una partita molto importante, come tutte quest’anno. Partite che si susseguono senza soluzione, abbiamo due giorni di preparazione e poi si gioca. Per questo dobbiamo cancellare subito la sconfitta di CEV Cup con la Dinamo Mosca e pensare a Molfetta. Dove avremo un altro match difficile e dove sono in palio tre punti importanti per la nostra classifica che bisogna portare a casa perché ci servono. Anche se siamo consapevoli che sarà dura perché il PalaPoli è un campo ostico per tutti”.
 
 
Revivre Milano - Calzedonia Verona
 
PRECEDENTI: 3 (3 successi Verona)
EX: Dante Boninfante a Verona nel 2006-2007 e nel 2013-2014.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Aimone Alletti – 7 punti ai 1000 (Revivre Milano); Sasha Starovic – 2 battute vincenti alle 100 (Calzedonia Verona).
In Campionato: Aimone Alletti – 4 muri vincenti ai 300, Kamil Baranek – 4 attacchi vincenti ai 500 (Revivre Milano).
 
Dante Boninfante (Revivre Milano):E' stata una settimana un po' complicata visto gli acciacchi di alcuni giocatori e l’arrivo del nuovo centrale Georgiev che si sta inserendo in squadra in questi giorni. A parte questo, l’ambiente è sereno nonostante la sconfitta a Macerata che comunque, non dico fosse preventivata, ma che potevamo aspettarci, giocando contro una squadra costruita per vincere e avendo noi due infortunati e Kamil (Baranek) che ha giocato fuori ruolo. Anche la gara di domenica sarà complicata, perché Verona è una buona squadra, costruita per giocare bene e ora ha anche recuperato gli infortuni che aveva nelle scorse settimane. Non sarà facile, dobbiamo scendere in campo con uno spirito garibaldino e dobbiamo cercare di fare una prestazione di livello davanti al nostro pubblico”.
Andrea Giani (allenatore Calzedonia Verona):E’ una partita interessante. Arriviamo da una sconfitta in Campionato contro Padova per cui abbiamo bisogno di tornare subito a vincere in SuperLega. Incontriamo una squadra in salute e combattiva; giochiamo in casa loro ma questo non ci deve distogliere dal nostro obiettivo. Al di là dell’avversario è importante la nostra determinazione a vincere questa partita, l’importante sono i tre punti”.
 
Gi Group Monza - LPR Piacenza
 
PRECEDENTI: 3 (2 successi Monza, 1 successo Piacenza)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Andrea Galliani – 1 punto ai 1000, Renan Zanatta – 13 attacchi vincenti ai 500 (Gi Group Monza).
In Campionato: Iacopo Botto – 3 muri vincenti ai 200, Pieter Verhees – 1 partita giocata alle 100 (Gi Group Monza); Emanuel Kohut – 1 battuta vincente alle 100 (LPR Piacenza).
In Campionato e Coppa Italia: Hristo Zlatanov – 1 battuta vincente alle 600 (LPR Piacenza).
 
Nikola Jovovic (Gi Group Monza): Quella contro la LPR Piacenza sarà una partita fondamentale, visto che siamo nel rush finale della Regular Season e non possiamo perdere punti per strada. Gli emiliani possono contare su un roster d’esperienza che gioca bene ma non riesce a fare risultato da tanto, e sarà perciò molto motivato a riscattarsi. Il nostro intento, dopo le ultime due buone uscite contro Molfetta e Perugia, è di esprimere nuovamente una pallavolo di carattere, ma soprattutto di tornare al successo tra le mura amiche. In questa settimana abbiamo lavorato con determinazione e costanza: fisicamente ci sentiamo bene e siamo molto motivati. Rimaniamo perciò concentrati e cerchiamo di tornare al successo anche davanti al nostro pubblico”.
Roberto Di Maio (Scoutman LPR Piacenza):Dopo quattro anni domenica tornerò a Monza per la prima volta da ex: farà piacere ritrovare i tanti amici e sicuramente sarà un’emozione. Per Monza sarà una partita molto importante visto che sono in corsa per i Play Off e vorranno fare un grande match davanti al loro pubblico. Noi continuiamo a svolgere il nostro lavoro in palestra credendo sempre in un risultato positivo".
 
CMC Romagna - Tonazzo Padova
 
PRECEDENTI: 55 (26 successi Romagna, 29 successi Padova)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni
A CACCIA DI RECORD:
In Campionato:Alberto Polo – 3 muri vincenti ai 100 (CMC Romagna).
 
Maurice Torres (CMC Romagna):Padova è una buona squadra e sta attraversando un gran momento, ha fatto risultati importanti, come contro Verona nel derby, e noi dovremo stare molto attenti. All’andata avevamo giocato abbastanza male, subendo il loro gioco e perdendo in tre set in maniera netta. In casa nostra dovremo provare a essere fin da subito incisivi dai 9 metri, per creare loro delle difficoltà in fase di costruzione, e poi tenere bene a muro, come sappiamo fare”.
Fabio Balaso (Tonazzo Padova):I prossimi 10 giorni saranno fondamentali per noi, da affrontare con il massimo dell’impegno. Domenica ci sarà uno scontro diretto contro un’ottima CMC Romagna, capace di prendere punti importanti a Latina, Trento e Perugia, campi notoriamente difficili da espugnare. Loro sono una squadra in grado di lottare a lungo su ogni pallone, ma dovremo sfruttare il nostro buon momento di forma per capitalizzare il gioco e raccogliere punti importanti per la classifica. Di sicuro andrà in scena un grande spettacolo”.
 
Serie A2 UnipolSai
7a giornata di ritorno: sabato 20 febbraio alle 20.30 anticipano Globo Scarabeo Civita Castellana – Centrale McDonald’s Brescia e BAM Mondovì – Materdominivolley Castellana Grotte. Lunch match di domenica 21 febbraio con Club Italia Roma – Tonno Callipo Vibo Valentia. Alle 16.00 in campo Conad Reggio Emilia e Volley Potentino. Tre gare alle 18.00: Sieco Service Ortona – Cassa Rurale Cantù, Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania – Globo Banca Pop. Frusinate Sora e Aurispa Alessano – Emma Villas Siena
 
La settima di ritorno della Serie A2 UnipolSai nasconde più di un’insidia per le squadre di vertice. Vibo Valentia e Sora, saranno impegnate domenica 21 febbraio in trasferta contro formazioni in forma smagliante. Tra le squadre in ripresa c’è la Centrale McDonald’s Brescia, che con il secondo successo di fila ha agganciato l’Aurispa Alessano in classifica. Come ogni settimana, i match in scaletta andranno in live streaming su Lega Volley Channel, anticipi compresi.
 
Quattro i sestetti in campo sabato alle 20.30. Vento a favore per la Globo Scarabeo Civita Castellana, che ha consolidato la terza posizione grazie ai 3 punti nel derby al PalaPolsinelli con Sora, distante 5 lunghezze in graduatoria. Il team frusinate, in serie positiva da due giornate, si deve guardare le spalle dalla Centrale del Latte McDonald’s Brescia, ultima a 17 punti con Alessano, ma in ripresa grazie alle vittorie con Vibo Valentia e l’Aurispa. C’è attesa per i 6000 punti di Alberto Cisolla. Riflettori accesi al PalaManera per il ritorno di BAM Mondovì, dopo la battuta d’arresto a Cantù. A 2 punti dai 1000 in Serie A, Davide Manassero vuole far la differenza nello “spareggio” con la Materdominivolley.it Castellana Grotte, appaiata a 22 punti dopo il crollo casalingo con Tuscania. Una sfida dura per la corsa all’ottavo posto, distante 7 punti. Nel match delle 12.00 di domenica, l’obiettivo del Club Italia Roma è non farsi mangiare in un sol boccone dalla capolista. La formazione federale affronta Riccardo Pinelli, ex come Antonio De Paola, che però è infortunato. Terz’ultima, ma mietitrice di vittime illustri al tie-break come Civita Castellana e Potenza Picena, la squadra più giovane della Serie A ospita i Campioni di Coppa della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, primi con tre punti di vantaggio su Sora dopo il 3-1 inflitto alla Sieco Service. Per il centrale Marcello Forni è la partita numero 400 in serie A, mentre l’opposto Peter Michalovic ha nel mirino i 1000 attacchi vincenti in Campionato. Alle 16.00 su il sipario del PalaBigi per l’incontro casalingo della Conad Reggio Emilia, corazzata turbodiesel che dopo l’avvio a fari spenti ha occupato la corsia di sorpasso spingendo il freno solo una volta negli ultimi otto match. Settimi in classifica a 30 punti ed euforici per la presenza in panchina come “amuleto” del Campione Olimpico di Sci Giulio Razzoli, gli emiliani hanno messo la freccia per infilare al primo rettilineo il Volley Potentino, avanti di un punto dopo la maratona persa col Club Italia. Per i biancazzurri in forse Andrea Ippolito, ex del match dolorante a una gamba. Più motivato che mai Federico Moretti, a un attacco vincente dai 3000 in Serie A. Record che sarà ostacolato da un habitué dei block impossibili come l’altro ex potentino Davide Benaglia. All’orario canonico delle 18.00 c’è voglia di interrompere il digiuno per la Sieco Service Ortona, un punto in cinque gare, fuori dalle migliori otto ma meno vulnerabile grazie al graduale adattamento dell’opposto canadese Dallas Soonias. Regolarmente in panchina il tecnico Nunzio Lanci grazie alla commutazione della squalifica pagata dalla Società abruzzese. La sconfitta esterna per 3-1 con la capolista è stata somatizzata ma serve una prova senza sbavature con la Cassa Rurale Cantù, avversaria di spessore, che nell’ultimo turno ha agganciato Potenza Picena travolgendo Mondovì in Brianza. Nei cinque precedenti la formazione lombarda ha sempre pagato pegno con il team abruzzese. Così come la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania non ha mai alzato le braccia al cielo nel derby quando ha incrociato i cugini ciociari. Quarto in solitaria a 33 punti e capace di espugnare il PalaGrotte in un’ora e una sigaretta, il gruppo di Paolo Tofoli punta sui tuffi di Federico Bonami, ex della gara, e si prepara a reggere l’onda d’urto della Globo Banca Popolare del Frusinate Sora, in arrivo con altri due ex di spessore, Pierlorenzo Buzzelli e Roberto Festi. Tre punti sotto la vetta per gli uomini di Fabio Soli che devono smaltire le tossine per il flop in finale di Coppa Italia e per il derby steccato con Civita Castellana. Acque agitate per l’Aurispa Alessano, tirata per la maglia verso il basso dal risveglio di Brescia. Il filotto di quattro sconfitte ha messo nei guai il club che aveva costruito un tesoretto col fattore campo. Dopo la prova scialba nello scontro diretto, i pugliesi vogliono ripartire da Tricase e invertire i pronostici con l’Emma Villas Siena, contendente sulla carta più completa, ma soggetta a cortocircuiti come la sconfitta al tie break al PalaGrotte e lo scivolone interno in quattro set con Reggio Emilia. I toscani vogliono festeggiare nel tacco d’Italia i 1000 punti del centrale Roberto Braga.
 
 

7a giornata di ritorno Serie A2 UnipolSai

Sabato 20 febbraio 2016, ore 20.30

Globo Scarabeo Civita Castellana - Centrale del Latte McDonald's Brescia  Diretta Lega Volley Channel

(Rossetti-Carcione)

BAM Mondovì - Materdominivolley.it Castellana Grotte  Diretta Lega Volley Channel

(Licchelli-Pozzi)

Domenica 21 febbraio 2016, ore 12.00

Club Italia Roma - Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia  Diretta Lega Volley Channel

(Gasparro-Pecoraro)

Domenica 21 febbraio 2016, ore 16.00

Conad Reggio Emilia - Potenza Picena  Diretta Lega Volley Channel

(Piubelli-Lolli)

Domenica 21 febbraio 2016, ore 18.00

Sieco Service Ortona - Cassa Rurale Cantù  Diretta Lega Volley Channel

(Luciani-Turtù)

Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania - Globo Banca Pop. Frusinate Sora  Diretta Lega Volley Channel

(Puletti-Oranelli)

Aurispa Alessano - Emma Villas Siena  Diretta Lega Volley Channel

(Piperata-Zingaro)


Classifica

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 45, Globo Banca Pop. Frusinate Sora 42, Globo Scarabeo Civita Castellana 37, Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania 33, Potenza Picena 31, Cassa Rurale Cantù 31, Conad Reggio Emilia 30, Emma Villas Siena 29, Sieco Service Ortona 23, Materdominivolley.it Castellana Grotte 22, BAM Mondovì 22, Club Italia Roma 20, Centrale del Latte McDonald's Brescia 17, Aurispa Alessano 17
 
Il programma media
Volley in Tv e Radio
 
SuperLega UnipolSai
 
Diretta Rai Sport 2 a partire dalle ore 17.00
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Domenica 21 febbraio 2016
DHL Modena - Cucine Lube Banca Marche Civitanova
Commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta
 
Diretta Web TV a partire dalle ore 18.00
Domenica 21 febbraio 2016
Ninfa Latina - Diatec Trentino
Exprivia Molfetta - Sir Safety Conad Perugia
Revivre Milano - Calzedonia Verona
Gi Group Monza - LPR Piacenza
CMC Romagna - Tonazzo Padova
 
Serie A2 UnipolSai
 
Diretta Web TV a partire dalle ore 20.30
Sabato 20 febbraio 2016
Globo Scarabeo Civita Castellana - Centrale del Latte McDonald's Brescia
BAM Mondovì - Materdominivolley.it Castellana Grotte
 
Diretta Web TV a partire dalle ore 12.00
Domenica 21 febbraio 2016
Club Italia Roma - Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia
 
Diretta Web TV a partire dalle ore 16.00
Domenica 21 febbraio 2016
Conad Reggio Emilia - Potenza Picena
 
Diretta Web TV a partire dalle ore 18.00
Domenica 21 febbraio 2016
Sieco Service Ortona - Cassa Rurale Cantù
Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania - Globo Banca Pop. Frusinate Sora
Aurispa Alessano - Emma Villas Siena 
 
Diretta radiofonica “Set&Note” su LatteMiele e Lattemiele.com dalle 18.15
Tornano le incursioni radiofoniche di Marco Caronna sui campi del Campionato di SuperLega UnipolSai in occasione della 8a giornata di ritorno. Il conduttore, all’interno del programma “Set&Note”, si collegherà nel corso della trasmissione con i campi di Modena, dove Luca Muzzioli aggiornerà su DHL Modena - Cucine Lube Banca Marche Civitanova, con il palasport di Monza, dove ci sarà Giò Antonelli per Gi Group Monza – LPR Piacenza e con il PalaBorsani di Castellanza, grazie a Gabriele Pirruccio per il match Revivre Milano - Calzedonia Verona.
 
Set&Note” è anche sul web in diretta streaming su www.lattemiele.com o cliccando il box LatteMiele nella homepage di www.legavolley.it
 
Diretta Radiofonica “Domenica Sport” – Radio RAI 1
Domenica 21 febbraio il 71° Campionato di SuperLega UnipolSai protagonista su Radio RAI 1 all’interno del programma “Domenica Sport”. A partire dalle 17.00 circa, dal PalaPanini di Modena, Manuela Collazzo si collegherà in diretta per il big match DHL Modena - Cucine Lube Banca Marche Civitanova.
 
TG5 Sport
Il TG5 notturno di Canale 5 proporrà un servizio sulla 8a giornata di ritorno della Serie A UnipolSai attraverso le immagini delle gare. Lo stesso servizio sarà trasmesso con multipli passaggi nel notiziario di Mediaset Premium, in onda dalle 24.00 alle 8.00.
 
SKY Sport 24
Sky Sport 24 curerà approfondimenti sulle gare del Campionato UnipolSai, facendo il punto delle partite giocate, con immagini ed interviste ai protagonisti.
 
All’estero
 
Le TV partner della Lega Pallavolo Serie A all’estero riceveranno il commento in inglese, live dal palasport di Modena, di Dino Aliprandi.
 
beIN Sport Medio Oriente e Nord Africa trasmetterà i match DHL Modena - Cucine Lube Banca Marche Civitanova in Bahrain, Iran, Iraq, Giordania, Kuwait, Libano, Oman, Palestina, Qatar, Arabia Saudita, Siria, EAU, Yemen, Algeria, Ciad, Egitto, Libia, Gibuti, Mauritania, Marocco, Somalia, Sudan e Tunisia.
 
beIN Sport USA trasmetterà il match DHL Modena - Cucine Lube Banca Marche Civitanova negli USA e in Canada.
 
beIN Sport France trasmetterà il match DHL Modena - Cucine Lube Banca Marche Civitanova in Francia, Monaco, Andorra, Mauritius e Madagascar.
 
SPORTSKLUB trasmetterà i match DHL Modena - Cucine Lube Banca Marche Civitanova in Serbia, Kosovo, Croazia, Bosnia Erzegovina, Slovenia, Macedonia, Montenegro.
 
SPORTSKLUB POLAND trasmetterà i match DHL Modena - Cucine Lube Banca Marche Civitanova in Polonia.
 
SPORTS TV trasmetterà il match DHL Modena - Cucine Lube Banca Marche Civitanova in Turchia.
 
BANDSPORT trasmetterà il match DHL Modena - Cucine Lube Banca Marche Civitanova in Brasile.
 
OTE trasmetterà il match DHL Modena - Cucine Lube Banca Marche Civitanova in Grecia.
 
CYTA trasmetterà il match DHL Modena - Cucine Lube Banca Marche Civitanova a Cypro.
 
ROMTELECOM trasmetterà il match DHL Modena - Cucine Lube Banca Marche Civitanova in Romania.
 
IMG (distribuzione streaming mondiale per betting).
 
LEGA VOLLEY CHANNEL, in collaborazione con Sportube.tv, trasmetterà in diretta streaming tutti i match della SuperLega e Serie A2 UnipolSai, tranne le partite di RAI Sport.
 
 
Decisione del Giudice Sportivo Nazionale
Commutazione squalifica allenatore Nunzio Lanci
 
Su richiesta della Società Sieco Service Ortona, il Giudice Sportivo Nazionale ha commutato la squalifica comminata all’allenatore Nunzio Lanci per una giornata in sanzione pecuniaria di euro 1.050,00 (millecinquanta).
 
 
 

 


Italian Time: 13:51 - 26 Ago 2016
© 2008 Lega Pallavolo Serie A