Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Emma Villas Siena  La Emma Villas Siena vola in Puglia nel difficile campo di Alessano
  Stampa

  Venerdí 19 Febbraio 2016 - 18:55  
La Emma Villas Siena vola in Puglia nel difficile campo di Alessano 
Cautela e concentrazione per la Emma Villas Siena che dovrà affrontare domenica 21 la salentina Aurispa Alessano. Le dichiarazioni dello schiacciatore avversario Matej Cernic e del nostro centrale Roberto Braga.
Emma Villas Siena: 

Molta cautela e massima concentrazione, i due ingredienti fondamentali, che non dovranno mancare all’Emma Villas Siena domenica 21 febbraio, per affrontare nel modo migliore la salentina Aurispa Alessano, nel Palazzetto dello Sport di Tricase. Questa volta i leoni bianco-blu, che domattina (20 febbraio) voleranno verso sud, dovranno tornare dalla trasferta in terra pugliese con una vittoria e un bottino importante.
E sarebbe un errore dare per scontato il risultato: se è vero che nella partita dell’andata, giocata in casa, la squadra toscana era riuscita a vincere l’incontro con il risultato netto di 3 set a 0, è anche vero che in questo campionato nessuna squadra può cantar vittoria prima dell’ultimo fischio arbitrale.
L’Aurispa Alessano sta attraversando una fase difficile: nel girone di ritorno ha conquistato una sola vittoria, nella seconda giornata di regular season contro Sora, e attualmente è in ultima posizione con 17 punti, 12 in meno rispetto alla squadra del Presidente Bisogno. Nella rosa salentina, però, si possono contare individualità di rilievo, come lo schiacciatore Matej Cernic (ex nazionale italiana con all’attivo oltre 3000 punti in serie A e con svariati successi come la Medaglia d’argento alle Olimpiadi di Atene nel 2004 o il bronzo alla Grand Champion Cup del 2005 o le Final Four di Champions League a Roma nel 2006 con la maglia dell’Iraklis Salonicco), il centrale Cosimo Marco Piscopo (11 campionati di serie A1 alle spalle, di cui tre con Casa Modena e due con la Itas Trentino, con la quale nel 2009 vince la Champions League) e il giovane opposto bulgaro Jani Nikolaev Jeliazkov (classe 1992 e con alle spalle due stagioni di SuperLega con la maglia del Ravenna).



“Per noi, visto il momento che stiamo attraversando, non sarà facile, anche se in casa giochiamo meglio rispetto alle partite fuori casa, – dichiara lo schiacciatore biancoazzurro Matej Cernic – ma dobbiamo riscattarci per la partita dell’andata, in cui abbiamo avuto un approccio sbagliato. Siena è una squadra valida, con individualità di altissimo livello. Sarà dura per noi. Ci sarà voglia di riscatto per entrambe le squadre (n.d.r. Emma Villas Siena è reduce da tre sconfitte: nella finale di Coppa Italia contro Vibo Valentia e nelle due partite di campionato contro Castellana Grotte e Reggio Emilia) e spero con tutto il cuore che possa essere una partita in grado di offrire una buona pallavolo”.



“Stiamo attraversando un periodo in cui non riusciamo a sviluppare bene il nostro gioco nei momenti cruciali dei set, facciamo troppi errori e sprechiamo troppe buone occasioni, ma stiamo lavorando tanto. – dichiara il centrale Roberto Braga – Giocheremo in un campo non facile, con una cornice di pubblico che si fa sentire. Sia questa gara sia la prossima contro Sora saranno molto importanti per la griglia dei play off. Le incognite in vista della partita di domenica riguarderanno più noi che Alessano, perché alcune volte regaliamo diversi punti agli avversari. Dobbiamo essere più cinici e concentrati su quello che dobbiamo fare bene e tecnicamente ci deve essere precisione assoluta, soprattutto nelle cose semplici”.



Con l’Emma Villas Siena impegnata nell’insidiosa arena dell’Aurispa Alessano ai tifosi e sostenitori della squadra toscana non resta che posizionarsi davanti allo schermo per assistere alla partita e sostenere col cuore, seppur a distanza, i leoni bianco-blu!





Italian Time: 5:46 - 2 Lug 2016
© 2008 Lega Pallavolo Serie A