Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Newsletter Lega Volley: Play Off UnipolSai: in attesa dei verdetti. Arriva l'ultima di Regular Season per la SuperLega e la 9a ritorno A2. Programma media
  Stampa

  Venerdí 4 Marzo 2016 - 16:36  
Newsletter Lega Volley: Play Off UnipolSai: in attesa dei verdetti. Arriva l'ultima di Regular Season per la SuperLega e la 9a ritorno A2. Programma media 
Play Off UnipolSai
In attesa dei verdetti
 
L’ultima giornata di Regular Season UnipolSai dovrà rilasciare vari verdetti per definire il calendario Play Off Scudetto e Play Off Challenge UnipolSai.
 
Sono certe le posizioni della Cucine Lube Banca Marche Civitanova (prima), DHL Modena (seconda) e Diatec Trentino (terza).
 
Per il quarto posto, è lotta tra Calzedonia Verona e Sir Safety Conad Perugia. Verona per restare quarta, e quindi testa di serie dei Quarti, deve attendersi una sconfitta di Perugia, o vincere con qualsiasi punteggio. Se Verona perde 2-3 e Perugia vince 3-2, resta quarta Verona. In tutti gli altri casi, è quarta Perugia.
 
Decine le combinazioni per le posizioni dal sesto all’ottavo posto, con Ninfa Latina, Exprivia Molfetta e Tonazzo Padova strette in un fazzoletto di appena due punti.
In questa lotta si inserisce anche Gi Group Monza, che sta facendo fibrillare Padova perché a sua volta in corsa per l’ottavo posto, unico Club che può scalzare i veneti dall’ingresso, dopo 11 anni, ai Play Off Scudetto. Tre le combinazioni chiave che favorirebbero la Società di Alessandra Marzari. Se la Gi Group vince 3-0 o 3-1 e Padova perde 3-0, Monza passa all’ottavo posto grazie a un miglior quoziente set (25 punti e pari vittorie). In un terzo caso sarà invece necessario il calcolo del quoziente punti, quarto parametro per ordinare la classifica quando punti, numero vittorie e quoziente set rispettivamente risultino identici: se Monza vince 3-0 a Verona e Padova perde 3-1 a Modena, andrà calcolata la divisione fra punti fatti e subìti nell’arco delle 22 giornate.
 
Al risultato monzese è legata anche la CMC Romagna, che attende la propria posizione finale di Regular Season (nona o decima) per fissare il proprio calendario nei Play Off Challenge UnipolSai. Invece già certe della propria posizione la Revivre Milano (undicesima) e LPR Piacenza (dodicesima), che nelle tre giornate del girone Play Off Challenge UnipolSai avranno quindi solo un match interno, rispettivamente il 27 e il 20 marzo.
 
SuperLega UnipolSai
11a di ritorno: l’ultima di Regular Season. Domenica 6 marzo tutte le gare alle 18.00. In diretta su RAI Sport 2 il big match Cucine Lube Civitanova – Diatec Trentino. In contemporanea streaming su Lega Volley Channel Revivre Milano – CMC Romagna, DHL Modena – Tonazzo Padova, Calzedonia Verona – Gi Group Monza, Sir Conad Perugia – Ninfa Latina ed Exprivia Molfetta – LPR Piacenza. La Lega Pallavolo Serie A e tutti i suoi Club scendono in campo promuovendo la campagna di raccolta fondi “Fermami Prima” attivata da San Patrignano col numero 45507
 
La Lega Pallavolo ed i Club della Serie A, in occasione dell’11a giornata di ritorno di SuperLega e della 9a di ritorno di Serie A2 in programma nel week end del 5 e 6 marzo, scenderanno in campo promuovendo la campagna di raccolta fondi “Fermami prima”, avviata da San Patrignano fino al 13 marzo, tramite attivazione del numero solidale 45507: una campagna per poter aiutare sempre più giovani attraverso un progetto di prevenzione di ogni forma di dipendenza. Prima del fischio di inizio di tutte le gare di Serie A verrà letto un annuncio fonico di sensibilizzazione dall’oggetto: “Fermami prima: aiuta anche tu San Patrignano nella lotta alla cultura dello sballo. Dona 2 euro con un sms da cellulare, o 2 o 5 euro da rete fissa chiamando il numero 45507”.
 
L’atto finale della Regular Season di SuperLega UnipolSai propone tutte le gare in calendario alle 18.00 di domenica 6 marzo. Il ranking conclusivo è già definito per le prime tre posizioni, con Cucine Lube Banca Marche Civitanova in testa e già qualificata per la Champions League, la DHL Modena seconda (con in tasca intanto un posto in CEV Cup per la vittoria in Del Monte® Coppa Italia) e la Diatec Trentino sul gradino più basso del podio. Lotta serrata per la quarta piazza tra Calzedonia Verona e Sir Safety Conad Perugia, in ritardo di due punti sui veneti. Molteplici le combinazioni per le posizioni dal sesto all’ottavo posto, con Ninfa Latina attualmente sesta a 27 punti, Exprivia Molfetta settima a 26 e la Tonazzo Padova ottava a quota 25, mentre Gi Group Monza, ferma a 22, ha bisogno di una prova perfetta al PalaOlimpia di Verona per entrare tra le migliori otto formazioni di Italia. Chi rimarrà fuori potrà alimentare le proprie ambizioni a caccia di un posto in Challenge Cup.
 
La capolista Cucine Lube Banca Marche Civitanova chiuderà la Regular Season tra le mura amiche, di fronte alle telecamere di RAI Sport 2, con un match impegnativo, anche se ininfluente per la classifica. Reduce dal passaggio del turno in Champions League, grazie alla doppia vittoria sui turchi dell’Arkas Izmir, il sestetto biancorosso attende i 2000 punti di Osmany Juantorena, unico ex nella gara con la Diatec Trentino, terza forza del torneo uscita a mani vuote dal derby dell’Adige perso in casa con Verona, ma promossa nel turno di Champions grazie alla seconda vittoria sulla compagine belga del Volley Asse-Lennik. Con il secondo posto distante 5 punti e ormai tabù, ma nessuna rivale diretta a insidiare la classifica, la spedizione marchigiana per i campioni in carica della SuperLega sarà un ottimo antipasto in vista degli scontri Play Off. La Revivre Milano, ancora memore dell’exploit che ha fruttato tre punti sul campo di Padova, chiude la stagione regolare al penultimo posto, ma vuole incamerare un altro successo di buon auspicio per il girone all’italiana da quattro squadre che precederà i Play Off per la qualificazione alla Challenge Cup. E’ tutto pronto per la sfida con CMC Romagna, terz’ultima a 21 punti dopo la sconfitta interna con Modena, ma a una sola lunghezza di distanza da Monza. Gli ospiti vogliono battere il sestetto lombardo per superare sul filo di lana un’altra lombarda, anche se hanno già la certezza del fattore campo favorevole nel girone per le squadre dal nono al dodicesimo posto avendo evitato le ultime due posizioni. La DHL Modena, delusa per il ribaltone solo sfiorato con i turchi dell’Halkbank Ankara ed eliminata dalla Champions League nonostante il 3-2 di ieri sera, è già certa del secondo posto in Campionato ed attende al PalaPanini la Tonazzo Padova, formazione che dista un punto dalla qualificazione matematica ai Play Off e che ha sulla coscienza l’occasione sciupata tra le mura amiche nel posticipo di martedì scorso con Milano. Sotto 2-0, il sestetto veneto ha solo sfiorato la rimonta alla Kioene Arena e ora ha bisogno di una prestazione senza sbavature per ottenere un risultato utile a Modena. Così come la Calzedonia Verona, 9 punti nelle ultime tre partite di Regular Season, deve tenere alta la guardia per mantenere il quarto posto in graduatoria e scongiurare un sorpasso di Perugia sull’ultimo rettilineo, con gli umbri indietro di 2 punti. Capaci di violare il PalaTrento in quattro set nell’ultimo blitz, gli scaligeri hanno anche battuto per due volte al tie break l’Arago de Sete, capolista del Campionato francese, guadagnandosi la Semifinale europea di Challenge Cup. Una serie positiva che Gi Group Monza cercherà di interrompere per acciuffare in extremis la possibilità di accesso ai Play Off Scudetto. Un proposito che il sestetto brianzolo dovrà portare avanti senza il proprio tecnico Oreste Vacondio, assente a partire da domenica per un intervento chirurgico. L’allenatore verrà sostituito in panchina da Francesco Cattaneo e Massimo Dagioni per alcune settimane. Ultimo squillo per il quarto posto al PalaEvangelisti, dove la Sir Safety Conad Perugia, beffata al Golden Set a Mosca ed estromessa dalla CEV Cup, cerca una vittoria piena per superare Verona in classifica e sfruttare il fattore campo ai Play Off. Ai Block Devils, che nell’ultimo turno hanno espugnato il PalaBanca in rimonta al tie break, serve una performance di sostanza con il team dell’ex Gabriele Maruotti. In arrivo i 2000 punti di Aleksandar Atanasijevic tra Campionato e Coppa Italia. Anche Ninfa Latina è a caccia di punti preziosi per difendere la sesta piazza dal ritorno di Molfetta, sconfitta in quattro set e scavalcata nella decima giornata. I rivali pugliesi ora sono in ritardo di una lunghezza. La formazione laziale, vittoriosa in tre set nell’allenamento col Giappone, ritroverà da avversari a Perugia Luciano De Cecco e Andrea Giovi, che in passato hanno vestito la maglia pontina. Motivazioni alle stelle da ambo le parti e tutte le premesse per una sfida accesa. L’Exprivia Molfetta ha ancora nel mirino il sesto posto in classifica e spera in una sbandata di Ninfa per mettere a segno un controsorpasso in chiusura di Regular Season con l’ausilio del fattore campo. Sulla carta gli uomini di Vincenzo Di Pinto partono con i favori dei pronostici nel confronto con la LPR Piacenza, cenerentola del torneo condannata all’ultimo posto in classifica con 8 punti all’attivo e sconfitta per 3-2 al PalaBanca da Perugia, dopo un botta e botta sul filo dell’equilibrio. La testimonianza che, nonostante la classifica ingenerosa, gli emiliani non hanno smesso di lottare. La partita numero 600 in Regular Season di Samuele Papi potrebbe portare allo schiacciatore anconetano i 3 punti che lo separano dalla soglia degli 8500 in carriera tra Campionato e Coppa.
 
11a giornata di ritorno SuperLega UnipolSai
Domenica 6 marzo 2016, ore 18.00
Cucine Lube Banca Marche Civitanova - Diatec Trentino  Diretta RAI Sport 2
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
(Saltalippi-Gnani)
Addetto al Video Check: Monini  Segnapunti: Benigni
Revivre Milano - CMC Romagna  Diretta Lega Volley Channel
(Bartolini-Boris)
Addetto al Video Check: Laurita  Segnapunti: Codari
DHL Modena - Tonazzo Padova  Diretta Lega Volley Channel
(Tanasi-Satanassi)
Addetto al Video Check: Libardi  Segnapunti: Mesiano
Calzedonia Verona - Gi Group Monza  Diretta Lega Volley Channel
(Pasquali-Zucca)
Addetto al Video Check: Iosca  Segnapunti: Bassetto
Sir Safety Conad Perugia - Ninfa Latina  Diretta Lega Volley Channel
(La Micela-Rapisarda)
Addetto al Video Check: Giulietti  Segnapunti: Galteri
Exprivia Molfetta - LPR Piacenza  Diretta Lega Volley Channel
(Puletti-Santi)
Addetto al Video Check: Mastronicola  Segnapunti: Fanizzi
 
Classifica
Cucine Lube Banca Marche Civitanova 56, DHL Modena 52, Diatec Trentino 47, Calzedonia Verona 41, Sir Safety Conad Perugia 39, Ninfa Latina 27, Exprivia Molfetta 26, Tonazzo Padova 25, Gi Group Monza 22, CMC Romagna 21, Revivre Milano 14, LPR Piacenza 8
 
Cucine Lube Banca Marche Civitanova - Diatec Trentino
 
PRECEDENTI: 47 (19 successi Civitanova, 28 successi Trento)
EX: Osmany Juantorena a Trento dal 2009 al 2013.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Klemen Cebulj – 1 muro vincente ai 100, Alessandro Fei – 3 battute vincenti alle 500 (Cucine Lube Banca Marche Civitanova).
In Campionato: Osmany Juantorena – 2 punti ai 2000 (Cucine Lube Banca Marche Civitanova); Oleg Antonov – 18 punti ai 1000 (Diatec Trentino).
In Campionato e Coppa Italia: Enrico Cester – 4 muri vincenti ai 400, Ivan Miljkovic – 2 battute vincenti alle 300 (Cucine Lube Banca Marche Civitanova); Mitar Djuric – 12 punti ai 1000, Sebastian Solè – 12 attacchi vincenti ai 500 (Diatec Trentino).
 
Marko Podrascanin (Cucine Lube Banca Marche Civitanova):Anche se il risultato non influenzerà la classifica di entrambe le squadre, teniamo molto a restare imbattuti nel girone di ritorno. Inoltre una vittoria contro una squadra forte come Trento ci darebbe una bella spinta positiva per l’avvio imminente dei Play Off Scudetto. Dunque massima concentrazione e voglia di vincere”.
Tine Urnaut (Diatec Trentino):Sarà una partita particolare perché entrambe le formazioni conoscono già matematicamente la propria posizione finale in classifica e quindi non hanno nulla da chiedere a questo appuntamento ed è strano perché solitamente quando Lube e Diatec Trentino si affrontano c’è sempre qualcosa di importante in palio. Non sarà così stavolta ma ad ogni modo sfrutteremo l’occasione per cercare di giocare una partita di alto livello e raccogliere indicazioni positive in vista dell’inizio dei Play Off Scudetto; queste sono gare che vorrebbero poter giocare tutti, io per primo”.
 
Revivre Milano - CMC Romagna
 
PRECEDENTI: 3 (1 successo Milano, 2 successi Romagna)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Aimone Alletti – 1 partita giocata alle 200, Todor Skrimov – 12 attacchi vincenti ai 500 (Revivre Milano).
In Campionato: Giorgio De Togni – 1 partita giocata alle 300 (Revivre Milano).
In Campionato e Coppa Italia: Aimone Alletti – 5 battute vincenti alle 100, Danail Milushev – 11 attacchi vincenti ai 1500 (Revivre Milano).
 
Giorgio De Togni (Revivre Milano):L’obiettivo della partita è quello di proseguire quanto di buono abbiamo fatto fino ad ora nel girone di ritorno nel quale ci siamo anche tolti qualche soddisfazione. Ravenna è stata la nostra prima (e ultima) vittoria nel girone d’andata e anche domenica sarà una gara importante, da vincere non tanto per la classifica, perché a questo punto non possiamo più raggiungere nessuno, quanto per il morale e la prospettiva del prossimo girone di Challenge Cup dove probabilmente incontreremo la stessa Ravenna”.
Waldo Kantor (allenatore CMC Romagna):Andiamo a Milano con la voglia di fare una partita concreta cercando di fare il nostro meglio. Abbiamo mancato l’obiettivo Play Off Scudetto, è vero, ma adesso siamo proiettati sulle prossime gare. Quella di domenica sarà l'ultima di Regular Season e vogliamo provare fino all'ultimo a centrare il miglior piazzamento possibile. La Revivre sta attraversando un buon periodo: ha vinto il derby con Monza, battuto Latina e Padova, per cui sarà sicuramente una gara insidiosa. Skrimov e Milushev sono due armi temibili, ma ultimamente sono cresciuti come squadra, giocano una buona pallavolo anche grazie al giovane regista Sbertoli, molto bravo. Dovremo stare molto attenti e cercare di essere efficaci in attacco fin dalle primissime fasi del match”.
 
DHL Modena - Tonazzo Padova
 
PRECEDENTI: 83 (69 successi Modena, 14 successi Padova)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Earvin NGapeth – 4 muri vincenti ai 100, Matteo Piano – 4 attacchi vincenti ai 500 (DHL Modena).
In Campionato: Milos Nikic – 3 muri vincenti ai 100 (DHL Modena).
In Campionato e Coppa Italia: Stefano Giannotti – 29 punti ai 1500 (Tonazzo Padova).
 
Andrea Sartoretti (Direttore Generale DHL Modena):Contro Ankara ieri sera i ragazzi hanno dato tutto quello che avevano, sono stati bravi e gli applausi del PalaPanini lo testimoniano, nel primo set qualche decisione arbitrale ha condizionato la gara, ma usciamo a testa alta da una sfida di alto livello. Dal 24 ottobre abbiamo disputato 34 gare ufficiali in 134 giorni, alla media di una partita ogni 4 giorni. In un ambito di programmazione tecnica, nella giornata di domenica contro Padova, il nostro allenatore Angelo Lorenzetti, in pieno accordo con la direzione societaria, lascerà a riposo quei giocatori che hanno sin qui caratterizzato per numero di presenze in campo la stagione, atleti che già tra oggi e domani inizieranno una fase di lavoro fisico finalizzato ai Play Off”.
Santiago Orduna (Tonazzo Padova):Dobbiamo archiviare la gara di martedì contro Milano esprimendo il nostro vero gioco. Modena è una delle formazioni più forti di questo Campionato e sarà difficile giocare nel loro palazzetto. Lobiettivo Play Off è però ancora possibile e scenderemo in campo per lottare fino allultimo pallone.
 
Calzedonia Verona - Gi Group Monza
 
PRECEDENTI: 3 (3 successi Verona)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Marco Rizzo – 1 partita giocata alle 200, Renan Zanatta Buiatti – 13 attacchi vincenti ai 500 (Gi Group Monza).
In Campionato: Sasha Starovic – 19 attacchi vincenti ai 1500 (Calzedonia Verona); Iacopo Botto – 2 muri vincenti ai 200 (Gi Group Monza).
 
Andrea Giani (allenatore Calzedonia Verona):Contro Monza giochiamo un match importante, sia per noi ma anche per loro. Noi dobbiamo assolutamente vincere per avere matematicamente la quarta posizione e quindi raggiungere un obiettivo importante che ci eravamo prefissati ad inizio stagione. Abbiamo questa grande opportunità che vogliamo sfruttare in casa, Monza invece può ancora accedere ai Play Off. Proprio per questo sarà una partita da giocare con il giusto atteggiamento”.
Iacopo Botto (Gi Group Monza):Siamo consapevoli dell’importanza di questa partita e della posta in palio, ma anche coscienti che non dobbiamo caricarci di troppa pressione, visto che, ogni volta che l’abbiamo fatto, non siamo riusciti ad esprimere la nostra pallavolo migliore. La Calzedonia Verona è un avversario di assoluto valore che può contare su un organico di qualità. Noi, però, dovremo concentrarci principalmente sul nostro gioco e sull’atteggiamento che possiamo mettere in campo quando siamo nelle condizioni migliori psicofisiche. Molto dipenderà anche dall’esito della partita di Padova, è vero, ma noi proveremo a fare del nostro meglio per centrare uno degli obiettivi che ci eravamo prefissati ad inizio stagione”.
 
Sir Safety Conad Perugia - Ninfa Latina
 
PRECEDENTI: 7 (6 successi Perugia, 1 successo Latina)
EX: Gabriele Maruotti a Perugia nel 2014-2015, Luciano De Cecco a Latina nel 2008-2009 (Serie A2), Andrea Giovi a Latina nel 2009-2010.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Andrea Rossi – 9 attacchi vincenti ai 500 (Ninfa Latina).
In Campionato: Daniele Sottile – 3 muri vincenti ai 300 (Ninfa Latina).
In Campionato e Coppa Italia: Aleksandar Atanasijevic – 2 punti ai 2000 (Sir Safety Conad Perugia).
 
Slobodan Kovac (allenatore Sir Safety Conad Perugia): Con Latina domenica è una partita importante per noi. Purtroppo abbiamo buttato qualche occasione di troppo nelle ultime gare ed ora, per il quarto posto, siamo in una condizione dove non dipende solo da noi. Ma, a prescindere dal risultato in classifica, dobbiamo dare continuità alle nostre prestazioni ed abituarci a vincere che è una cosa che ci manca. Contro Modena facemmo una buona prova, ma poi giocammo male a Piacenza. Adesso veniamo da una gara di alto livello fatta a Mosca e mi aspetto domenica nuovamente un match di qualità, per continuare su un determinato percorso e mi aspetto di vincere”.
Daniele Sottile (Ninfa Latina):Stiamo disputando un ottimo Campionato, considerando anche qualche problema fisico di troppo. Siamo in pieno recupero, abbiamo vinto due “finali” con Piacenza e Molfetta, ma non siamo ancora al 100%. La sfida con Perugia diventa importante, perché le vittorie danno fiducia e ti fanno giocare bene, il resto si vedrà. L’obiettivo è quello di rimanere al sesto posto per affrontare i Play Off da una buona posizione. Dobbiamo pensare una gara alla volta ed ora c’è la trasferta in Umbria”.
 
Exprivia Molfetta - LPR Piacenza
 
PRECEDENTI: 5 (2 successi Molfetta, 3 successi Piacenza)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Samuele Papi – 1 partita giocata alle 600 (LPR Piacenza).
In Campionato e Coppa Italia: Davide Candellaro – 1 muro vincente ai 300 (Exprivia Molfetta); Manuel Coscione – 1 muro vincente ai 300, Samuele Papi – 3 punti agli 8500 (LPR Piacenza).
 
Vincenzo di Pinto (allenatore Exprivia Molfetta):Si fa sentire la fatica degli impegni ravvicinati di questa stagione, tuttavia contro Piacenza dobbiamo fare punti, chiudere al meglio la Regular Season e poi pensare a chi affrontare nei Quarti di Finale Play Off. Dobbiamo avere un atteggiamento giusto, per il resto è un momento delicato per tutte le squadre, tutte vogliono chiudere bene limitando gli acciacchi in vista dei Play Off”.
Thijs Ter Horst (LPR Piacenza):Per noi è importante continuare a scendere in campo con lo stesso atteggiamento che abbiamo fatto vedere domenica contro Perugia. Con la squadra ci siamo detti di lasciarci alle spalle questi mesi difficili e ripartire da zero con tanta voglia e nuove energie. Vogliamo dare tutto per chiudere con una buona partita questa Regular Season e preparare al meglio il girone di Challenge Cup che ci aspetta”.
 
Serie A2 UnipolSai
9a giornata di ritorno: sabato 5 marzo alle 20.30 anticipano Aurispa Alessano – Materdominivolley.it Castellana Grotte e Conad Reggio Emilia – Tonno Callipo Vibo Valentia. Lunch match di domenica 6 marzo alle 12.00 tra Cassa Rurale Cantù e Volley Potentino. Alle 16.00 il derby Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania– Club Italia Roma. Due gare alle 18.00: Centrale McDonald’s Brescia – Globo Banca Pop. Frusinate Sora ed Emma Villa Siena – Globo Scarabeo Civita Castellana. Alle 19.00 chiusura con BAM Mondovì Sieco Service Ortona
 
Le emozioni non finiscono mai nella Regular Season di Serie A2 UnipolSai 2015/2016. A cinque turni dal termine del girone è già iniziata la volata verso i Play Off Promozione e tutte le strade sono ancora aperte. La nona giornata di ritorno prevede due anticipi sabato 5 marzo alle 20.30: il derby tra Aurispa Alessano e Materdominivolley.it Castellana Grotte e il big match tra la quinta Conad Reggio Emilia e la capolista Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia. Tanti i confronti interessanti di domenica distribuiti in quattro fasce orarie.
 
Sabato 5 marzo alle 20.30 in campo l’Aurispa Alessano, ultima a 18 punti, ma capace di impensierire la capolista Vibo Valentia nel cuore dell’ultimo match. I 5 punti di ritardo dal gruppo delle penultime non scoraggiano gli uomini di Livio Bramato, alla vigilia del derby grazie anche al fattore campo favorevole nello scontro diretto con la Materdominivolley.it Castellana Grotte, penultima nel terzetto a 23 punti. La sconfitta interna per 3-0 con Brescia va annoverata tra le occasioni perse per il rilancio in chiave Play Off, distanti 8 lunghezze. La strada è in salita, ma in palio ci sono ancora 15 punti per agganciare l’ottava piazza. Alla stessa ora la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, in vetta con 48 punti, vuole difendere senza sbavature il vantaggio di 4 lunghezze su Sora. A garantire ancor più qualità in banda il brasiliano Allan Verissimo Silva De Araujo, che ha debuttato nell’ultimo turno. Sul fronte opposto la Conad Reggio Emilia, la squadra più in forma degli ultimi mesi, imbattuta dal secondo turno del girone di ritorno e capace di rimontare fino alla quinta posizione con 36 punti dopo un inizio di torneo travagliato nelle retrovie con gita fuoriporta in fondo alla graduatoria. Lunch match delle 12.00 di domenica senza esclusioni di colpi per la Cassa Rurale di Cantù, sesta forza del Campionato a 34 punti, nonostante lo stop casalingo patito in quattro set con la Conad. Oltre ai tre punti, i brianzoli hanno ceduto a Reggio Emilia la quinta piazza in classifica e nel secondo match consecutivo al PalaParini non vogliono ripetere l’errore con il Volley Potentino, ottavo a quota 31, dopo la sconfitta in 4 set incassata al PalaPrincipi con Tuscania. Il martello Andrea Ippolito recupererà dall’infortunio per la volata finale, mentre l’opposto Federico Moretti lavora per tornare al top e si gode la nomination come sportivo dell’anno al Galà dello sport provinciale. La Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania si gode il terzo posto a 39 punti con tanto di riffa al palazzetto e uova di cioccolato in palio sia il 6 che il 13 marzo. I giganti di Montefiascone hanno incamerato un filotto di tre successi perdendo a Potenza Picena l’unico set nelle ultime tre gare. Un cammino che è servito a scavalcare Civita Castellana in vista del derby con il Club Italia Roma, sestetto irriverente che sa come invertire anche i pronostici più scontati. Penultimi a 23 punti in coabitazione con Brescia e Castellana Grotte, gli azzurrini di Michele Totire lunedì sera sono capitolati tra le mura amiche con Mondovì, ma rappresentano la mina vagante del torneo. Alle 18.00 la Centrale del Latte McDonald’s Brescia va a caccia del poker di fronte al proprio pubblico, già rigenerato dai quattro successi consecutivi culminati con l’exploit al PalaGrotte. I lombardi vogliono giocare le ultime chance di riavvicinarsi ai Play Off, ma prima devono superare la Globo Banca Pop. Frusinate Sora, che ha perso terreno nei confronti di Vibo Valentia dopo il successo al tie break con Siena. Reduci dal pareggio nel test col Giappone, i finalisti della Del Monte® Coppa Italia hanno pagato le energie spese nel torneo tricolore, ma possono gestire 5 punti di vantaggio su Tuscania. Alla stessa ora, l’Emma Villas Siena torna al PalaEstra per vedersela con un’altra formazione laziale. La sconfitta di misura al PalaPolsinelli di Sora è servita a muovere la classifica e il settimo posto a +1 sul Volley Potentino è già una buona base per la volata Play Off, ma il vero colpo sarebbe una vittoria in casa con la Globo Scarabeo Civita Castellana, matricola che dopo una lunga permanenza sul gradino più basso del podio ha perso il terzo posto a Ortona cedendo match e piazzamento in classifica ai vantaggi nel quarto set con la Sieco Service. Alle 19.00 il posticipo al PalaManera con la BAM Mondovì che è tornata a intravedere i Play Off grazie alla vittoria corsara nella capitale, valsa il nono posto a soli 4 punti dal Volley Potentino. Davanti al pubblico amico i piemontesi ospitano la Sieco Service Ortona, tornata al successo con Civita Castellana dopo un’astinenza di sei turni e a una sola lunghezza da Mondovì in classifica. Gli uomini di Nunzio Lanci vogliono tenere il passo e il modo migliore è imporsi in trasferta.
 
9a giornata di ritorno Serie A2 UnipolSai
Sabato 5 marzo 2016, ore 20.30
Aurispa Alessano - Materdominivolley.it Castellana Grotte  Diretta Lega Volley Channel
(Di Blasi-Moratti)
Conad Reggio Emilia - Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia  Diretta Lega Volley Channel
(Oranelli-Bellini)
Domenica 6 marzo 2016, ore 12.00
Cassa Rurale Cantù - Potenza Picena  Diretta Lega Volley Channel
(Canessa-De Simeis)
Domenica 6 marzo 2016, ore 16.00
Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania - Club Italia Roma  Diretta Lega Volley Channel
(Marotta-Nicolazzo)
Domenica 6 marzo 2016, ore 18.00
Centrale del Latte McDonald's Brescia - Globo Banca Pop. Frusinate Sora  Diretta Lega Volley Channel
(Curto-Talento)
Emma Villas Siena - Globo Scarabeo Civita Castellana  Diretta Lega Volley Channel
(Luciani-Cerra)
Domenica 6 marzo 2016, ore 19.00
BAM Mondovì - Sieco Service Ortona  Diretta Lega Volley Channel
Diretta Lega Volley Channel
(Bassan-Prati)
 
Classifica
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 48, Globo Banca Pop. Frusinate Sora 44, Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania 39, Globo Scarabeo Civita Castellana 37, Conad Reggio Emilia 36, Cassa Rurale Cantù 34, Emma Villas Siena 32, Potenza Picena 31, BAM Mondovì 27, Sieco Service Ortona 26, Centrale del Latte McDonald’s Brescia 23, Club Italia Roma 23, Materdominivolley.it Castellana Grotte 23, Aurispa Alessano 18
 
 
Il programma media
Volley in Tv e Radio
 
SuperLega UnipolSai
 
Diretta Rai Sport 2 a partire dalle ore 18.00
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Domenica 6 marzo 2016
Cucine Lube Banca Marche Civitanova - Diatec Trentino
Commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta
 
Diretta Web TV a partire dalle ore 18.00
Domenica 6 marzo 2016
Revivre Milano - CMC Romagna
DHL Modena - Tonazzo Padova
Calzedonia Verona - Gi Group Monza
Sir Safety Conad Perugia - Ninfa Latina
Exprivia Molfetta - LPR Piacenza 
 
Serie A2 UnipolSai
 
Diretta Web TV a partire dalle ore 20.30
Sabato 5 marzo 2016
Aurispa Alessano - Materdominivolley.it Castellana Grotte
Conad Reggio Emilia - Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia
 
Diretta Web TV a partire dalle ore 12.00
Domenica 6 marzo 2016
Cassa Rurale Cantù - Potenza Picena
 
Diretta Web TV a partire dalle ore 16.00
Domenica 6 marzo 2016
Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania - Club Italia Roma
 
Diretta Web TV a partire dalle ore 18.00
Domenica 6 marzo 2016
Centrale del Latte McDonald's Brescia - Globo Banca Pop. Frusinate Sora
Emma Villas Siena - Globo Scarabeo Civita Castellana
 
Diretta Web TV a partire dalle ore 19.00
Domenica 6 marzo 2016
BAM Mondovì - Sieco Service Ortona
 
Diretta radiofonica “Set&Note” su LatteMiele e Lattemiele.com dalle 18.15
Tornano le incursioni radiofoniche di Marco Caronna sui campi del Campionato di SuperLega UnipolSai in occasione dell’ultima giornata di Regular Season. Il conduttore, all’interno del programma “Set&Note”, racconterà in diretta l’andamento della sfida Cucine Lube Banca Marche Civitanova - Diatec Trentino collegandosi nel frattempo con il campo di Perugia, dove Simone Camardese aggiornerà su Sir Safety Conad Perugia – Ninfa Latina.
 
Set&Note” è anche sul web in diretta streaming su www.lattemiele.com o cliccando il box LatteMiele nella homepage di www.legavolley.it
 
Diretta Radiofonica “Domenica Sport” – Radio RAI 1 dalle 18.00
Domenica 6 marzo il 71° Campionato di SuperLega UnipolSai protagonista su Radio RAI 1 all’interno del programma “Domenica Sport”. A partire dalle 18.00 Manuela Collazzo sarà in diretta dal PalaEvangelisti di Perugia per il match Sir Safety Conad Perugia - Ninfa Latina.
 
TG5 Sport
Il TG5 notturno di Canale 5 proporrà un servizio sulla 11a giornata di ritorno della Serie A UnipolSai attraverso le immagini delle gare. Lo stesso servizio sarà trasmesso con multipli passaggi nel notiziario di Mediaset Premium, in onda dalle 24.00 alle 8.00.
 
SKY Sport 24
Sky Sport 24 curerà approfondimenti sulle gare del Campionato UnipolSai, facendo il punto delle partite giocate, con immagini ed interviste ai protagonisti.
 
All’estero
 
Le TV partner della Lega Pallavolo Serie A all’estero riceveranno il commento in inglese, live dal palasport di Civitanova, di Daniele Vecchi.
 
beIN Sport Medio Oriente e Nord Africa trasmetterà il match Cucine Lube Banca Marche Civitanova - Diatec Trentino in Bahrain, Iran, Iraq, Giordania, Kuwait, Libano, Oman, Palestina, Qatar, Arabia Saudita, Siria, EAU, Yemen, Algeria, Ciad, Egitto, Libia, Gibuti, Mauritania, Marocco, Somalia, Sudan e Tunisia.
 
beIN Sport USA trasmetterà il match Cucine Lube Banca Marche Civitanova - Diatec Trentino negli USA e in Canada.
 
beIN Sport France trasmetterà il match Cucine Lube Banca Marche Civitanova - Diatec Trentino in Francia, Monaco, Andorra, Mauritius e Madagascar.
 
SPORTSKLUB trasmetterà il match Cucine Lube Banca Marche Civitanova - Diatec Trentino in Serbia, Kosovo, Croazia, Bosnia Erzegovina, Slovenia, Macedonia, Montenegro.
 
SPORTSKLUB POLAND trasmetterà il match Cucine Lube Banca Marche Civitanova - Diatec Trentino in Polonia.
 
SPORTS TV trasmetterà il match Cucine Lube Banca Marche Civitanova - Diatec Trentino in Turchia.
 
BANDSPORT trasmetterà il match Cucine Lube Banca Marche Civitanova - Diatec Trentino in Brasile.
 
OTE trasmetterà il match Cucine Lube Banca Marche Civitanova - Diatec Trentino in Grecia.
 
CYTA trasmetterà il match Cucine Lube Banca Marche Civitanova - Diatec Trentino a Cypro.
 
IMG (distribuzione streaming mondiale per betting).
 
LEGA VOLLEY CHANNEL, in collaborazione con Sportube.tv, trasmetterà in diretta streaming tutti i match della SuperLega e Serie A2 UnipolSai, tranne le partite di RAI Sport.
 
 

 


Italian Time: 8:41 - 30 Giu 2016
© 2008 Lega Pallavolo Serie A