Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Sir Safety Conad Perugia  De Cecco e Buti in coro: "Domenica sarà un'altra battaglia!"
  Stampa

  Venerdí 11 Marzo 2016 - 14:41  
De Cecco e Buti in coro: "Domenica sarà un'altra battaglia!" 
Le impressioni bianconere dopo la vittoria in gara 1. Il “Boss” De Cecco: “Dal terzo set abbiamo messo sul taraflex un’altra prestazione. Ci è entrato il servizio e credo che abbiamo giocato bene. Ovviamente non abbiamo vinto nulla, ma il fattore campo adesso può essere la nostra arma in più, dobbiamo difenderlo come fosse oro”. È capitan Buti a mettere tutti in guardia per domenica: “Nei playoff è importante essere lucidi nei momenti importanti, ieri lo siamo stati e questa vittoria è una grossa iniezione di fiducia per noi. Ma Verona è una grande squadra, bisogna azzerare tutto e prepararsi a combattere”
Sir Safety Conad Perugia: 

Una notte in viaggio, quello di ritorno verso Perugia… e via verso gara 2!
Sarà stato un tragitto certamente felice quello della Sir Safety Conad Perugia ieri sera dopo la vittoriosa maratona in gara 1 a Verona nei quarti di finale playoff.
Un match vibrante, combattutissimo, spettacolare ed esaltante per il pubblico presente al PalaOlimpia con i Block Devils di Boban Kovac che, tra i tanti meriti tecnici e tattici, hanno avuto soprattutto quello di crederci fino in fondo. Anche quando, sotto 2-0 e con i padroni di casa “in power” per come stavano giocando e per l’inerzia della partita decisamente dalla loro parte, riportare il successo a Perugia sembrava una chimera.
Invece i bianconeri hanno continuato a lottare, al pari dei Sirmaniaci sugli spalti, e la pipe di Kaliberda che, dopo due ore e un po’ di battaglia sportiva, ha sigillato il quindicesimo punto del tie break per la Sir ha fatto partire l’esultanza in campo e sullo spicchio di gradinata occupata dal tifo organizzato bianconero.
Esultanza ed entusiasmo da spegnere subito però perché oggi Birarelli e compagni tornano prontamente al PalaEvangelisti per una seduta di allenamento in vista della seconda puntata della serie. Puntata in onda a Pian di Massiano tra quarantotto ore, domenica pomeriggio alle ore 18:00.
Servirà un palazzetto infuocato perché Verona è squadra di rango (ieri l’ennesima dimostrazione). Servirà perché, saltato ieri il vantaggio scaligero del fattore campo, è ora fondamentale per Perugia mantenere il proprio, costruire questa serie nel fortino del PalaEvangelisti.
Con i protagonisti in campo di ieri si parte dall’estenuante gara 1:
“Nei primi due Verona ci ha messo sotto, soprattutto con la battuta, e noi siamo andati in difficoltà”, spiega il “Boss” perugino Luciano De Cecco. “Poi dal terzo set abbiamo messo sul taraflex un’altra prestazione. Ci è entrato il servizio e credo che abbiamo giocato bene. Da Mosca in poi stiamo avendo più continuità. E ce la dobbiamo tenere stretta perché nei playoff è fondamentale”.
“Siamo stati bravi!”, conferma il capitano Simone Buti. “Sotto 2-0 davanti al loro pubblico e con Verona che giocava molto bene, non era facile rialzare la testa. Abbiamo avuto il merito di rimanere attaccati al match e di crederci. Nei playoff è importante essere lucidi nei momenti importanti, ieri lo siamo stati e questa vittoria è una grossa iniezione di fiducia per noi”.
Pagina che si chiude, pagina che si apre. Antivigilia di gara 2. Domenica al PalaEvangelisti farà ancora caldo in campo.
Lo conferma De Cecco:
“Ovviamente non abbiamo vinto nulla. Lo scorso anno Verona vinse da noi gara 1 e poi fummo capaci di far nostra gara 2 in trasferta. Per cui dobbiamo rimanere tranquilli, umili e lavorare perche domenica sarà una partita molto difficile. Di certo il fattore campo può essere la nostra arma in più, dobbiamo tenerlo come fosse oro. I nostri tifosi sono meravigliosi e sono certo che riempiranno il palazzetto. Dobbiamo difendere questo piccolo vantaggio che ci siamo costruiti e vendere cara la pelle”.
Lo conferma Buti:
“Verona è una grande squadra, lo ha dimostrato anche ieri per cui freniamo ogni tipo di entusiasmo e prepariamoci per domenica che in pratica è già arrivata. Siamo semplicemente 1-0 per noi e adesso dopodomani ce la giochiamo in casa nostra. Bisogna azzerare tutto e prepararsi a combattere perché sarà un’altra grande battaglia”.

PREVENDITA PER GARA 2 DEI QUARTI DI FINALE PLAYOFF DI DOMENICA 13 MARZO

Prezzi dei biglietti: Posti numerati € 20,00 – Secondi anelli e Curva € 15,00
Vendita libera: da ieri pomeriggio giovedì 10 marzo è attiva la prevendita libera (compresa quella dei posti degli abbonati numerati non confermati in prelazione) con i consueti canali, dunque presso l’Outlet della Sir Safety System giovedì e venerdì dalle ore 15:00 alle ore 19:00 ed i sabato mattina dalle ore 9:30 alle ore 12:30, on-line direttamente dal sito internet www.bookingshow.it e nei seguenti punti vendita bookingshow della provincia di Perugia:
I Viaggi Di Lady Cru , Via Strozzacapponi 80 - Castel Del Piano
Tabaccheria Baffetti Marcello Riv. 2 Passignano , Via Del Santuario 20 - Castel Rigone
Centova Caffè srls di Gentile Anita , Viale Enrico Berlinguer 1 - Centova
B&P Service snc , Via commerciale 6 - Fossato di Vico
Tabaccheria 2000 , Largo Della Resistenza, 3 - Gubbio
Koala Viaggi s.r.l , Via Settevalli 133 - Perugia
Tabaccheria Cornicchia , Via Fratelli Pellas 62 - Perugia
Bartoccini Gioiellerie srl c/o Centro Comm.le LE CAVE , Via Fratelli Matteucci - Santa Maria degli Angeli
Ziosmoke Assisi, Via dei Mugnai 1/A - Santa Maria degli Angeli
BLUE ZONE srl , Via Settevalli 133/C – Perugia

Nella foto: il saluto dei Block Devils ai Sirmaniaci ieri sera a Verona

UFFICIO STAMPA SIR SAFETY CONAD PERUGIA


Italian Time: 15:47 - 27 Set 2016
© 2008 Lega Pallavolo Serie A