Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Emma Villas Siena  Trasferta a Sora “Siamo chiamati a fare la nostra migliore partita”
  Stampa

  Venerdí 26 Febbraio 2016 - 15:35  
Trasferta a Sora “Siamo chiamati a fare la nostra migliore partita” 
Nella consueta conferenza stampa pre partita dell’Emma Villas Siena, i protagonisti dell’incontro sono stati Matteo Bortolozzo e Andrea Marchisio. Focus della conferenza: la partita di domenica 28 febbraio, alle ore 16:00, contro l’attuale seconda in classifica Globo Banca Popolare del Frusinate Sora.
Emma Villas Siena: 

Si è da poco conclusa la consueta conferenza stampa pre partita dell’Emma Villas Siena, svoltasi nella sede chiusina della società. Protagonisti dell’incontro sono stati il centrale Matteo Bortolozzo e il libero Andrea Marchisio, entrambi protagonisti dell’ultima gara di campionato, che ha visto la squadra toscana tornare vittoriosa dalla Puglia.


Il match contro Alessano è stato uno degli argomenti toccati, ma il focus della conferenza è stato il prossimo impegno di campionato, la partita di domenica 28 febbraio, alle ore 16:00, contro l’attuale seconda in classifica Globo Banca Popolare del Frusinate Sora.


“Sono soddisfatto di com’è andata in Puglia. – dichiara Matteo Bortolozzo – Alessano ha sempre fatto punti in casa, anche contro grandi società, e aver conquistato due punti, soprattutto perché eravamo sotto di due set, è una dimostrazione che siamo in grado di reagire. E' un momento di stagione delicato: Sora è una squadra al top che solo nelle ultime partite ha avuto qualche difficoltà. Siamo comunque chiamati a disputare la nostra migliore partita. Penso che almeno la semifinale dei play off sia un obiettivo condiviso da tutti e alla nostra portata, se riusciamo a giocare al nostro meglio, esprimendo il gioco di livello superiore, che abbiamo visto più volte in allenamento”.


“Essere sotto due a zero e poi vincere tre a due è stata la dimostrazione che il carattere, la testa e il cuore li abbiamo e li mettiamo in campo. – afferma Andrea Marchisio – A differenza di altre partite, siamo riusciti a ribaltare la gara, in un campo molto difficile e caldo, in cui sia Sora sia Civita Castellana hanno perso. Non è un punto perso, quindi, ma sono due punti guadagnati, con grande sudore e forza. Non dobbiamo dimenticare che Sora è una grandissima squadra e sicuramente sarà una battaglia. Tutto dipenderà poi dal nostro gioco e da come affronteremo la partita. La sicurezza per i play off non c’è mai, perché tutti i risultati sono in bilico e la classifica è veramente corta. Il nostro obiettivo in queste sei partite è giocare al meglio e cercare di fare più punti possibile, guardando solo noi stessi, perché se giochiamo come sappiamo fare possiamo arrivare ai play off in ottima posizione”.


“Non siamo in un bellissimo momento – spiega lo schiacciatore di Sora Pierlorenzo Buzzelli – Sicuramente ci stiamo portando dietro gli strascichi della Coppa Italia, - proprio Sora ha guadagnato la finalissima della Del Monte Coppa Italia Serie A2 disputata al Volleyland di Milano il 7 febbraio, portando al tie-break  la vincitrice Vibo Valentia - ma questa ovviamente non deve essere per noi una giustificazione. Come ci dice sempre coach Soli, il lavoro è fondamentale in questo caso e proprio per questo siamo tornati in palestra carichi e con la stessa voglia di sempre di migliorarci e di lottare per portare a casa qualcosa di utile. L’Emma Villas Siena è una squadra molto forte, che per parte del campionato non ha rispettato le aspettative, ma sappiamo benissimo che quello che accade in regular season conta fino a un certo punto. Ha un roster competitivo in ogni ruolo, con giocatori davvero di livello, e noi ne sappiamo qualcosa, dato il risultato dell’incontro del girone di andata, gara in cui abbiamo subito davvero un colpo. Eravamo in vantaggio di un set a zero quando la loro guida tecnica ha mischiato le carte in tavola facendoci saltare tutti gli schemi. Complice anche qualche errore di troppo, la partita si chiuse 3-1 in loro favore. E allora con le unghie e con i denti cercheremo la vittoria sia per rivendicare il precedente sia per interrompere questo negative mood che ci accompagna da qualche settimana.La nostra preparazione al match procede bene e io sottolineerei come il calo avuto sia fisiologico, quella avuta è stata solo una piccola deflessione. A nessuno di noi piace perdere, per cui ci siamo guardati negli occhi e ci siamo detti in tutta verità che è il momento di dire basta e di dimostrarlo sul campo”.


Le due squadre sono pronte a darsi battaglia e a rendere il palazzetto di Sora il palcoscenico di uno spettacolo di volley di grandissimo livello!


La partita sarà in onda in streaming sul canale sportube.tv dalle ore 16:00 e la visione del match sarà, a partire da questa settimana, accessibile esclusivamente agli utenti registrati sul sito Sportube. Invitiamo tutti i nostri tifosi a registrarsi gratuitamente per vedere il live del match o continuare a seguire i nostri aggiornamenti social su Facebook.


 



Italian Time: 3:10 - 30 Ago 2016
© 2008 Lega Pallavolo Serie A