Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Sir Safety Conad Perugia  A Piacenza per i tre punti e per il rush finale di SuperLega
  Stampa

  Sabato 27 Febbraio 2016 - 11:41  
A Piacenza per i tre punti e per il rush finale di SuperLega 
Domani pomeriggio Block Devils in campo al PalaBanca contro i padroni di casa della LPR di coach Giuliani per la penultima giornata di campionato. Fondamentale portare a casa l’intera posta in palio per dare l’assalto al quarto posto di Verona. Tutti a disposizione per Kovac, Piacenza punta sugli inossidabili campioni Papi, Zlatanov e Tencati. Si comincia alle ore 18:00
Sir Safety Conad Perugia: 

Domenica fondamentale per la Sir Safety Conad Perugia!
I Block Devils del presidente Sirci, dopo la rifinitura al PalaEvangelisti di questa mattina, partono alla volta di Piacenza dove domani pomeriggio al PalaBanca (fischio d’inizio alle ore 18:00, diretta web su Sportube con la novità della registrazione per poter vedere la partita) sfidano i padroni di casa della LPR per la penultima giornata di SuperLega.
Ultime fatiche della regular season per i bianconeri (domenica prossima si chiude in casa con Latina) chiamati a dare continuità alla prestazione di mercoledì contro Modena ed a portare a casa l’intera posta in palio determinante per dare l’assalto al quarto posto al momento in mano a Verona.
Il tutto senza dimenticare l’impegno infrasettimanale europeo che vedrà Perugia in campo mercoledì 2 marzo a Mosca per il match di ritorno dei quarti di Cev Cup con la squadra che cercherà l’impresa di ribaltare lo 0-3 rimediato dieci giorni fa al PalaEvangelisti.
Birarelli e compagni hanno affrontato questi ultimi giorni a Pian di Massiano rinfrancati dalla buona prova offerta contro Modena (dopo una serie di prestazioni invece meno convincenti) e con voglia di lavorare. Kovac ed il suo staff hanno potuto disporre di tutti gli effettivi (seppure non tutti al meglio) ed hanno lavorato molto su questioni di ordine tecnico tattico e sulla gestione ottimale dei contrattacchi. Parte del tempo è stata poi dedicata allo studio della LPR Piacenza perché tutti nell’entourage bianconero sono consapevoli che tantissimo in ottica quarto posto passa dai risultati della giornata in campo domani.
De Cecco-Atanasijevic, Buti-Birarelli, Fromm-Russell e Giovi. Kovac dovrebbe dare continuità alla formazione delle ultime uscite con l’americano che sta ritrovando una buona condizione dopo lo stop per infortunio e la diagonale “Boss-Magnum” in ripresa dai problemi di salute avuti nel pre gara di mercoledì scorso.
Suonano la carica anche i Sirmaniaci che saliranno fino a Piacenza per sostenere i ragazzi in questo ennesimo snodo della stagione.
Di fronte ai Block Devils l’attuale maglia nera della SuperLega. La LPR Piacenza occupa infatti l’ultima posizione in classifica con 7 punti e due vittorie stagionali all’attivo. Stagione difficile per gli uomini di coach Giuliani in virtù anche di tanti infortuni che hanno messo in difficoltà l’organico piacentino. La LPR è reduce dalla sconfitta casalinga di giovedì sera contro Latina, ma pensare ad un match in discesa rappresenterebbe un errore imperdonabile. E non si tratta della classica frase di circostanza perché una formazione che annovera giocatori di grandissima classe ed esperienza come Papi, Zlatanov, Tencati e Coscione, gente orgogliosa e che sa giocare a pallavolo come pochi altri, deve assolutamente essere presa con le molle a prescindere dalle difficoltà che certamente Piacenza ha. A completare i sette di partenza ci saranno Lampariello come libero, Kohut come altro centrale e probabilmente Ter Horst nel ruolo di opposto. A disposizione altri giocatori di qualità come il nazionale canadese Perrin, l’opposto serbo Luburic ed il centrale Patriarca.
La SuperLega, e Perugia lo ha provato sulla propria pelle nelle ultime giornate, non concede sconti né rilassamenti. Perciò concentrazione al top e pallavolo di alto livello. Solo così la Sir Safety Conad uscirà dal PalaBanca (palazzetto che evoca grandi ricordi ai tifosi bianconeri) con tre punti in più in classifica.

PRECEDENTI

Quindici i precedenti tra le due formazioni con sei vittorie della Sir Safety Conad e nove successi di Piacenza. L’ultimo scontro diretto risale all’8 dicembre 2015 per il match di andata della SuperLega 2015-2016 con affermazione dei bianconeri 3-0 (25-18, 25-15, 25-21).

EX DELLA PARTITA

Due gli ex tra Piacenza e Perugia, entrambi nel roster bianconero. Sono Luciano De Cecco (2012-2014) e Denys Kaliberda (2013-2014).

DIRETTA RADIOFONICA SULLE FREQUENZE DI UMBRIA RADIO

Ci sarà anche Francesco Locatelli al PalaBanca domani pomeriggio. Il giornalista di Umbria Radio (frequenze a Perugia 92.0 e 97.2), network radiofonico ufficiale della Sir Safety Conad Perugia, diffonderà via etere la diretta di Piacenza-Perugia.  

PROBABILI FORMAZIONI:

LPR PIACENZA: Coscione-Ter Horst, Kohut-Tencati, Papi-Zlatanov, Lampariello libero. All. Giuliani. 
SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco-Atanasijevic, Buti-Birarelli, Russell-Fromm, Giovi libero. All. Kovac.
Arbitri: Massimo Florian - Marco Zavater

UFFICIO STAMPA SIR SAFETY CONAD PERUGIA


Italian Time: 7:56 - 28 Mag 2016
© 2008 Lega Pallavolo Serie A